The Internet belongs to everyone. Let’s keep it that way.

Protect Net Neutrality
Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Una passeggiata fra le fonti medievali

No description
by

Daniele Codebò

on 13 April 2017

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Una passeggiata fra le fonti medievali

Una passeggiata fra le fonti medievali

- Che tipo di fonte è?
- Secondo te in che lingua è scritta?
- Prova a fare il paleografo: individua almeno 5 parole nel testo
- I colori sono importanti? Anche senza capire cosa c'è scritto, come mai, secondo te, ci sono frasi scritte con inchiostri diversi?
- Come mai è stato scritto questo documento? Per esigenze pratiche o come opera d'arte?
- Secondo te è scritto su pergamena, su carta o su papiro?
- Dove si troverà questo documento? Solo lì?
Lo storico è curioso...
Lo storico è curioso...
Il documento che vedi è un documento importante per la vita del comune medievale: sono gli statuti della città di Villanova d'Asti.
- A cosa servivano gli statuti?
- Che stemmi sono quelli nella parte bassa?
- Come mai secondo te sono presenti?
Lo storico è curioso...
- Cosa si legge sulla "copertina" di questo volume?
- Ci sono altre "cose" scritte sul volume?
- Il nome corrisponde a un quartiere della città di Chieri. Ora guarda come è fatto dentro e prova a capire di cosa si tratta.
Lo storico è curioso...
Ecco come è fatto il documento all'interno. In alto, ci sono delle parole scritte in modo diverso. Riesci a leggere la prima? Di cosa si tratta?
Cerca la parola che in latino medievale, secondo te, significa "quartiere". Date le due parole che hai trovato, prova a indovinare a cosa serviva il documento che hai davanti...
Lo storico è curioso...
Ecco un documento nato per fare una cosa che ora useremo per capirne un'altra.

Questo documento nasce per annotare (scrivere) tutte le persone citate in giudizio nel comune. Queste persone dovevano comparire davanti a un giudice, che è rappresentato (disegnato) sopra il documento. Senza aprirlo, noi non possiamo sapere nulla su chi era citato. Ma proviamo a immaginare che informazioni possiamo ricavare dalla figura...
Lo storico è curioso...
Questi sono gli Statuti di un'importante Società di Chieri. Le "società" erano dei gruppi che si riunivano per "contare di più" nella politica cittadina, un po' come i partiti di oggi. Spesso si chiamavano con il nome di un santo importante per la città. Come si chiamavano quella chierese in base al documento che hai davanti?

Il documento inizia, come succedeva molto spesso, con un'invocazione al Signore. Come mai? Per l'uomo medievale era importante la fede?

In rosso sono scritti i capitoli del libro. Quello tradotto secondo te cosa riguarda?

Nella parte bassa del documento sono evidenziate delle cose, messe in relazione con altre fonti. Prova a capire di cosa si tratta...
Qualche fonte non chierese...
Queste fonti sono tratte da documenti non chieresi e riguardano i comuni.
Di due puoi capire a quale comune appartegono. Quali?
1- Il primo riguarda il podestà, una figura che hai studiato. Secondo te il podestà descritto era imparziale come descritto sui libri di storia?
2- Il secondo di cosa parla? Cosa ci dice della vita di un comune?
3- Nel terzo i "predetti luoghi" sono delle città che dipendevano da un comune. Il comune in che rapporto era con quelle città?
4- Nel quarto si parla di "mettere al bando"; rispetto a quanto scritto, cosa significa?
Un documento strano....
Ma questo documento.... come è fatto? Secondo te come mai è così?
Lo storico è curioso...
Questo è un documento che viene chiamato "Libro Rosso".
Perchè alcuni documenti venivano rilegati con il legno?
Lo storico è curioso...
Questo documento è dell'X secolo (avanti o dopo Cristo?).
Che tipo di fonte è?
A partire dall'anno 1000 in Europa succede qualcosa... che c'entra con questa figura. Cosa?
Vediamo se il libro di storia dice il vero...
Nel tuo libro ha letto di alcune invenzioni che cambiarono l'economia europea. Questo documento è del XIII secolo e ne rappresenta una per la prima volta. Quale? Se qui è rappresentata per la prima volta, possiamo dire con certezza che compare quando dice il libro?
Un documento... archivistico?
Questo è un messale francescano conservato presso l'Archivio storico del comune di Chieri. I messali erano dei volumi che servivano per dire la messa ogni giorno. Secondo te questo è un documento d'archivio?
- Che tipo di fonte è?
- Secondo te era un oggetto costoso?
Siamo stati bravi storici?
Ci siamo fatti tante domande... ma ne spesso ne mancano alcune... una molta importante, che dobbiamo fare a tutti i documenti! Quale? E quali altre mancano?

Solo dopo aver fatto tutte le domande, potremo dire di essere... dei bravi storici!
Si parte... per un viaggio nel Medioevo...
Ora camminerete per le strade della città medievale di Chieri. Lo farete passeggiando fra i documenti. Abbiamo visto che lo storico deve compiere alcune operazioni.
- Selezionare: l'abbiamo fatto noi per voi.
- Interrogare: saremo noi a fare le domande, ma sarete voi a dare le risposte... quindi farete la terza e più difficile operazione:
- Interpretare! Forza, si parte...
Full transcript