Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Codice di Autodisciplina Pubblicitaria

No description
by

Francesco Piemontese

on 3 October 2012

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Codice di Autodisciplina Pubblicitaria

Codice di Autodisciplina Pubblicitaria Art.1 - Lealtà pubblicitaria Art. 2 - Pubblicità ingannevole Art. 3 - Terminologia, citazioni, prove tecniche e scientifiche, dati statistici
Art. 5 - Garanzia Art. 6 - Dimostrazione della verità dei messaggi Art. 4 - Testimonianza Art. 7 - Identificazione della pubblicità La pubblicità deve essere onesta, veritiera e corretta. La pubblicità deve evitare ogni dichiarazione o rappresentazione che sia tale da indurre in errore i consumatori per quanto riguarda le caratteristiche e gli effetti del prodotto, il prezzo, le condizioni di vendita, l'identità delle persone rappresentate, i premi. Prove tecniche e scientifiche e dati statistici con limitata validità non devono essere presentati in modo da apparire come illimitatamente validi. Le testimonianze devono essere autentiche, responsabili e controllabili. Le garanzie obbligatorie non possono essere pubblicizzate in modalità tali da far ritenere che il loro contenuto sia maggiore o diverso. Chiunque si vale della pubblicità deve essere in grado di dimostrare, a richiesta del Giurì o del comitato di controllo, la veridicità dei dati, delle descrizioni, affermazioni, illustrazioni e la veridicità delle testimonianze usate. La pubblicità deve essere sempre riconoscibile come tale. Nei mezzi di comunicazione in cui, oltre alla pubblicità, vengono comunicati al pubblico informazioni e contenuti di altro genere, la pubblicità deve essere nettamente distinta attraverso idonei accorgimenti.
Full transcript