Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Lo Sviluppo dei Solidi

No description
by

Tecnologia Online

on 8 July 2016

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Lo Sviluppo dei Solidi

Le
forme geometriche solide
possono essere facilmente costruite partendo dallo
sviluppo
delle loro superfici totali.
Sviluppare un solido
significa distendere su un piano tutte le superfici che lo delimitano, in modo che, con opportune rotazioni, il solido possa essere ricomposto nello spazio.

POLIEDRI e
SOLIDI DI ROTAZIONE
Un
solido geometrico
è un corpo che ha 3 dimensioni:
lunghezza
,
larghezza
e
altezza
.
Sono solidi geometrici i
poliedri
e i
solidi di rotazione
.
I
PRISMI
: hanno superfici laterali composte da
rettangoli
o
quadrati
, mentre le basi sono poligoni di tre o più lati.

Lo Sviluppo dei Solidi
POLIEDRI REGOLARI
La successiva ricomposizione del solido, partendo dalle facce aperte su un piano, prende il nome di
inviluppo
e permetterà alla figura geometrica solida di riassumere la sua forma specifica nello spazio.
I
POLIEDRI
hanno la superficie formata da poligoni, detti
facce
del solido. I lati delle facce sono chiamati
spigoli
, mentre i vertici delle facce sono chiamati
vertici
del poliedro.
Poliedri:
parallelepipedo
,
prismi
,
piramide
...
I
SOLIDI DI ROTAZIONE
sono solidi ottenuti dalla rotazione da figura piana intorno a una retta.
Solidi di rotazione:
cilindro
,
cono
,
sfera
...
I
POLIEDRI REGOLARI
sono quelli che hanno per facce dei poligoni regolari uguali ed hanno tutti gli
angoloidi
(la parte di spazio compresa tra le facce) uguali. Ne esistono soltanto
5
:
Tetraedro
regolare (dal greco tetra=4): 4 triangoli equilareri uguali;
Esaedro
regolare o cubo (esa=6): 6 quadrati uguali;
Ottaedro
regolare (okta=8): 8 triangoli equilateri uguali;
Dodecaedro
regolare (dodeka=12): 12 pentagoni uguali;
Icosaedro
regolare (eikosi=20): 20 triangoli equilateri uguali.

Il
PARALLELEPIPEDO
è un prisma nel quale anche le basi sono
rettangoli
o
quadrati
.
Le
PIRAMIDI
hanno le superfici laterali composte da
triangoli
e come basi poligoni di tre o più lati.
Il
TRONCO DI PIRAMIDE
è una piramide tagliata da un piano parallelo alla base ed ha come base superiore
lo stesso poligono
della base inferiore ma più piccolo.
POLIEDRI
Sono quelli che hanno per facce dei poligoni regolari uguali ed hanno tutti gli
angoloidi
(la parte di spazio compresa tra le facce) uguali.
SOLIDI DI ROTAZIONE
(o NON POLIEDRI)
Si chiamano così perché si ottengono facendo ruotare per 360°, attorno a un asse, una superficie piana. Tali solidi hanno superfici laterali curve.
Ma a che serve lo sviluppo dei solidi?
Da un punto di vista pratico,
sviluppare un solido
facilita la produzione industriale di oggetti solidi in cartone, tessuto, lamiera.

Vi sono infatti macchinari che tagliano i contorni dello sviluppo, incidono i bordi che vanno piegati, piegano e incurvano le superfici, bloccando infine le parti estreme con incastri, cuciture, saldature, incollature, ecc.
Siete pronti?
Dalla prossima lezione inizieremo a sviluppare i primi solidi, e poi li costruiremo aiutandoci con cartoncini colorati.
Ci serviranno per la seconda parte dell'anno, quando studieremo le
Proiezioni Ortogonali
...
...e per fare il conto dei giorni che mancano alla fine della scuola!!
Full transcript