Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

INDIA

No description
by

harjot singh

on 20 June 2014

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of INDIA

IN
D
IA

Confini
a NORD: con la Cina, il Nepal e il Bhutan;
a SUD: è bagnato con il oceano Indiano;
a EST: con il Myanmar e il Bangladesh;
a OVEST: con il Pakistan.
Morfologia
L'India è uno Stato dell'Asia meridionale con capitale Nuova Delhi. È il settimo paese per estensione geografica al mondo 3.287.263 km² e il
secondo più popolato
con 1.175 000 000 abitanti (censimento 2012).

Ban
di
era
La "storia"
Il gioco del volano
ha radici antichissime ed è stato il primo sport di raccetta ad essere praticato.
Il gioco consisteva nel mantenere in volo un volano con l'uso di una racchetta.
Si presume che questo gioco sia stato portato in Inghilterra da alcuni ufficiali inglesi dalla città di Poona, in India.
È verso la fine del XIX secolo che
nel castello di badmiton (Inghilterra), di proprietà del duca di Beaufort, vennero fissate regole di gara
: scopo del gioco di far cadere il volano nel campo avversario. È diventato
sport olimpico a partire dal 1992
in occasione dei Giochi di Barcellona.
Il gioco e il regolamneto
In un campo diviso da una rete, simile a quello di tennis ma più piccolo, 2 o 4 giocatori (rispettivamante singolo o doppio) si lanciano un volano, colpendolo al volo con una racchetta. Conquista un punto chi riesce a far cadere il volano nel campo avversario oppure chi induce lo'avversario all'errore.

Il campo
È un rettangolo di 13.40 x 5.18m (6.10m per il doppio con la due metà campo separate da una
rete
alta 1.55 m. È delimitato da due
linee laterali
e
di fondo,
per il songolo e il doppio. Nelle due metà campo tracciate le linee per le
aree di servizio.

La partita
Vince chi si aggiudica
due giochi ai 21 punti.
Sul punteggio di 20 pari, vince chi fa 2 punti consecutivi. Sul pari 29, il gioco termina a 30 punti.

Saina Nehwal
Saina è l’unica giocatrice indiana di badminton che ha vinto la medaglia di bronzo alle Olimpiadi del 2012.
In
d
ia

Il nome India deriva dall'Indo - che deriva dalla parola persiana Indù, dal sanscrito Sindhu - la storica denominazione locale per il fiume Indo.
Geografia
Interpretazione ufficiale
Il Color zafferrano: simboleggia il coraggio;
Il color bianco: simbollegia la pace;
Il charka: rappresentava la ruota di filatura di Gandhi;
Il color verde: simbollegia la prosperità;




La bandiera indiana viene anche detta Tiranga,

"tricolore"
in sanscrito. Consiste di tre bande orizzontali, di uguali dimensioni:
color zafferano quella in alto
bianca quella al centro che ha nel mezzo un charka (ruota) blu con 24 raggi
verde quella in basso.
Inter
preta
zione

rel
igi
osa
Il color zafferano: rappresenta l'Induismo;
Il color biano: rappresenta il Giainismo;
Il charka: rappresdenta il Buddhismo;
Il verde: rappresenta l'Islamismo;

Le tre grandi regioni
Clima
L'India ospita
sei principali sottotipi climatici, che vanno dal desertico a ovest, alpino e glaciale a nord, tropicale umido e tropicale secco
delle regioni del
sud-ovest
e delle isole,

al sub tropicale, all'arido.
Da qui si innestano tutta una serie di microclimi regionali. Il subcontinente ha
quattro stagioni: inverno
(gennaio e febbraio),
estate
(da marzo a maggio),
la stagione del monsone
(da giugno a settembre),
e un periodo post-monsone
(ottobre-dicembre).
Lingue:
L'India è la seconda entità geografica per diversità linguistica dopo l'Africa.
In India
si parlano ben 179 lingue diverse.

L'hindi
è la lingua più parlata oltre ad essere la lingua ufficiale dell'Unione oltre ad altre minoranze linguistiche come il
Punjabi, Bengalese
ecc.
ISU:
0,554 (medio) (136º).
Forma di Governo:
Reppublica Federale
Religioni
SIstema delle Caste per gli Induisti
L' Induismo è una religione politeista
e ha ellaborato fin dall' antichita il sistema delle caste.
Il sistema delle caste è una prevaricazione dei
gruppi più forti ai danni di quelli più deboli.
Fuori dal sistema castale vi erano i paria, o intoccabili, che si occupavano dei mestieri considerati impuri. I veri intoccabili erano i chandala (becchini o boia), che avevano il "potere" di contaminare uomini di caste superiori. In passato uccidere un chandala era considerato come uccidere un cane.

SIKHISMO
Il Sikhismo è una
religione monoteista
nata in India settentrionale nel XV secolo,
basata sull'insegnamento di dieci guru che vissero in India tra il XV ed il XVII secolo.
I sikh sono i devoti del Guru Granth Sahib
, le sacre scritture dei 10 guru che si sono succeduti dal 1469 al 1708 e di altri amanti del Creatore. Vivono principalmente nel Punjab (Nord-India). Pregano il Creatore onnipresente ed onnipotente, che si manifesta attraverso il Creato e che è raggiungibile grazie alla preghiera e all'aiuto di una guida,
il guru, cioè colui che dà la luce (saggezza) al buio (l'ignoranza).
Il Sikhismo
si basa su tre principi:
Ricordare il Creatore in ogni momento;
Guadagnare lavorando onestamente;
Condividere il guadagno.

• religione induista 80,45% circa 800 milioni di indiani
• musulmani 13,43%
• cristiani 2,34%
• sikh 1,87%
• buddhisti 0,77%
• giainisti 0,41%
• altre comunità religiose 0,65% (religioni tradizionali tribali, bahai, ebrei e parsi).




Il territorio pùo essere diviso in

tre grandi regioni:
a

nord la catena dell'Himalaya
la regione indiana dall'altopiano del tibet;
a

sud dell'Himalayala regione
della grandi pianure e formata dalle valli dei fiumi Gange, Indo, Brahmaputra;
a
sud la regione penisulare
è formata dall'altopiano del Deccan, bordato a est e a ovest dai modesti rilievi dei Ghati Orientali e Occidentali, Ghati significa vetta.
BADMITON
Popolazione

Con una popolazione stimata in circa
1,21 miliardi di persone,
che
rappresenta il 17%
della popolazione mondiale, l'India è
il secondo paese più popoloso del pianeta (dopo la Cina)
e, secondo alcune statistiche,
potrebbe divenire il primo intorno al 2030.
L'aspettativa di vita è di 63,9 anni, e il tasso di crescita della popolazione dell'1,38% annuo;
Città Principali
Principali città dell'India (stime 2008)
1 Mumbai / Maharashtra / 13.662.885
2 Delhi/ Delhi / 11.954.217
3 Chennai / Tamil Nadu / 5.180.533
4 Calcutta / Bengala Occidentale / 5.021.458
5 Bangalore/ Karnataka / 4.562.843
6 Hyderabad / Andhra Pradesh / 3.980.938
7 Ahmedabad / Gujarat / 3.867.336
8 Pune / Maharashtra / 3.230.322
9 Surat / Gujarat / 3.124.249
10 Kanpur / Uttar Pradesh / 3.067.663
11 Jaipur / Rajasthan / 2.997.114
12 Lucknow / Uttar Pradesh / 2.621.063
13 Nagpur / Maharashtra / 2.359.331
14 Indore / Madhya Pradesh / 1.768.303
15 Patna / Bihar / 1.753.543
16 Bhopal / Madhya Pradesh / 1.712.355
17 Thane / Maharashtra / 1.673.465
18 Ludhiana / Punjab / 1.662.325
19 Agra / Uttar Pradesh / 1.590.073
20 Vadodara / Gujarat / 1.487.956
L'India ha
una forma di governo quasi federale
ed è dotata di un parlamento bicamerale plasmato sul modello parlamentare Westminster, con la classica tripartizione dei poteri: legislativo, esecutivo e giudiziario.
L' economia
Settore primario
Agricoltura:
si coltiva riso, frumento, sorgo, patata, patata dolce, banane, cotone, iuta, tè e canna da zucchero. Importante è la produzione di legname, soprattutto teak,
legno di rosa, sandalo e bambù.
È importante anche la pesca.

Allevamento:
principalmente bovini usati per il lavoro nei campi e nella produzione del latte,
non vengono macellati poiché per la religione induista sono animali sacri.


Settore secondario
Giacimenti di carbone,
concentrati nella regione orientale dell’India.

Pochi i giacimenti di petrolio nelle regioni occidentali del paese.
Minerali: manganese, oro, piriti, lignite, rame, uranio e fosfati naturali.
Le industrie più importanti si trovano a Udaipur, Jamshedpur e Damodar.
L’industria chimica e dell’aeronautica
sono molto importanti,
ma è l’industria informatica, concentrata tra Hyderabad e Bangalore, l’area considerata la Silicon Valley indiana, ad essere il punto di forza dell’economia indiana. Molte aziende hanno trasferito qui i loro centri di elaborazione dati, come Deutsche Bank, Microsoft,
General Motors, British Airways.
L’industria meccanica

è concentrata nella zona costiera.
Importante la produzione di filati e tessuti di cotone, iuta, lana e seta.
L’industria cinematografica ha il suo centro a Bombay.

Settore terzario
La Federal Riserve of India è la banca centrale indiana.
Ci sono
quattro tipi di banche commerciali: nazionalizzate, private, cooperative e straniere.
Le

principali borse valori sono a Bombay, Calcutta e Nuova Delhi.
Sebbene il paese sia considerato uno delle 12 potenze industriali mondiali,
contribuisce al PIL del pianeta con meno dell’1%. Sono negli ultimi anni aumentate le importazioni di petrolio, minerali e macchinari.
Mentre sono aumentate le esportazioni di diamanti, filati e tessuti, crostacei, tappeti e pesticidi.
Negli ultimi anni l'India è riuscita a capitalizzare l'istruzione in lingua inglese di molte persone,
diventando un'importante meta di outsourcing per le società multinazionali e una popolare meta per il turismo medico. L'India è diventata anche grande esportatrice di software e finanza, ricerca e servizi tecnologici.
Tigre del Bengala
La tigre reale del Bengala
,
conosciuta anche come tigre del Bengala è la più comune e diffusa sottospecie di tigre tuttora esistente. È la seconda sottospecie per dimensioni dopo la tigre siberiana, ma spesso esemplari che vivono nel Bengala settentrionale sono più grandi delle tigri siberiane.
La tigre del Bengala è un cacciatore adattabile, a suo agio nelle fredde foreste dell'Himalaya così come negli acquitrini caldi, a cavallo fra il Nord-Est dell'India e il Bangladesh
.
Ottima nuotatrice, la tigre ama l'acqua più degli altri grossi felini. La tigre del Bengala non ha nessun nemico in natura, tranne l'uomo che attraverso il bracconaggio la utilizza per ricavare pellicce molto costose e unguenti. Rimangono pochi esemplari di questa specie che però in questi ultimi anni è stata rigidamente protetta da molti enti per la protezione degli animali in via d'estinzione.
Fauna e Tigre del Bengala
Caratteristiche fisiche
I maschi di tigre del Bengala misurano generalmente 275–310 cm, coda inclusa; quest'ultima, nei maschi adulti ha generalmente una lunghezza di 85–95 cm; il peso può variare tra 180 e 260 kg, con una media di 200–235 kg.
Variazioni cromatiche del mantello:

tigre bianca,
quando entrambi i genitori, sono portatori del raro gene del mantello bianco e la tigre appare bianca con strisce nere ed occhi azzurri;

tigre golden
(Tiger Golden Tabby o strawberry tiger), con il mantello dorato;

tigre bianca senza strisce
(Stripeless), assenza della maggior parte delle strisce che normalmente caratterizzano la tigre bianca, rendendo l'animale di un colore somigliante al bianco puro, ciò però non le rende delle vere albine, con occhi argentati;

Habitat
Distribuzione e habitat:
Un tempo viveva in tutta l'India,
Nepal, Bhutan, Myanmar (Birmania), Bangladesh, Pakistan del nord e sud del Tibet,
mentre oggi la razza è scomparsa in Pakistan e sopravvive in piccole zone dell'originaria area di diffusione.
Benché si tratti di una specie protetta in tutto il suo areale, le tigri sono minacciate dai bracconieri e dalla pressione umana: ne rimangono 2000 allo stato brado (in Cina ve ne sono solo 10-30 esemplari), ma ve ne sono molte in cattività. Non esiste quasi più nella regione del Rajasthan.
Fauna
L'India presenta un'accentuata biodiversità: 7,6% dei mammiferi del pianeta, il 12,6% degli uccelli, il 6,2% dei rettili, del 4,4% degli anfibi, del 11,7% dei pesci.
In India sono segnalate 172 (il 2,9%), della specie minacciate designate dall'Unione Internazionale per la Conservazione della Natura. Queste includono il Leone asiatico, la tigre del Bengala, e il grifone del Bengala. Negli ultimi decenni la pressione demografica ha posto una minaccia ulteriore alla fauna selvatica; in risposta, il sistema dei parchi nazionali e delle aree protette è stato notevolmente ampliato. Insieme a più di cinquecento santuari della fauna selvatica, l'India ospita tredici riserve della biosfera, quattro delle quali fanno parte della Rete mondiale di riserve della biosfera. Venticinque zone umide sono registrate ai sensi della Convenzione di Ramsar.

N
E
S
O
Alcune parole in "Punjabi"
Harjot =ਹਹਰ ਹਰਜੋਤ
Esame di Stato di
Harjot Singh classe 3°C Anno Scolastico 2013-14
Strumento Musicale
La parola tabla deriva dalla parola araba che significa tamburo.
La tabla è
tamburo indiano.

Ha una cassa di legno o terracotta su cui è tesa con legacci una pelle la cui tensione si modifica ruotando dei cilindretti.
È composto da due corpi di forme e dimensioni diverse, dotati, al centro della membrana, di un cerchio di pasta nera (sihai) composta di manganese, riso bollito e succo di tamarindo, grazie alla quale si ottiene una sonorità particolarmente armonica.
È
suonata con le mani, con una tecnica di dita.
Il tamburo più grande di sonorità bassa (bhayan o dugg) è suonato normalmente con la sinistra e il più piccolo di sonorità alta (dhayan o tabla) con la destra.
Le tabla sono utilizzate nella musica indiana, sia classica, sia popolare, sia religiosa.

Tabla
Suoni con Tabla
Dha: suono scuro: bahyan insieme a dhayan;
Dhin: suono semi scuro bahyan insieme a dhayan;
Ta: suono chiaro (come dha ma suonato senza bahyan);
Tin: suono chiaro solo dhayan;
Ti: suono secco al centro del dhayan.


Professore=
è una città dell'India di 249.998 abitanti oltre che distretto cittadino del territorio federato di Delhi; ed
è la capitale nazionale.
La sede amministrativa distrettuale è situata nel quartiere di Connaught Place.

Sede del governo della più popolosa democrazia liberale al mondo,
Nuova Delhi è compresa in un'area metropolitana (quella di Delhi), che è la seconda più grande dell'India.
Delhi
La colonizzazione britanica e la figura di gandhi
Il declino del l'impero Moghul (inizio del XVIII secolo) coincise con la sempre più agressiva penetrazione britannica mediante la
Compagnia delle indie orientali.
Nel 1876 la regina Vittoria fu incoronata imperatrice dell'india. Intanto nel paese si era sviluppato
un forte movimento nazionalista,

che nel periodo tra le due guerre mondiali avviò una campagna per rivendicare l'indipendenza. Grande protagonista in questa lotta, in cui non mancarono gli episodi di violenza, fu
Mohandas Karamchand Gandhi,
soprannominato
il Mahatma
(Grande anima), che seppe creare un vantissimo movimento di disobbedienza civile

non violento.

Storia dell'India
Mandala
Il Mandala rappresenta, secondo i buddhisti, il processo mediante il quale il cosmo si è formato dal suo centro;
attraverso un articolato simbolismo consente una sorta di viaggio iniziatico che permette di crescere interiormente.

I buddhisti riconoscono, però, che i veri Mandala possono essere solamente mentali, le immagini fisiche servono per costruire il vero Mandala che si forma nella mente della gente e vengono consacrate solo per il periodo durante il quale è utilizzato per il servizio religioso.

Al termine del lavoro, dopo un certo periodo di tempo, il mandala viene semplicemente "distrutto",
spazzando via la sabbia di cui è composto. Questo gesto vuole ricordare la caducità delle cose e la rinascita, essendo la forza distruttrice, anche una forza che dà la vita.


Bollywood
Bollywood is the Hindi-language film industry based in Mumbai (Bombay), Maharashtra, India
. The term is often incorrectly used to refer to the whole of Indian cinema; however, it is only a part of the large Indian film industry, which includes other production centres producing films in multiple languages.
Bollywood is one of the largest film producer in India and one of the largest centres of film production in the world.
Bollywood is also formally referred to as Hindi cinema.There has been a growing presence of Indian English in dialogue and songs as well. It is common to see films that feature dialogue with English words (also known as Hinglish), phrases, or even whole sentences.
Dall'indipendenza a oggi
Al termine della
seconda guerra mondiale il Regno Unito si vide costretto a riconoscere l'Indipendenza dell'India,
proclamata
il 15 agosto 1947.
Però per il paese fu un momento tragico a causa dei contrasti tra la maggioranza indù e la minoranza islamica. L'india britannica fu divisa in Pakistan mussulmano e Reppublica Indiana induista. Ci furono molte violenze e lo stesso Gandhi fu ucciso da un fanatico indù nel 1948.
Seguirono tensioni tra India e Pakistan per il contollo del Kashmir.
Fino ad oggi l'India è stata governata dal Partito del Congresso che ha pacificato il paese. Recente mente è stato eletto il nuovo presidente Narendra Modi, preceduto da Manmohan Singh.

Gandhi
Importante guida spirituale per il suo paese,
lo si conosce soprattutto col nome di
Mahatma,
appellativo che gli fu conferito per la prima volta dal poeta Rabindranath Tagore. Un altro suo soprannome è Bapu, che in hindi significa "padre". Gandhi è stato uno dei pionieri e dei teorici del satyagraha, la resistenza all'oppressione tramite la disobbedienza civile di massa che ha portato l'India all'indipendenza.
Il satyagraha è fondato sulla satya (verità) e sull'ahimsa (nonviolenza).
Con le sue azioni Gandhi ha ispirato movimenti di difesa dei diritti civili e personalità quali Martin Luther King, Nelson Mandela, e Aung San Suu Kyi.

In India Gandhi è stato riconosciuto come Padre della nazione e il giorno della sua nascita
(2 ottobre) è un giorno festivo.
Questa data è stata anche dichiarata «Giornata internazionale della nonviolenza» dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite.
Actors

Akshay Kumar
John Abraham
Ajay Devgn
Arjun Rampal
Aamir Khan
Salman Khan
Saif Ali Khan
Hrithik Roshan
Amitabh Bachchan
Shah Ruck Khan
Sunny Deol
Actresses
Priyanka Chopra
Deepika Padukone
Shraddha Kapoor
Sridevi
Sonam Kapoor
Katrina Kaif
Parineeti Chopra
Kareena Kapoor
Sonakshi Sinha
Vidya Balan
Best movie of 2013
Fonti
http://it.wikipedia.org/wiki/India
http://en.wikipedia.org/wiki/Bollywood
http://www.liceoberchet.it/ricerche/geo4d_03/India/fauna.htm
http://it.wikipedia.org/wiki/Tabla
http://it.wikipedia.org/wiki/Badminton
Libro scolastico "livingstone 3" Scoprire il mondo di oggi.
http://it.wikipedia.org/wiki/Mandala
Io

Conclusione
Molto bello questo argomento da approfondire, ringrazio i prof che mi hanno aiutato per la tesina.
Full transcript