Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

La Rivoluzione Francese

No description
by

Veronica Zanasi

on 27 May 2015

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of La Rivoluzione Francese

La Francia dell'Ancien Régime
economia abbastanza

florida
1. aristocrazia
2. clero
3. terzo Stato
Si scioglie l'Assemblea Legislativa
La Repubblica e il Terrore
Robespierre
diventa il
capo
della Rivoluzione
La Convenzione, preoccupata per i conflitti esterni ed interni, affida pieni poteri al
Comitato di Salute Pubblica
guidato da
Robespierre
L'Assemblea legislativa
ottobre 1791. Iniziano i lavori dell'Assemblea Legislativa.
La Rivoluzione Francese
La
Rivoluzione Francese

è lo "spartiacque" tra
Ancien Régime
e età contemporanea
epoca contraddistinta da:
figura centrale del sovrano assoluto
struttura aristocratica della società
privilegi di nobili e clero
La
Rivoluzione Francese
, alimentata dalle idee illuministe, vuole fondare una società nuova
al prezzo di moltissimi morti (500.000 in Francia)
Le cause della Rivoluzione Francese
quasi totalmente
agricola
la più
ricca
e
potente
nazione europea
la più
popolosa
d'Europa
LA FRANCIA
1774. Sale al trono
Luigi XVI
insieme alla moglie
Maria Antonietta
d'Asburgo
accusata dagli illuministi di essere la causa del deficit del bilancio statale
vero motivo:
spese belliche
il Re non osa imporre le tasse ad
aristocrazia e clero
(ne erano
esonerati
)
Dagli Stati Generali all'Assemblea Costituente
Luigi XVI, preoccupato del
deficit
, si fa aiutare da alcuni ministri come
Necker
, banchiere svizzero
tentativi inutili poiché
l'aristocrazia
si rifiuta di pagare le tasse
Necker consiglia la
convocazione degli Stati Generali
(1789)
convocati l'ultima volta nel 1614 da Maria De' Medici
eletti con
sistema censitario
(solo pochissimi poterono votare: 2 di francesi su 26 )
MILIONI
MILIONI
assemblee locali inviano a Versailles
i
Cahiers des Doléances
5 maggio 1789. Reggia di Versailles. Iniziano i lavori
Una modifica al regolamento permette al
Terzo Stato
di avere il
doppio
dei rappresentanti
Molti membri del
Terzo Stato
sono illuministi
col passare dei giorni sono sempre
più ribelli
17 giugno 1789.
Trovano la porta della
sala riunioni chiusa
:
si riuniscono allora nella
Sala della Pallacorda
Giurano
di rimanere uniti finché la Francia abbia una nuova
Costituzione
a essi si uniscono molti rappresentanti di aristocrazia e clero tanto che il Re è obbligato a riconoscere la nuova Assemblea Nazionale (anche gli altri due ordini devono partecipare)
Jacques-Louis David,
Giuramento della Pallacorda, 1791
La Presa della Bastiglia
Il lavoro dell'Assemblea Costituente
La Convenzione condanna a morte il Re
Dal
Termidoro
al Direttorio
27 luglio 1794 (9 Termidoro).
Robespierre
viene arrestato e
ghigliottinato
.
Il vescovo Talleyrand decide di
confiscare
e rivendere i
beni della Chiesa
per ripianare il deficit
contadini ricchi e borghesi fanno fortuna acquistandoli a basso prezzo
Assemblea Costituente
Ancien Régime
vs
Costituzione Civile del Clero
i religiosi devono giurare fedeltà allo Stato
istituita la Chiesa Nazionale francese che non dipende più dal Papa
i sacerdoti sono impiegati pubblici stipendiati dallo Stato
Il Papa si rifiuta di firmare, il Re infine accetta
I
sacerdoti
che non aderiscono (refrattari) sono
perseguitatati
esuli o spesso martiri
20 luglio 1791.
Il Re tenta di fuggire
con la famiglia. Viene
scoperto
a Varennes, al confine con il Belgio, e
ricondotto a Parigi
.
In Francia, sin dall’epoca della Rivoluzione, era uso festeggiare l’insediamento della nuova Autorità comunale piantando il cosiddetto “
Albero della Libertà
”; albero, o semplice palo, ornato di fiocchi e coccarde del tricolore francese, spesso sormontato dal rosso berretto frigio, simbolo della libertà.

settembre 1791. Luigi XVI giura fedeltà alla Costituzione dando
inizio
alla
Monarchia Costituzionale.
Luigi Filippo d'Orléans
capo della Massoneria francese e cugino del Re
la sua casa è centro di
propaganda
rivoluzionaria
ricchissimo
propaganda e crisi alimentare spingono il popolo alla rivolta
14 luglio 1789.
Presa della Bastiglia
carcere monarchico e simbolo dell'assolutismo
Parigi è governata dalla
Municipalità

(consiglio di cittadini)
Viene istituita la
Guardia Nazionale

comandata dal marchese
La Fayette
agitatori
di popolo
Viene istituita la
bandiera tricolore
.
La Costituente decide l'
abolizione del feudalesimo
La Costituente approva la
Dichiarazione dei Diritti dell'Uomo e del Cittadino
5 ottobre 1789.
La folla attacca la Reggia di Versailles.
Il
Re è costretto a trasferirsi
con la famiglia nella vecchia reggia delle Tuileries (nel
centro di Parigi
)
Molti
nobili
fuggono all'
estero
club = partiti
Foglianti
monarchici moderati
si riunivano nell'ex convento dell'ordine dei
foglianti
Indipendenti
Girondini
borghesia repubblicana
eletti nel dipartimento della
Gironda
Giacobini
estrema sinistra
si riunivano nell'ex convento domenicano di
S. Giacomo
L'Imperatore d'Austria, fratello della regina, interviene in favore della sorella
La caduta della Monarchia
Maximilien Robespierre a capo
L'Assemblea Nazionale dichiara
guerra all'Impero
(aprile 1792)
L'esercito austro-prussiano è
inizialmente vincente
10 agosto 1792, Parigi. Ne approfittano i francesi per instaurare la
Comune Rivoluzionaria.
Danton guida i
sanculotti
(= non aristocratici, popolani)

che
invadono la reggia delle Tuileries
Il Re, la sorella Elisabetta, la Regina e i figli (Maria Teresa Carlotta e Luigi Carlo) vengono imprigionati
2-3 settembre 1792.
Stragi di settembre.
Moltissimi nobili e religiosi vengono uccisi.
Dopo 13 secoli
cade la monarchia
di Francia
nasce la
Convenzione
non ha
membri
monarchici:
a
destra
i
girondini
di Brissot
giacobini
di Robespierre e
cordiglieri
di Danton e Marat
(estrema
sinistra
)
vs
Camille Desmoulins
Jean-Paul Marat
Georges-Jacques Danton
David, Morte di Marat
Jacques-Pierre Brissot
Maximilien de Robespierre
al
centro
la "
palude
" (moderati)
21 settembre 1792.
La Monarchia è abolita.
nasce la Prima Repubblica Francese
21 gennaio 1793
. Il
Re è ghigliottinato
(in seguito a processo e condanna per tradimento)
L'
Europa
si unisce nella
Prima Coalizione
(guidata dall'Inghilterra)
contro la Francia
La Repubblica deve inoltre affrontare l'
insurrezione di Vandea e Bretagna
(regioni della Francia nord-occidentale)
poteri dittatoriali
istituisce il
Tribunale Rivoluzionario
con esso i
giacobini eliminano
tutti i
moderati
e
chiunque si opponga
a Robespierre
Robespierre e Marat fanno
arrestare
i deputati
girondini
(2 giugno 1793)
Comincia il periodo del "
TERRORE
"
ghigliottinate 17.000 persone
(1793-1794)
tra queste la Regina
Maria Antonietta
e la
Madama Elisabetta
, sorella del Re,
e lo stesso Luigi FIlippo d'Orléans
inoltre
religiosi, uomini di cultura, scienziati
e
girondini
tra i girondini
Charlotte Corday
, che aveva ucciso Marat nella vasca da bagno
Scristianizzazione
persecuzione dei preti refrattari
chiusura/danneggiamto di chiese e monasteri
giugno 1794. Le
truppe
di Robespierre penetrano in
Belgio e Olanda
.
aprile 1794. Robespierre rompe con
Danton
e lo condanna alla
ghigliottina
.
Il calendario rivoluzionario
AUTUNNO
Vendemmiaio (Vendémiaire
)
(22 settembre – 21 ottobre)
Brumaio (Brumaire)
(22 ottobre – 20 novembre)
Frimaio (Frimaire)
(21 novembre – 20 dicembre)

INVERNO
Nevoso (Nivôse)
(21 dicembre – 19 gennaio)
Piovoso (Pluviôse)
(20 gennaio – 18 febbraio)
Ventoso (Ventôse)
(19 febbraio – 20 marzo)

PRIMAVERA

Germinale o Germile (Germinal)
(21 marzo – 19 aprile)
Fiorile o Floreale (Floréal)
(20 aprile – 19 maggio)
Pratile (Prairial)
(20 maggio – 18 giugno)

ESTATE
Messidoro (Messidor)
(19 giugno – 18 luglio)
T
ermidoro (Thermidor)
(19 luglio – 17 agosto)
Fruttidoro (Fructidor)
(18 agosto – 16 settembre)
Fu utilizzato in Francia a partire dal 24 ottobre 1793.
Ogni nome di mese richiama un
aspetto del clima
(dicembre, "nevoso", la neve) o di
momenti importanti della vita contadina
(settembre, "vendemmiaio", vendemmia).
In aggiunta,
sei giorni supplementari
di fine anno detti "Giorni Sanculottidi".
La Rivoluzione Francese: parte I
La Rivoluzione Francese: parte II
Approvata la
Costituzione dell'Anno Terzo
giugno 1973. Nuova Costituzione prevede
suffragio universale maschile
.
si torna al
voto censitario
potere
legislativo
-
Consiglio dei Cinquecento
e
Consiglio degli Anziani

potere
esecutivo
:
Direttorio
(5 membri)
Si tenta di
frenare gli estremismi
della Rivoluzione
Continua la
guerra
con il resto d'Europa
1796. Il
generale

Bonaparte
è posto alla guida dell'
Armata d'Italia
per colpire l'Impero Asburgico.
9 novembre 1799 (18 brumaio). Napoleone
Bonaparte
effettua un
colpo di stato
e destituisce il Direttorio.
Era detta" Madame Deficit"
Full transcript