Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

FabLab a Udine

FabLab Workshop @ Confartigianto Udine - 1.8.2013
by

Michele Federico

on 6 August 2013

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of FabLab a Udine

FAB LAB:
DA DOVE PARTIAMO?

Giovedì 1º agosto 2013
50 Nord America
12 Sud America
35 Africa
15 Asia
12 Australia
145 Europa
48 Francia
13 Germania
22 Olanda
6 Gran Bretagna
11 Italia
FabLab nel mondo (250 ~ 500)
Fresatrice 3 o più assi
Laser Cutter
Attrezzature a controllo numerico (CAD/CAM)
Vinyl Cutter
Scanner 3D
Macchina per cucire
Stampante 3D
1998
Neil Gershenfeld
MIT Center for Bits and Atoms
“Come costruire (quasi) ogni cosa”
FabLab in Italia (11 ufficiali)
2001
Collaborazione tra
MIT Media Lab
Center for Bits and Atoms
Grassroots Invention Group
Nasce il primo Fab Lab grazie al
finanziamento della National Science Foundation
2002
I primi FabLab al di fuori del MIT nascono in:
India
Costa Rica
Norvegia
Ghana
Boston
Il “modello FabLab” viene esportato e diventa anche uno strumento per la cooperazione internazionale.
Il corso nasce sulla spinta teorica di realizzare, in un futuro non troppo lontano, un “fabbricatore personale” capace di assembrale la materia a livello atomico.
K. Eric Drexler
Ideatore di molti concetti alla base della Nanotecnologia ed autore di “Engines of Creation” (1986)
MAINFRAME MINICOMPUTER PERSONAL COMPUTER

INDUSTRIA – FAB LAB PERSONAL FABRICATOR
2005
Neil Gershenfeld pubblica “FAB” ed il fenomeno raggiunge per la prima volta il grande pubblico.
Presenta i FabLab in modo pragmatico ma in una cornice teorica avveniristica.
Massimo Banzi ad Ivrea crea Arduino.
Dale Dougherty pubblica Make Magazine.
2006
Il progetto RepRap (fondato nel 2005) sviluppa il primo prototipo, “Darwin”, una stampante 3D capace di costruire per estrusione le parti in plastica di cui è composta
Maker Faire è un evento creato da Make magazine per "celebrare l'arte, l'artigianato, l'ingegneria, i progetti scientifici e tutta la cultura del fai-da-te mindset".
2008
Nascono MakerBot e Thingiverse a New York.



In Olanda Shapeways apre il primo servizio di stampa 3D via web per il grande pubblico.
Nel mondo ci sono più di 100 FabLab censiti.
2011
In occasione del 150º dell'unità d'Italia nasce il primo FabLab in Italia all'interno della mostra “Stazione Futuro”.
Nel 2012 diventa FabLab Torino.


Jeremy Rifkin pubblica “La terza rivoluzione industriale”.
Nel mondo ci sono più di 100 FabLab censiti.
2012
• Chris Anderson pubblica “Makers”.
• L'amministrazione Obama stanzia forti incentivi economici per la manifattura USA.
• In Italia nascono le prime riflessioni sul rapporto tra fenomeno "Makers" e futuro dell'artigianato.
Si stima che nel mondo i FabLab siano già più di 200. Anche molte città in Italia iniziano ad attivarsi.
2013
Dal 3 al 6 ottobre si svolgerà in Italia la prima Maker Faire europea.
Il 24 maggio Neil Gershenfeld era a Roma a raccontare la sua esperienza.
Dal aprile Barcamper videointervista tutti i protagonisti del fenomeno Makers in Europa.
250 FabLab ufficialmente censiti, ma si stima possano già essere più di 500.
In Italia 11 sono operativi e altri in via di attivazione.
È in commercio il Raspberri Pi, un computer da 25€ sviluppato con finalità educative, ma diventato subito un simbolo della comunità makers.
«In un paese dove le piccole e medie imprese non investono in ricerca e sviluppo per mancanza di fondi, i FabLab sono centri dove fare sperimentazione e realizzare prototipi a basso costo. Se apriranno nei posti giusti, con un forte legame al territorio e alla economia locale, possono ricostruire le filiere produttive che la crisi ha distrutto»
“... non c'è alcuna ragione perché una persona debba avere un computer in casa”. Ken Olsen, 1977
http://en.wikipedia.org/wiki/Fablab
http://it.wikipedia.org/wiki/Fab_lab
http://wiki.fablab.is/wiki/Portal:Labs
http://wiki.fablab.is/wiki/Fab_Charter
http://wiki.fablab.is/wiki/ConditionsForFabLabLabel
http://wiki.fablab.is/wiki/Portal:Equiment
http://goo.gl/AgRN0f
http://www.ted.com/talks/neil_gershenfeld_on_fab_labs.html
http://makezine.com/
http://reprap.org/wiki/Main_Page
http://makerfaire.com/
http://www.makerbot.com/
http://www.thingiverse.com/
http://www.shapeways.com/
http://www.fablabitalia.it/about
http://www.thethirdindustrialrevolution.com/
http://www.chefuturo.it/2012/05/perche-ho-chiesto-a-passera-e-profumo-un-fablab-in-ogni-citta/
http://goo.gl/IExSw
http://www.raspberrypi.org/
http://www.makerfairerome.eu/it/
http://goo.gl/V51qdx
Michele Federico
Full transcript