Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

FRANCIA

No description
by

susanne lenz

on 14 September 2015

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of FRANCIA

FRANCIA
Cosa portare in valigia??
CLIMA
La popolazione
64 milioni di abitanti
La
popolazione
è
distribuita
sul territorio
in modo irregolare
= 1/5 vive nell'
Ile-de-France
(regione di Parigi) e nelle aree economicamente più sviluppate (nord-est, ricco di materie prime)
3,7 milioni di
origine straniera
(soprattutto di orgine portoghese, marocchina, algerina)
tasso di natalità più alto rispetto ad altri paesi europei.
L'economia
Parigi
Parigi è la
capitale
e la città più popolosa di tutta la Francia, capoluogo della regione dell'isola di Francia (
Ile-de-France
). Dopo Londra, Berlino, Madrid e Roma è il 5° comune più popoloso dell'UE.
Posizione...
E' il paese più grande dell'Europa occidentale

Confina con:
- a nord-est: Belgio e Lussemburgo
- a est: Germania, Svizzera e
Italia
- a sud-est: Principato di Monaco
- a sud: è bagnata dal
Mar Mediterraneo
- a sud-ovest: Spagna e Andorra
- a ovest: è bagnata dall'
Oceano Atlantico
- a nord: il canale della Manica la separa dal Regno Unito
Traforo del Monte Bianco
Il 14 agosto del 1962 venne demolito l'ultimo diaframma di roccia della prima galleria stradale che mette in comunicazione Italia e Francia, separate dalla catena alpina.
Si tratta di un
tunnel autostradale
che collega Courmayeur (in Valle d'Aosta) con Chamonix (nel dipartimento francese dell'Alta Savoia).
Fino all'apertura del Frejus, il Traforo del Monte Bianco con i suoi
11,6 km
è stato il tunnel stradale più lungo del mondo. Furono solo glorie ed onori fino al terribile
incendio del 1999
, che costò la vita a 39 persone. Il tunnel venne allora messo in sicurezza e riaperto nel 2002 inizialmente solo per le autovetture.
Fanno parte del territorio francese anche l'
isola di Corsica
, nel Mediterraneo, e alcune
ex-colonie oltreceano
:
Guadalupa e Martinica (nei Caraibi)
Guyana francese (America del Sud)
Polinesia francese, con Tahiti (nell'Oceano Pacifico)
Bocche di Bonifacio
Nelle zone che affacciano sull'Oceano Atlantico,
clima oceanico
= inverni miti, estati fresche. Precipitazioni abbondanti.
Man mano che si procede verso l'interno il
clima
diventa
continentale
= inverni rigidi e precipitazioni in tutte le stagioni.
Nelle zone costiere meridionali =
clima mediterraneo
(con inverni miti ed estati torride).
Gli ambienti...
La Francia presenta due diversi paesaggi montuosi:
quello alpino, a sud, delle
Alpi
e dei
Pirenei
i rilievi antichi, al centro e verso est (
Vosgi
,
Giura
e
Massiccio Centrale
)

E' costituito dai resti di grandi catene montuose, disgregate e livellate in centinaia di milioni di anni dai fenomeni di erosione
Tutta la Francia
nord-ovest
, invece, è occupata dal
Bassopiano Francese
, un'immensa area pianeggiante.
Al
sud
si trova la
pianura del
fiume
Rodano
, nel cui delta si trova la regione della
Camargue
.
VOSGI
GIURA
I fiumi della Francia
Il confine con la Germania è segnato, per un lungo tratto, dal
Reno
.
La
Senna
(776 Km), il fiume che attraversa Parigi, si snoda con numerosi meandri dal centro del Paese fino alla Manica, dove sfocia con un grande estuario.
La
Loira
, il maggior fiume francese per lunghezza (1020 Km), nasce dal Massiccio Centrale e sfocia a sud della Bretagna.
L'unico fiume importante che sfocia nel Mediterraneo è il
Rodano
(812 Km), che nasce dalle Alpi Svizzere, attraversa il
Lago di Ginevra,
si apre con un grande delta nel Golfo del Leone.
SENNA
LOIRA
GARONNA
RODANO
RENO
Quello di Ginevra è il più importante lago francese, condiviso con la Svizzera.
Castello di Chillon, situato sulle rive del Lago di Ginevra, vicino a Montreaux (Svizzera).
La Senna e il Louvre (1903) - Camille Pizarro - Musée d'Orsay, Paris
La religione
La religione più diffusa è il
cattolicesimo
(76%), ma le istituzioni rebubblicane hanno sempre sostenuto l'
assoluta laicità dello Stato
.
Nel 2004 il governo francese ha varato la cosiddetta "legge sulla laicità", che vieta l'esposizione di simboli religiosi vistosi come hijab, turbanti sikh, croci cristiane e stelle di David nelle scuole pubbliche.
Questa legge è stata definita, popolarmente, "
legge anti-velo
" perchè sembra colpire, più delle altre fedi, l'
islam
, seconda religione del Paese (6%).

Il settore primario
La Francia
è il primo produttore agricolo
dell'Unione europea.
elevata meccanizzazione
tecniche avanzate
Si coltivano soprattutto
barbabietole da zucchero, cereali e patate
, ma la coltura più importante è quella della
vite
.
Grazie all'
allevamento bovino
, si ricava formaggio, carne e latte.
Sull'Oceano Atlantico è praticata la
pesca
(ostriche e molluschi).
Settore secondario
La Francia è
una delle più grandi potenze industriali del mondo
.
Il settore automobilistico riveste una notevole importanza, con una produzione annuale di circa 5 milioni di veicoli, con grandi gruppi quali Peugeut-Citroen e Renault.
Settori principali
: siderurgico, tessile (alta moda), chimico-farmaceutico, areonautico e aereospaziale, cantieristica.
Settore terziario
Il settore terziario impiega oggi il
71%

della popolazione
attiva. E' il settore che contribuisce maggiormente alla crescita economica del paese.
Energia
Il
77%
della produzione energetica avviene nelle
centrali nucleari
, dislocate lungo i grandi fiumi e i litorali marini.
E' in crescita anche la produzione di
energia idroelettrica
(11%).
Il 75% dell'energia importata dall'Italia proviene dalle centrali nucleari francesi e svizzere...
CHAMPAGNE-ARDENNE
Camargue
La Camargue, situata nel
sud della Francia
, nella regione della Provenza, è quell'area che si trova fra i due bracci del
delta del Rodano
e il mar Mediterraneo, a sud della città di Arles.
Si trova in una delle
aree umide
più importanti d'Europa; è una vasta
pianura
comprendente vaste
lagune
(étangs) di acqua salata divisi dal mare da banchi di sabbia e circondati da paludi coperte da canneti, a loro volta attorniati da grandi aree coltivate. Approssimativamente un terzo della Camargue è formato da laghi o paludi.

Pittori famosi come
Gauguin, Picasso e Van Gogh
hanno subito il fascino di questi suggestivi paesaggi.
Il simbolo della città è la
TOUR EIFFEL
.
Cosa vedere a Parigi?
Il celebre monumento fu costruito in due anni, dal 1887 al
1889
, in occasione dell'
Esposizione Universale
che si tenne a Parigi per celebrare il centenario della Rivoluzione francese.
Prende il nome dal suo progettista, l'ingegnere Gustave Eiffel (sua è anche la struttura interna della Statua della Libertà).
Nel 1909 la Torre Eiffel rischiò di essere demolita perché contestata dall'élite artistica e letteraria della città ("asparago di ferro"), ma fu risparmiata solamente perché si rivelò una piattaforma ideale per le antenne di trasmissione necessarie alla nuova scienza della radiotelegrafia. Tuttavia è generalmente considerata uno degli esempi di arte in architettura più straordinari e costituisce indiscutibilmente uno dei simboli di Parigi più rappresentativi nel mondo, proposta per le sette meraviglie del mondo moderno.
Museo del Louvre
= è uno dei più celebri musei del mondo, il 1° per numero di visitatori . Si trova sulla rive droite, nel 1° arrondissement, tra la Senna e Rou de Rivoli .
Moulin Rouge
= uno dei locali notturni più antichi e prestigiosi di Parigi. Situato a Pigalle, quartiere isolato a sud-ovest della città.
Cattedrale di Notre-Dame
= esempio di splendido gotico francese.
Museo d'Orsay
Museo del Louvre
Con oltre 11.900 dipinti rappresenta la seconda più grande collezione di arte pittorica del mondo, dopo quella del Museo dell'Ermitage di San Pietroburgo, in Russia.
STORIA della Francia
Età antica
Eta Medioevale
Età moderna
Età contemporanea
Fra il
58
e il
52 a.C
.
GIULIO CESARE
sconfigge i Celti (che i romani chiamavano "Galli"), assoggettando l'intera regione al dominio di Roma.
Nel IV secolo l'impero romano, ormai in crisi, non fu più in grado di arginare le invasioni barbariche.
Fra i popoli invasori si distinsero i
FRANCHI
, una popolazione formata dalla diffusione di differenti tribù germaniche.
Si deve a loro il nome del paese.
Dopo il crollo dell'Impero romano (476 d.C.), i franchi si convertirono al cristianesimo.
Potendo contare sull'appoggio dei vescovi, intrapresero una serie di guerre di conquista, arrivando a costruire un regno di grandi dimensioni (oltre alla Francia, comprese l'Italia del Nord e la Germania).

La notte di Natale dell'800,
Carlo Magno
si fece incoronare imperatore da papa Leone III.

L'impero carolingio contribuì a diffondere in Europa un nuovo sistema di organizzazione economica e politica: il
feudalesimo
.

Dopo la morte di Carlo Magno, l'impero fu lacerato da una guerra civile fra figli e nipoti, tutti desiderosi di conquistare il trono.
Questa crisi fu superata, a partire dal X secolo, dall'affermazione di una nuova dinastia regnante: i
Capetingi
, che posero le basi di una
forte monarchia nazionale
.

Fu soprattutto sotto il regno di
Luigi XIV
, detto il Re Sole, che la Francia divenne la prima potenza europea, arrivando anche a conquistare ricche colonie in America.
Ma già alla fine del XVII secolo cominciarono a manifestarsi sintomi di crisi =
crisi dell'ANCIEN REGIME
(forte ostilità dei ceti popolari e borghesi nei confronti del regime feudale.

L'Ancien régime fu spazzato via da una delle più radicali rivoluzioni della storia: la
Rivoluzione Francese
(
1789
), che
abolì i privilegi feudali
e sancì l'
uguaglianza
di tutti i cittadini davanti alla legge.

La proclamazione della Repubblica e la condanna a morte del re regnante allarmarono le famiglie regnanti europee = organizzarono una coalizione e muovo guerra contro la Francia repubblicana.

All'interno dell'esercito francese, si mette in evidenza la figura di
NAPOLEONE BONAPARTE
.
Conquistò il potere con un colpo di Stato, abolì la Repubblica e si fece proclamare
imperatore
dai francesi.
Condusse una serie di campagne militari vittoriose, ma la Grande Armata uscì decimata dal tentativo di conquistare la Russia.
Sconfitto a Waterloo.




Durante la
Prima guerra mondiale
, la Francia, legata ad Inghilterra e Russia dalla Triplice Intesa, riuscì a bloccare l'esercito tedesco prima che raggiungesse Parigi.

Allo scoppio della
Seconda guerra mondiale
, l'esercito francese si mobilitò lentamente, consentendo alle truppe tedesche di giungere a Parigi.
La parte settentrionale del paese venne occupata direttamente dai tedeschi, mentre a sud si insediò un governo collaborazionista con a capo il mareschiallo Pétain (
Repubblica di Vichy
).

Molti patrioti francesi parteciparono alla Resistenza, grazie al coordinamento da Londra del generale
De Gaulle.
11 KM
dalla Sardegna
a Corsica
Full transcript