Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

EduCare 2012 - Che lingua parli?

No description
by

F O

on 17 September 2012

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of EduCare 2012 - Che lingua parli?

I contenuti di una proposta Vorrei dirti qualcosa Strumenti per leggere
le diverse modalità espressive Che lingua parli? L’utilizzo di diversi mezzi comunicativi Parlo la tua lingua Che lingua parli? I linguaggi giovanili immagini
musica
corporeità
multimedia
... modalità
espressive significati contenuti contesti
tempi e luoghi categorie di
riferimento EQUILIBRIO INSTABILE
tra diverse polarità Obiettivo: CAPIRE ASCOLTARE trovare un modo
attraverso
cui
DIRGLI
QUALCOSA parola - ascolto

prossimità - distanza

simmetria - asimmetria

razionalità - emotività

sospensione - tensione
al cambiamento costruire
- la propria identità
- la/e propria/e appartenenza/e Bisogni: autodefinizione
riconoscimento
differenziazione gestire l'incertezza
sostenere l'attesa
comprendere la complessità
assumersi la responsabilità di scegliere/decidere ricevere
risposte e certezze
(possibilmente immediate) mancato riconoscimento dei confini tra
formalità e informalità Rischi e contraddizioni: frammentarietà
e perdita di una visione d'insieme eccessiva semplificazione
anzichè comprensione della complessità centralità del presente centratura sui bisogni immediati
anzichè su desideri e progetti futuri impressioni:
pressapochismo - superficialità
incapacità/rinvio dell'assunzione di
responsabilità ridotta focalizzazione sui processi
percezione delle evoluzioni riflessività
capacità critiche
competenze progettuali La proposta di un percorso: saper comunicare per... 11 settembre
don Marco Cianci 13 settembre
Francesca Oggionni 18 settembre
don Massimo Pirovano conoscere il linguaggio
dei giovani per creare RELAZIONI EDUCATIVE
attaverso cui attivare processi
in grado di stimolare Mi angustiano le persone che non pensano, che sono in balia degli eventi.

VORREI INDIVIDUI PENSANTI.

Questo è l'importante.
Solo allora si porrà la questione
se siano credenti o non credenti.
Chi rifletterà sarà guidato nel suo cammino. LAB LAB Il linguaggio liturgico La PAROLA attraverso quali
parole - gesti - riti - atteggiamenti? quando sembrano parlare lingue diverse? La Chiesa parla ai giovani... (Strani)
modi di comunicare Quali contraddizioni?


Quali bisogni?


Quali rischi? LAB
Full transcript