Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Progetto "La sicurezza......scuola"

No description
by

marco polo

on 2 April 2016

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Progetto "La sicurezza......scuola"

PROGETTO:
LA
SICUREZZA
SUL LAVORO PARTE DAI ...... .. ......
il nostro motto al termine del percorso svolto
è:
LA
SICUREZZA
PER NOI E'
L' ALBERO DELLA VITA
CLASSE 2^ A
A.S. 2015/16
18/03/2016
in classe con
Polizia Stradale
SCUOLA SECONDARIA 1° "M. POLO"
ISTITUTO COMPRENSIVO CREVALCORE
UNO PER TUTTI
E
TUTTI PER LA
SICUREZZA
SICUREZZA
PREVENZIONE +
PROTEZIONE
=
PREVENZIONE:
azioni finalizzate a ridurre o impedire effetti indesiderati o dannosi

PROTEZIONE:
tutto ciò che può difendere le persone dall'esposizione ad un pericolo riducendone il danno
EMERGENZA: azioni da applicare durante eventi dannosi. Queste azioni sono contenute nel
PIANO D'EMERGENZA
Sicurezza:
a scuola
in strada
nel tempo libero
..........
Il servizio di protezione e prevenzione
:
gruppo di persone che organizzano il sistema di sicurezza all'interno di un luogo di lavoro
23/02/16 Polizia Postale
Arrivati siamo accolti
alla parete il draghetto
Grisù
palestra super attrezzata
In classe durante l'attività ci siamo confrontati sulla...
Utile
accedere ai social per comunicare più velocemente con altri
non mandare messaggi di risposta alle provocazioni del cyberbullo
convincere l'amico o il compagno a parlarne subito con i suoi genitori, anche a rischio che gli venga vietato l'uso per un po' di tempo
Inutile
inviare messaggi al cyberbullo per dirgli di smettere poiché ciò può portarlo a provocarti ancora di più
cambiare frequentemente indirizzi e-mail, account o usermen poiché ciò vi provocherebbe solo stress. Spesso infatti il cyberbullo è competente e vi puo comunque rintracciare
cambiare il numero del cellulare e riferirlo solo a poche persone poiché si rischierebbe di essere isolati e ciò non deve succedere
a scuola
in strada
in cucina
17/03/16
Comando Vigili del fuoco
a seguito dell'incontro abbiamo realizzato
La polizia stradale ora la vediamo nostra amica nella buona e nella cattiva sorte!
I vigili del fuoco, con i loro mezzi, ovunque
Progetto realizzato da:
Agushi Vera
Ansaloni Mattia
Borrelli Anna
Borsari Vittoria
Bruni Sara
Carlalogio Luca
Cavazzoni Riccardo
Cuzzani Francesca
Diana Michael
Dondi Matteo
Federici Giampietro
Munaro Riccardo
Orlandini Alice
Pavel Iuliana
Pinca Alex
Pucci Camilla
Risi Silvia
Sampino Thomas
Sighinolfi Vanessa
Uberti Celeste
Veltri Matteo
In collaborazione con le insegnanti di:
Tecnologia Bertoldi Roberta
Lettere Grassilli Rita
Arte Benni Zelia e
Raffaella Norcini Pala
Religione Lodi Susy
Spagnolo Schettino Rossella
Inglese Marcelli Flavia

lavoratore
luogo di lavoro
attrezzature
Il triangolo della sicurezza
comburente
innesco
combustibile
Il triangolo del fuoco
La seguridad para nosotros es el àrbol de la vida.
Uno para todos y todos para la seguridad
Prevenciòn + protecciòn = seguridad
Durante las actividades en clase hemos dibujado de
gimnasio lleno de cosas
en la pared habìa un dibujo del dragòn Grisù.
Proyecto escolar:la seguridad empieza en las mesas escolares.
Aquì estamos...bienvenidos.
I pittogrammi di pericolo
Scala inquinamento acustico
attenzione alla corrente elettrica
consiglio mettere il casco
ben indossato
Per facebook ci vuole il safebook
APPROFONDIMENTI FLASH
Full transcript