Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

l' apparato circolatorio

CHE COS' è??
by

peretti alessia

on 25 May 2013

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of l' apparato circolatorio

L' APPARATO CIRCOLATORIO COME SIAMO FATTI? cellula Apparato circolatorio : - cuore : pompa il sangue nei vasi Il cuore : Il cuore è un muscolo a forma di cono rovesciato, si trova
nella gabbia toracica, dietro lo sterno.
E' avvolto da una membrana chiamata PERICARDIO che lo tiene ancorato, e le sue pareti sono formate da un muscolo chiamato MIOCARDIO. Una parete muscolare, detta setto interventricolare divide il cuore in due parti: la destra e la sinistra. il nostro corpo contiene milioni di cellule tessuto tante cellule formano un tessuto organo Un insieme di diversi tessuti organizzati in una struttura unica con compiti specifici è detto organo apparato Più organi costituiscono un apparato -sangue : trasporta sostanze -arterie : trasportano il sangue dal cuore verso la periferia - vene : trasportano il sangue dalla periferia al cuore - capillari : consentono lo scambio di materiali tra il sangue e le cellule - vasi linfatici : riassorbono il liquido fuoriuscito dai capillari LE VALVOLE DEL CUORE Il cuore all’interno è diviso in 4 cavità, due superiori (atri) e due inferiori (ventricoli) ; ogni atrio comunica con il corrispondente ventricolo attraverso delle valvole unidirezionali che permettono al sangue di scorrere solo dagli atri verso i ventricoli e non viceversa. A destra si trova la valvola tricuspide a sinistra la valvola bicuspide (mitrale). Fornisce di sangue tutti gli organi e tutte le cellule - pompa da 5 a 6 litri di sangue al minuto -batte da 60 a 90 volte al minuto IL SANGUE !!! Il sangue è un tessuto liquido che circola nel nostro organismo attraverso vasi sanguigni.
Le funzioni principali del sangue sono:
- distribuzione di nutrienti e di ossigeno alle cellule;
- espellere le sostanze non più utili all’organismo, -trasportate agli organi destinati ad eliminarle;
-trasporto di sostanze importanti : gli ormoni e gli anticorpi. Il sangue è formato da una parte liquida giallo chiaro e trasparente detta plasma e da una parte cellulare.
Il PLASMA è composto per la maggior parte da acqua dove ci sono zuccheri, proteine, grassi, vitamine e sali minerali. La parte cellulare è formata da 3 tipi di cellule : 1. globulo rosso La funzione principale dei globuli rossi è quella di trasportare ossigeno in tutti i tessuti del corpo. - sono prodotte dal midollo osseo, sono senza nucleo, la loro forma sembra un dischetto concavo e vivono 120 giorni e dopo vengono distrutte e sostituite da altri globuli nuovi.
- essi riescono ad attaccare a se stessi l' ossigeno grazie a l' emoglobina , essi rilasciano l' ossigeno e prendono l' anidride carbonica prodotta dai tessuti e poi viene espulsa all' esterno. 2. globulo bianco La funzione principale dei globuli bianchi è quella di difendere il nostro organismo da qualsiasi tipi di infezione. - sono senza nucleo prodotte dal midollo osseo , nella milza. 3. le piastrine : Svolgono un ruolo importante nella coagulazione del sangue. - sono nel sangue in numerosissime quantità.
- La coagulazione permette di bloccare le perdite di sangue dovute a ferite.
- Le piastrine aiutano a fermare una sorta di tappo che chiude il taglio o ferita, dando origine alla “crosta”. i 4 gruppi sanguigni : Il sistema vascolare è l' insieme dei vasi sanguigni. I vasi sanguigni arterie vene capillari portano il sangue dal cuore in tutte le parti del corpo, hanno pareti robuste ed elastiche per reggere la pressione del sangue e possono dilatarsi fino alla periferia si trovano in profondità vicino alle ossa. Le vene sono vasi che trasportano il sangue carico di anidride carbonica dalla periferia al cuore. Hanno pareti sottili perchè il sangue vi scorre con una scarsa pressione. Lungo le vene si trovano delle valvole, dette a nido di rondine, che impediscono al sangue di tornare indietro.Le vene sono molto più superficiali . I capillari sono vasi sottilissimi, delimitati da un solo strato di cellule che uniscono il sistema arterioso a quello venoso formando una rete, costituita dalle ultime ramificazioni delle arterie e le prime radici delle vene, attraverso i capillari avvengono gli scambi (di ossigeno, nutrienti,messaggeri chimici e prodotti di rifiuto) tra il sangue e le cellule. La piccola circolazione Con la piccola circolazione il sangue esce dal ventricolo destro e attraverso l’arteria polmonare raggiunge i polmoni dove si libera dell'anidride carbonica e si carica di ossigeno. Il sangue ossigenato ritorna al cuore ed ha inizio il percorso più lungo che prende il nome di grande circolazione. CUORE - POLMONE - CUORE La grande circolazione Dal ventricolo sinistro, attraverso l’arteria aorta , le arterie raggiungono ogni parte del corpo. Qui avvengono gli scambi di ossigeno e sostanze nutritive con i prodotti di rifiuto. Il sangue che contiene queste sostanze, torna verso l'atrio destro, dove ricomincia il ciclo. CUORE - PERIFERIA- CUORE I BATTITI DEL CUORE!!!! 1. Il sangue venoso entra nell'atrio destro mentre l'atrio sinistro si riempie di sangue arterioso.

2. Gli atri si contraggono spingendo il sangue nei ventricoli. DIASTOLE

3. I ventricoli si contraggono e spingono il sangue nell'arteria polmonare e nell'aorta. SISTOLE IL SISTEMA LINFATICO Il sangue non è l’unico liquido che circola nel nostro corpo; esiste il sistema linfatico, fatto di vasi in cui si raccoglie una parte di plasma, cellule e sostanze del sangue in eccesso fuoriuscite dai capillari. Il liquido che scorre si chiama linfa. I vasi linfatici percorrono un lungo percorso delle masserelle di tessuto, le ghiandole linfatiche, che purificano la linfa e producono i linfociti, un tipo di globuli bianchi destinati alla difesa dell’organismo. Anche i vasi linfatici, come le vene, si raccolgono in rami più grossi, che confluiscono alla fine in un unico vaso . Questo è nella cavità toracica lungo la colonna vertebrale e sfocia poi nella vena succlavia; da qui la linfa si riversa nuovamente nel sangue. La circolazione nei vasi linfatici è aiutata da valvole e da fibre muscolari che spremono i vasi e che aiutano a spingere la linfa verso il cuore, impedendone il riflusso verso le il fondo .La milza, le tonsille e il timo sono organi linfatici che producono globuli bianchi. Apparato circolatorio negli animali Il sangue è caratteristico dei vertebrati, ma anche negli animali più semplici vi è circolazione di liquido nutriente. Negli organismi unicellulari la circolazione si realizza nel modo più semplice, cioè con il movimento del citoplasma della cellula. Nei polipi e nelle meduse un’unica cavità funziona sia da stomaco sia da apparato circolatorio: il liquido nutriente si muove nell’interno della cavità e circola fra le cellule per semplice diffusione. Negli animali più evoluti si rende necessario un vero e proprio mezzo di trasporto: ciò si ottiene un complesso sistema di condutture che possono essere aperte, come negli insetti, nei crostacei e in alcuni molluschi, o chiuse come si verifica negli anellidi e nei vertebrati. E negli insetti ....... ?? l’apparato circolatorio aperto è formato da una serie di vasi che portano il sangue in uscita da uno più cuori ad alcuni spazi posti tra gli organi, dove il sangue circola permettendo gli scambi di sostanze con le cellule; il sangue filtra poi ai vasi di raccolta che lo riportano al cuore. gli anellidi sono i primi animali a possedere un apparato circolatorio di tipo chiuso.Nel lombrico, per esempio, la circolazione del sangue si svolge in due lunghi vasi, uno dorsale e uno ventrale, che percorrono tutto il corpo e che sono collegati da vasi circolari. Il sangue è spinto da una serie di cuori che funzionano da pompa. cuore a 7 camere il sangue circola in tutto il corpo cuori vaso sanguigno ventrale ramificazioni dei vasi sanguigni E nei vertebrati .... ? Anche tra i vertebrati la circolazione è di tipo chiuso, ma con alcune differenze.Nei pesci e nelle larve degli anfibi il cuore ha un solo atrio e un solo ventricolo: il sangue passa dal cuore alle branchie per essere purificato e da qui raggiunge tutti gli altri organi. E gli anfibi .... Negli anfibi adulti e nei rettili la circolazione si fa più complessa: il cuore è diviso in due atri e un ventricolo; il sangue passa due volte per il cuore, ma poiché il ventricolo è uno solo, i due tipi di sangue vengono a contatto: una circolazione di questo tipo è doppia e incompleta. ANFIBI RETTILI Negli uccelli e mammiferi Negli uccelli e nei mammiferi il cuore è diviso in quattro cavità: due atri e due ventricoli. Per questa sua conformazione si sviluppa una circolazione doppia e completa: il sangue passa due volte per il cuore, ma sangue arterioso e sangue venoso restano sempre perfettamente separati, come avviene nell’uomo. =
Full transcript