Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Comunicazione politica del MoVimento 5 Stelle. L'Agenda, la Rete, la narrazione post-ideologica.

Tesi di laurea in Comunicazione e Marketing politico. Prof. Alberto Pagani - CPO Università di Urbino 2013
by

Michele Ponzelli

on 14 June 2015

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Comunicazione politica del MoVimento 5 Stelle. L'Agenda, la Rete, la narrazione post-ideologica.

L'Agenda, la Rete, la narrazione post-ideologica
Comunicazione politica del Mo
V
imento 5 Stelle.

Quadro cognitivo (frame)
Struttura cognitiva elementare attraverso cui pensiamo e categorizziamo il mondo.

Il linguaggio crea universi narrativi attraverso singole parole definite relativamente a frame

La realtà assume senso adattandosi a frame pre-esistenti
Frame:evento commerciale
Prezzo
Vendere
Beni
Comprare
Venditore
Acquirente
Denaro
Bene
Comprende tutte le riflessioni sull'evento
Campo semantico e relazioni
Nodo Neuronale
(Frame)

Circuito Neuronale
Circuito Neuronale
Circuito Neuronale
Singoli quadri concettuali si combinano tra loro plasmando il significato della realtà.

Sono i "mattoncini" con cui costruiamo narrazioni e articoliamo il pensiero narrativo.
La narrativa è il modo attraverso cui l'uomo tratta le informazioni e ricostruisce le proprie esperienze.
Le
narrazioni
innescano:
l'elaborazione
l'interpretazione
la comprensione
la rievocazione
Pensiero Politico Narrativo
La legittimazione del potere avviene attraverso la costruzione di significato condiviso e collettivo
L'azione comunicativa media questa costruzione di senso attorno al potere
George Lakoff
Jerome Fedelman
Manuel Castells
Le dinamiche del potere vengono ridiscusse alla luce della riorganizzazione della società in rete. Principio di auto-organizzazione
Maggiore autonomia origina movimenti e gruppi di pressione che tentano di rinegoziare il potere democratico
Mutamento
Culturale
Politica
Insorgente
Mutamento
Politico
Mutamento Sociale
Militanti
Simpatizzanti
Elettori
Maurice Duverger
Ambiente - Acqua - Trasporti - Connettività - Sviluppo
Valori post-ideoloici e post-materialisti
(ecologia, pari opportunità, sviluppo sostenibile, ecc.)
Porto Alegre 2001 - World Social Forum
Si discute di una democrazia digitale globale
La Rete diventa un ideale culturale per un nuovo modello di organizzazione politica
Io aggrego. La Rete è un grande mezzo per aggregare le persone
Formazione di una rete e di un unico polo informativo e identitario

Importanza dell'interezione debole: estende l'area di partecipazione
"L'uomo è Dio. E' ovunque, è chiunque, conosce ogni cosa. Tutto è iniziato con la rivoluzione dei media. Con Internet."
Prometeus - la rivoluzione dei media
(2007)

Gaia - the future of politics
(2008)

"Prima della Rete la comunicazione, la conoscenza e l'organizzazione appertenevano al potere. Con la Rete appartengono al popolo."
"Pensai che fosse un genio del male o una sorta di San Francesco che invece che ai lupi e agli uccellini parlasse a Internet. (...) Pazzo di una pazzia nuova in cui ogni cosa cambia in meglio grazie alla Rete"
B. Grillo - Web ergo sum
(Liquid Feedback)
"Quando c'è un partito si instaura la corruzione. Noi vogliamo una cosa nuova. Un'iperdemocrazia senza partiti con al centro i cittadini."
B. Grillo (30-5-2012)

La Rete come argomento ideologico esclusivo
La Rete come protagonista della narrazione del M5S
La Rete come "cornice di significato" per scatenare la risposta emotiva
Epocalismo
Internet-centrismo
Soluzionismo
E. Morozov
Nel M5S il 22,8% rifiuta di collocarsi sull'asse sx-dx contro il 9,8% del totale dell'elettorato.
Tra coloro che accettano di collocarsi c'è estrema variabilità. La differenziazione perde salienza.
(2007)
Topic
Risposta
Risposta
Topic
Risposta
Contesto
RIsposta
Biconcettualismo
Schema retorico rigido
Casta vs M5S
Forma di appartenenza netta

Questa strategia fa da collettore del malessere comune
Fornisce risposte semplici a problemi semplificati

J. Bruner
La caduta delle grandi ideologie e la frammentazione dei saperi lascia allo storytelling maggiore influenza in ambito politico.

Il
mythos

(racconto) vince sul
logos
(ragionamento).
Full transcript