Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Il cioccolato

No description
by

Francesca Femorali

on 28 June 2013

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Il cioccolato

Il cioccolato
I Maya
1000 a.C.
Cibo degli dei
Gli Aztechi
Il nettare degli dei
Preparazione del xocòatl
Procedimento:
- essicazione dei semi
- macinazione
- aggiunta di spezie
- aggiunta di acqua
- formazione schiuma
1502: Cristoforo Colombo
Josè de Acosta:
"...Disgustoso per coloro che non lo conoscono, con una schiuma o pellicola
in superficie molto sgradevole al gusto. Tuttavia è una bevanda molto apprezzata dagli indiani, che la usano per onorare i nobili che attraversano il loro paese. Gli spagnoli, sia uomini che donne, che si sono abituati al paese sono molto golosi di questo chocolatè. Dicono di prepararne di diversi tipi, caldi, freddi, tiepidi e di aggiungervi molto chilli; ne fanno inoltre una pasta che dicono essere buona per lo stomaco e contro il catarro..."
1519: Hernàn Cortès e l'imperatore Montezuma
1500
1600
1600
1600
1600
1600
Conrad Von Houten:
separazione in cacao in polvere e burro di cacao
1820
1847
Joseph Fry:
prima tavoletta di cioccolato in vendita con "Fry and Sons"
1600- 1700
Cioccolato=Medicina
Semi di cacao:
lipidi: 33-35%
carboidrati: 13-15%
proteine: 9-10%
Il cioccolato provoca la carie?
Indice di cariogenità:
cioccolato 0,8
pane 1,2
barretta di cereali 1,7
patate fritte 1,7
banane 1,8
uva 2
- tannini
- il fluoro
- i fosfati
Non proprio, anzi esso contiene:
...E non fa nemmeno venire
l'acne!!
SEROTONINA
triptofano (0,13/100g)
5-idrossitriptofano
serotonina
Dove si trova?
Cellule enterocromaffine
contrazione muscolatura liscia
SNC
neurotrasmettitore
dell'umore
Sangue:
vasodilatazione e vasocostrizione
.
Bristol
Barretta Mascao
al latte:
lipidi: 34%
carboidrati: 51%
proteine: 7%
Barretta NOVI
fondente 72%:
lipidi: 45%
carboidrati: 30%
proteine: 8%
FENILETILAMINA
Barretta Mascao
fondente 73%
lipidi: 43%
carboidrati: 31%
proteine: 7%
Barretta NOVI
al latte
lipidi: 41%
carboidrati: 41%
proteine: 8-9%
Barretta Milka
al latte:
lipidi: 32-33%
carboidrati: 54-55%
proteine: 7-8%
Barretta Milka
fondente:
lipidi: 36%
carboidrati: 46-47%
proteine: 7-8%
Innamoramento
TEOBROMINA e CAFFEINA
Teobromina:
600-1800 mg/100 g

Caffeina:
20-60 mg/100 g
Hershey's
factory
1937
Caratteristiche della razione K:
- peso: 112 g
- alto valore nutritivo
- resistenza ad alte temperature
- sapore "leggermente migliore di una
patata bollita"
.
Francoforte
"Ho sognato la cioccolata
per anni"
Trudi Birger
.
Memel
.
Kovno
Slobodka
1941
.
Stutthof
Campo di concentramento di Stutthof
1944
" Nove persone su dieci
amano il cioccolato. Il
decimo mente"

John G. Tullius
“La libertà ha il gusto della cioccolata(…), la scoprii quando arrivarono gli americani a spalancare le porte della nostra prigionia. Non avevo mai assaggiato prima il gusto del cacao. Quando assaporai la prima tavoletta, mia madre temette che potesse stroncarmi. Avevamo lo stomaco quasi rattrappito. Ma io non sentii ragioni e morsi, ingorda e felice”
Dacia Maraini
Bibliografia e sitografia
• T. Birger, “Ho sognato la cioccolata per anni”, Piemme, Casale Monferrato 1999
• P. Levi, “Se questo è un uomo”, Einaudi, Torino 2010
• A. Giardina, G. Sabbatucci, V. Vidotto, “Profili storici. Dal 1900 a oggi”, Editori Laterza, Bari 2004
• G. Baldi, S. Giusso, M. Razetti, G. Zaccaria, “La letteratura. Dal dopoguerra ai giorni nostri”, Paravia, Pioltello (MI) 2007
• L. Alberghina, F. Tonini, “Biologia. Fondamenti e nuove frontiere”, Arnoldo Mondadori Scuola, Torino 2009
• http://www.tanogabo.it/Maya_cioccolato.htm
• http://it.wikipedia.org/wiki/Cioccolato
• http://www.my-personaltrainer.it/fisiologia/ormoni/serotonina.html
• http://medicinapertutti.altervista.org
• http://www.chococlub.com/cioccolato/faq.htm
• http://web.tiscali.it/relazionidicoppia/innamoramento.htm
• http://it.wikipedia.org/wiki/Cioccolato_delle_forze_armate_statunitensi
• http://www.ditadifulmine.net/2012/09/razione-d-e-tropical-bar-il-cioccolato.html#.Ub-XzOdWySo

Francesca Femorali
Triptofano idrossilasi
Decarbossilasi
" .....Le probabilità di sopravvivenza erano così scarse, e il sistema così maledettamente crudele che chiunque sia sopravvissuto ci è riuscito grazie ad un miracolo. Ma il miracolo non veniva solo dall'esterno. Per realizzarsi, aveva bisogno di qualche riserva segreta di forza nella vittima, che riconosceva il miracolo e ne diventava partecipe..."
Trudi Birger
"...come se anch'io lo sentissi per la prima volta:
come uno squillo di tromba, come la voce di Dio.
Per un momento, ho dimenticato chi sono e dove sono"
Primo Levi
Full transcript