Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Eutanasia

Leggi belghe dal 2002 ad oggi
by

Larisa Pentiuc

on 7 April 2015

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Eutanasia

Argomentazioni a favore
Dunque...
Classificazioni
IL BELGIO
C s'è?
Dal greco:
Eutanasia
Perché è importante?
perché a seconda del "tipo" di eutanasia
possiamo dire se è legale o meno
.
Dunque...
Nel lontano 2002, in Belgio, l'
eutanasia volontaria assistita era legale.
Cure palliative
ευ θανασία
Buona
Morte
E' il
procurare intenzionalmente
e
nel suo interesse la morte di un individuo
la cui qualità della vita sia permanentemente compromessa da una malattia, menomazione o condizione psichica.
non è un tema
di attualità
Ovviamente
Ippocrate
420 a.C
Giuramento di Ippocrate
"
Non somministrerò ad alcuno, neppure se richiesto, un farmaco mortale, né suggerirò un tale consiglio; similmente a nessuna donna io darò un medicinale abortivo."
"Eutanasia come sinonimo di morte degna, onesta e gloriosa."
63 a.C
Platone
Si lascino morire coloro che non sono sani di corpo.
380 a.C
Codice
di Hammurabi
Eutanasia
Attiva
Passiva
Diretta
Indiretta
quando il decesso è provocato tramite la
somministrazione di farmaci che inducono la morte
quando l'
impiego di mezzi per alleviare la sofferenza
causa, come effetto secondario, la diminuzione di tempi di vita.
provocata dall'
interruzione o l'omissione di un trattamento medico
necessario alla sopravvivenza dell’individuo.
A seconda del paziente
Volontaria
Non volontaria
quando segue la
richiesta esplicita del soggetto
, espressa essendo in grado di intendere e di volere oppure mediante il cosiddetto
testamento biologico
nei casi in cui
non sia il soggetto stesso ad esprimere tale volontà
ma un soggetto terzo designato
IN BELGIO
$1.25
Venerdì, 16 Maggio 2002
Vol XCIII, No. 311
Pentiuc News
Un passo avanti per il Belgio
Oggi,
16 maggio 2002
la
Camera dei deputati
del Parlamento federale di Bruxelles
approva
, con 86 voti favorevoli, 51 contrari e 10 astensioni,
la legge sull’eutanasia.

La legge è pressoché identica a quella dei vicini Olandesi. Due sono gli elementi caratterizzanti:
il
riconoscimento del ruolo esclusivo del medico
nell’attuare l’eutanasia
e la
richiesta volontaria
e ponderata del malato.

La sofferenza del malato deve essere insopportabile e non suscettibile di essere in alcun modo alleviata; la Legge fa riferimento anche alla sofferenza psicologica.
Legge sull'eutanasia
Scritto da Larisa Pentiuc,
direttrice editoriale
MA
SOLO PER I

MALATI TERMINALI
Nel 2013
Un altro passo avanti per il Belgio
Venerdì, 12 Dicembre 2013
Vol XCIII, No. 311
Pentiuc News
"Si vota stanotte senza dibattito"
Belgio, eutanasia per i bambini
Intervista a
Carine Brochier
"Legalizzare l'eutanasia per i bambini è solo il primo passo, il governo ha già annunciato a febbraio l'intenzione di estenderla ai dementi e abolire l'obiezione di coscienza per i medici"
Perchè il governo l'ha proposta?
C’è una
filosofia materialista
precisa dietro a questa legge: è l’idea che pone
al di sopra di tutto la libertà individuale
, secondo cui io posso fare della mia vita e di quella degli altri ciò che voglio. Per questo si cerca di estendere l’eutanasia al maggior numero di persone.
Perchè eliminare l'obiezione di coscienza?
Non vogliono opposizioni
, per loro i medici devono essere obbligati a praticare l’eutanasia oppure devono consigliare a un paziente un medico che li ucciderà.
I minori sono in grado di decidere?
No
. È incredibile che delle persone alle quali non viene neanche riconosciuto il diritto di guidare, venga riconosciuto quello di morire. I bambini non hanno coscienza di quello che fanno in questo caso.
Direttrice dell'Istituto di bioetica europeo
Articolo di Leone Grotti, Dicembre 12, 2013
Domande del giornalista
Ci sono ovvimanete dei sostenitori se questa legge è stata proposta. Costoro sostengono che migliorerà la "vita" dei bambini perchè non verranno sottoposti a sofferenza insopportabili.
E' una scusa, per questo problema ESISTONO GIA' le
Le Cure Palliative sono rivolte al
controllo del dolore
, di tutti
gli altri sintomi
che non può manifestare un paziente affetto da una
malattia cronica progressiva
che non risponde più ai trattamenti clinici. Le cure palliative hanno carattere interdisciplinare e coinvolgono il paziente, la sua famiglia e la comunità in generale.
cure palliative*
che sono la vera soluzione. Il punto è il costo!
Riflessione...
Esistono GIA' le cure
palliative in grado di alleviare il dolore, il problema è il loro
costo
.

L'eutanasia è molto
più economica
.
Ad esempio:
Lo stato Belga, per accompagnare e curare un malato di alzheimer spende circa
30 mila €
l'anno, mentre l'eutanasia costa solo
250€
.
Sostengono che la scelta a favore dell'eutanasia sia dettata da
ragioni prevalentemente economiche
Coloro che sono
contro la legge
Capacità di intendere e di volere
Le leggi belghe
Lavoro svolto da Larisa Pentiuc
Cicerone
Tacito
Seneca
E'diventato necessario fare delle...
diritto a morire
Diritto di morire con dignità
Diritto di fare del proprio corpo ciò che si vuole
libertà assoluta individuale
Insignificanza e inutilità della sofferenza
Costo sociale
Dolore per i parenti
Conseguenza
Incremento del numero di eutanasie
dichiarate
L'individuo è
LIBERO
di scegliere.
ABUSO
L'eutanasia è diventata in
Belgio quasi una
"moda"
Depressione
Scoperta di una malattia, anche non mortale
Paura di invecchiare
Bassa autostima
MA...
Non è ancora questo il
vero
problema
Perché?
presupposto fondamentale
Capacità di intendere e di volere
perché
perché
Il problema vero sussiste quando
manca
questa capacità
cioè
BAMBINI
Adulti
Hanno la capacità di intendere e di volere
Bambini
E' impensabile che un bambino di 4, 5, 6 anni sia in grado di ragionare e comprendere un argomento così complesso.
Ci sono studi scientifici che dimostrano che un bambino prima dei12 anni non comprende pienamente cos'è la morte.
I bambini sono delle
spugne
, assorbono prendendo i pensieri, le volontà e i sentimenti dei genitori. Se percepiscono di
essere un peso
, vogliono
morire per aiutare i genitori
.
Nessun bambino ha mai chiesto l'eutanasia
Qualcuno deve quindi sugerire loro questa possibilità!
E' immaginabile un mondo in cui sono i
genitori a chiedere ai figli di morire
?
A quanto pare sì!
Perché?
$1.25
Lunedì, 3 Marzo 2014
Vol XCIII, No. 311
Pentiuc News
Il re Filippo firma la legge che estende l’eutanasia ai minori
Belgio
Il Belgio diventa così
il primo paese al mondo
a permettere l’eutanasia a
tutta la popolazione
senza limiti di età.
Il re non ha così voluto tenere conto della petizione (con 210 mila firme) che gli chiedeva di non firmare
nonostante anch'egli fosse contrario
.
- 86 voti pro
- 44 voti contro
A causa di
ragioni di Stato.
In Belgio la monarchia tiene unito un paese fortemente
diviso tra fiamminghi e valloni
.
Se non avesse firmato
, è probabile che una parte avrebbe chiesto l’indipendenza con il conseguente
smembramento del Belgio
.
Argomentazioni
a favore
più del 70%
della popolazione è d'accordo.
I genitori migliori sono quelli che "lasciano andare" i propri figli
E' inutile lasciare che i piccoli provino sofferenze constanti e insopportabili
I bambini malati portano solo costi
Argomentazioni
contro
Chi?
responsabili religiosi cattolici, musulmani ed ebrei
la popolazione anziana
Giornalisti
Persone di altri paesi europei
E' terribile lasciare vivere i bambini con la conoscenza che presto moriranno di sofferenza
«
L’OFFERTA CREA LA DOMANDA
».
«Si sa che
oggi i dolori fisici possono essere alleviati e resi sopportabili in modo adeguato»
con le cure palliative, dichiara al sito francese Médias-Presse-Info. «L’eutanasia è quasi sempre
richiesta per una sofferenza di ordine psicologico
: stanchezza di vivere, assenza di prospettive…
Credete davvero che queste siano anche le ragioni di un minore
? Se fosse correttamente curato, sostenuto, accompagnato, io
non credo che un bambino si sognerebbe mai di domandare la morte
. A meno che non glielo suggerisca qualcuno. Ecco, io penso che l’offerta crei anche la domanda».
Estratto di un articolo
di Leone Grotti
Giornalista italiano
Le argomentazioni
Questa legge è frutto di un
superfluo accanimento ideologico
nessun bambino ha mai chiesto l'eutanasia
Le cure palliative sono in grado di ridurre le sofferenze e quindi di dare ai piccoli ancora dei momenti privilegiati con i genitori.
I bambini non sanno cosa sia veramente la morte
I casi di eutanasia fra 2006 - 2013
adulti
minori di 20 anni
Dati statistici
Sempre più persone richiedono
la "dolce morte"
Sempre più sono le persone
favorevoli
E' un fenomeno che va
tenuto sotto controllo
Soluzioni?
"Ritorno alle origini"
Riduzione dei costi delle
cure palliative
Parametri più "esigenti" per
la concessione della "dolce morte"
E' sempre la morte
la miglior soluzione?
RIFLETTIAMO
Fonti:
Wikipedia
introduzione
Intervista a Carine Brochier di Leone Grotti
Articoli di giornale (La Repubblica, Newsweek, Il fatto quotidiano)
Full transcript