Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

La formazione dei docenti all'uso del digitale

La formazione dei docenti all'uso del digitale nell'attività didattica
by

Giuseppe Corsaro

on 15 April 2014

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of La formazione dei docenti all'uso del digitale

La Scuola non sta riuscendo a tenere il passo
con la società e l’economia dell’era digitale
in Europa
Esteso sondaggio tra studenti, insegnanti, genitori
Uso e non-uso delle ICT a scuola
Intensità dell’uso
Ostacoli e resistenze
Dotazioni e infrastrutture
Connettività
Regolamenti scolastici
Opening Up Education
Non solo tecnica
ma anche
pedagogica
e
metodologica
C'è bisogno di formazione
La direzione è obbligata
Opening Up Education
La formazione dei docenti all'uso del digitale nell'attività didattica
Bassano del Grappa - 11 Aprile 2014
integrare il digitale
Interventi passati
Scuola digitale
Non c'è più tempo da perdere
Non
SE
ma
COME
Qualcuno l'ha trovata...
La giusta direzione
Giuseppe Corsaro
Un nuovo digital divide si sta profilando in Europa tra coloro che hanno accesso ad una istruzione innovativa technology-based e coloro che non hanno questa possibilità
Le tecnologie digitali si sono completamente integrate nel modo di interagire, di lavorare e fare affari delle persone: non sono ancora state pienamente sfruttate nell’istruzione e nei sistemi formativi
fase di transizione
La Scuola non è più adeguata
alla società del XXI secolo?
La Scuola è destinata a
restare sempre indietro?
La Scuola è "altro"
dalla vita normale?
è qualcosa di avulso
dal mondo reale?
diseguaglianza
nelle opportunità?
ruolo negativo
nella società e
nella Storia
https://www.facebook.com/groups/insegnantiduepuntozero/484340468360683/
report del sondaggio
supportare lo sviluppo e favorire
una
maggiore disponibilità di OER
stimolare gli insegnanti, gli studenti, le famiglie e gli altri attori economici e sociali a cambiare il ruolo
delle
tecnologie digitali all’interno delle istituzioni educative
aiutare le istituzioni educative, gli insegnanti e gli studenti ad acquisire
competenze digitali
e “
digital learning methods

Formazione degli insegnanti finalizzata all’acquisizione o al potenziamento delle competenze digitali
importante
ruolo
TIC
Piano
Diffusione
LIM
PON
il nostro sistema scolastico
resta parecchio indietro
Perche?
l’Italia è indietro sulla
“penetrazione/integrazione”
del digitale a scuola
Insufficienti? Poco capillari? Sporadici e poco sistematici?
Carenze infrastrutturali?
Dotazioni insufficienti?
il nostro Paese ha investito meno di altri
I maggiori ostacoli
Insegnante preparato dal punto di vista
metodologico
e
non solo tecnico
“Molti degli insegnanti che usano le ICT lo fanno principalmente per preparare le loro lezioni o per la produzione personale ma raramente per lavorare insieme agli studenti”
Pochi insegnanti usano le nuove tecnologie a scuola e quelli che lo fanno in gran parte non le usano per lavorare insieme ai ragazzi
Siamo lontani da una integrazione proficua e sinergica del digitale nell’attività didattica
E’ fondamentale dare contemporaneamente la giusta formazione agli insegnanti che permetta loro di
integrare questi strumenti nei processi di insegnamento/apprendimento
Evitare gli errori del passato
poca attenzione ai "ferri del mestiere"
ridondanze (SISSIS)
indisponibilità verso le nuove tendenze generazionali
formazione dall'alto (anche in servizio)
finalità sbagliate (da Nord a Sud)
rimediare
TFA
INDIRE
applicazioni per creare mappe mentali
linee del tempo
documenti e produzioni collaborative
tool per la produzione di test e verifiche
tool per la creazione di risorse didattiche e per la loro condivisione
strumenti per la creazione di blog e siti web
ambienti per l’e-learning
uso dei social network
app per la comunicazione
app per l’organizzazione del lavoro individuale e di gruppi
Quale formazione?
Regioni (Emilia Romagna, Veneto, Trentino)
Università (Genova - EPICT)
AICA (Cert-LIM, Fare didattica nel web 2.0)
Editori (LinkYou, Academy, ecc...)
INDIRE (Didatec)
MIUR (PNSD - NetTeacher)
Autoformazione spontanea
Communities: Insegnanti 2.0, Insegnanti, Docenti Virtuali, Docenti e LIM, Tablet a scuola, Ipad in classe, Bricks, ecc...
Voglia di confrontarsi, condividere, informarsi, formarsi
Raggiungere chi non è in Rete: Meeting Nicolosi, Caffè Digitali
potenziare
gestire
governare
portare a sistema
vision univoca
Innovare la didattica
usando l’onda lunga delle nuove tecnologie come una sorta di
cavallo di Troia
formazione degli insegnanti
all’uso del digitale
sfida per l’intero sistema educativo
Insegnanti
decisivi
in questa sfida
Possiamo davvero fare la differenza.
MIUR
Enti locali
Editori
Associazioni
di categoria
Indire
opportunità di cambiamento
Full transcript