Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

I BENEFICI DELLA MUSICA SUL NOSTRO CERVELLO

No description
by

chiara cosci

on 8 October 2014

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of I BENEFICI DELLA MUSICA SUL NOSTRO CERVELLO

SUONARE UNO STRUMENTO
conseguenze e vantaggi
ASCOLTARE LA MUSICA...
CONSEGUENZE E VANTAGGI CHE PORTA
L'ARRIVO DEL SUONO AL CERVELLO...
LA MUSICA NELLA MEDICINA
I BENEFICI DELLA MUSICA SUL NOSTRO CERVELLO...
LA MUSICOTERAPIA
L'UDITO
conseguenze e vantaggi nel suonare uno strumento e ascoltare la musica
la struttura dell'orecchio
il percorso del suono
l'elaborazione al cervello
vantaggi fisici
vantaggi cerebrali
musica di mozart
conseguenze dovute alle caratteristiche delle melodie
altezza
intensità
ritmo
più evidenti sui bambini
strumenti a fiato
migliorano l'apparato respiratorio
permette vantaggi a tutte le età
come l'arte
definita l'espressione dell'anima
riporta alla memoria i ricordi
orecchio esterno
padiglione auricolare
condotto uditivo
timpano
orecchio medio
staffa
incudine
martello
tromba di eustachio
orecchio interno
canali semicircolari
coclea
nervo acustico
1
il suono viene raccolto nel PADIGLIONE AURICOLARE e arriva al TIMPANO attraverso il CONDOTTO UDITIVO, il quale inizia a vibrare
2
le vibrazioni vengono trasmesse alla STAFFA, all'INCUDINE e al MARTELLO
3
i quali trasmettono le vibrazioni alla COCLEA che a sua volta le trasmette al NERVO UDITIVO che trasmette l'informazione al cervello
percepito principalmente nell'emisfero destro
l'organo dell'equilibrio
canali semicircolari
ENDOLINFA
preme sulle ciglia e invia impulsi nervosi al cervello
contenuto all'interno dell'orecchio
battito cardiaco
pressione sanguigna
respirazione
memoria
apprendimento
vantaggi
studio
gioco degli scacchi
pratica della matematica
consente di esprimersi più chiaramente
percezione spazio-temporale
acuto
grave
forte
debole
ascoltare la musica classica
in particolare
più tensione
meno tensione
energizzante
rilassante
regolare
irregolare
stabilizzante
destabilizzante
aumenta il senso di responsabilità
migliora la capacità di lettura e comprensione
allevia lo stress
usato anche per curare la dislessia
musicisti
(maggior parte) hanno iniziato a 10 anni
strumenti usati
più usati:
PIANOFORTE
mediamente usati:
(strumenti a fiato) FLAUTO-CLARINETTO
poco usati:
PERCUSSIONI
la musica viene usata...
dopo un'operazone chirurgica
per ridurre la somministrazione di antidolorifici
per pazienti malati di cancro
permette di
favorire il benessere fisico
permette la riduzione di nausea e vomito
nelle sale parto
permette
di somministrare una quantità ridotta di farmaci
il corretto posizionamento del bambino
per persone affette di alzaimer
nel periodo successivo ad un ictus
facilita il miglioramento della memoria verbale
migliora la capacità di concentrarsi
migliora l'umore
cos'è ?
attività paramedica che per mezzo della musica riesce ad avere effetti riabilitativi e terapeuci
favorisce
apprendimento
comunicazione
si divide in:
attiva
recettiva
suonare
ascoltare
in base all'intervento da effettuare
spsicoanalitico
psicomatico
somatico
paziente singolo
motricità
campi di applicazione
fine terapeutico
paziente singolo o in gruppi
cognitive
di aprendimento
di orintamento e coordinamento
sviluppare capacità
paziente singolo o in gruppi
serve a sviluppare gli aspetti sociali
autismo infantile
disabilità motorie
morbo di alzaimer
morbo di parkinson
disturbi alimentari (anoressia)
collega l'orecchio medio e la faringe
permette la circolazione di aria
benefici fisici
Full transcript