Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

cristianesimo

ricerca scuola
by

Francesco Amodio

on 22 January 2013

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of cristianesimo

inizio
con
Nerone
nel 64 d.c Nerone accusa i cristiani
di aver incendiato Roma e così da inizio alla prima persecuzione dei crisctiani da parte dei romani. numerosissimi furono i cristiani
che per non rinnegare
la loro fede in cristo vennero
torturati o uccisi (martiri) persecuzione sotto
il regno di Diocleziano sotto il regno di Diocleziano si usava giustiziare
i cristiani che non volevano prostrarsi e adorare
gli dei pagani dei romani, dandoli in pasto ai leoni
durante le corse che si svolgevano nel circo massimo dipinto di JEAN LEON GÉROMÊ perchè venivano
perseguitati i
cristiani? Il cristianesimo
ai tempi
dei romani perchè il cristianesimo divenne subito così popolare ? Il cristianesimo incomincia a diffondersi
solo cinquanta anni dopo la nascita di cristo.
Il primo a diffondere la parola di Gesù oltre i confini della Palestina fu Paolo che fondò numerose comunita di cristiani e che venne condannato a morte proprio a Roma. il motivo per cui il cristianesimo divenne così popolare fu il messaggio: la salvezza sarebbe appartenuta a chiunque avesse riconosciuto la figura di Gesù ! San Paolo - L' etica di solidarietà per i deboli e per gli esclusi - L' assenza di requisiti etnici, sociali, culturali per l' ingresso nella comunità - La prospettiva di salvezza e di vita dopo la morte i motivi del successo del cristianesimo le persecuzioni dei cristiani inoltre i cristiani furono perseguitati da Antonino Pio, Settimio Severo, Valeriano e Traiano i cristiani vennero perseguitati perchè i romani si aspettavano che tutti partecipassero ai riti e ai sacrifici della comunità ma, non aderendo a questi riti pagani scatenarono l'ira dei romani. Costantino 312-307 Costantino grazie ad un sogno porta le insegne cristiane in guerra contro Massenzio, che sconfigge e successivamente sconfigge anche l'imperatore pagano d'oriente Licinio nel 324 a questo punto il cristianesimo sembrava davvero il volere di Dio l'editto di milano 313 Costantino e Licinio concedono per la prima volta a tutti gli abitanti dell'impero piena liberà di manifestare il proprio culto verranno ridati in possesso ai cristiani gli edifici di culto e verranno costruite nuove basiliche cristiane come quella di San Pietro il concilio di nicea 325 primo concilio ecumenico avvenuto a nicea l'oggetto di questo concilio era la formulazione di una dottrina precisa in merito alla natura umana o divina di gesù 312 Costantino Costanzo II 350 Giuliano 361 ultimo esponente della dinastia di Costantino.
era stato educato alla fede cristiana ma poi l'aveva abbandonata per il paganesimo durante il suo regno cercò di ripristinare i culti pagani all'interno dell'impero ponendo molti limiti all'insegnamento del cristianesimo non avendo successo il suo progetto, i cristiani non lo perdonarono e gli diedero per sempre il nome di Apostata (traditore) Valente a or. 364 Teodosio 378 Il cristianesimo diventa religione di stato primo concilio di Costantinopoli per eliminare le eresie sulla religione cristiana Onorio a occ.
e Arcadio a or. L'altare dellaVittoria ci sarà uno scontro tra il prefetto di Roma Simmaco e il vescovo di Milano Ambrogio, poichè Simmaco come portavoce dei pagani chiede di riposizionare all'interno della curia del senato l'altare della Vittoria ma Ambrogio si oppone alla proposta dichiarando che se l'altare fosse stato riposizionato lui non avrebbe piu dato i sacramenti all'imperatore Valentiniano a occ. 364 395 numerosi furono i cristiani che per non volevano rinnegare la loro fede vennero uccisi o tortutati
Full transcript