Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Carmen Ziccardi - Damasco e broccato

No description
by

Carmen Ziccardi

on 26 February 2015

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Carmen Ziccardi - Damasco e broccato

Balmain
Galliano
Just Cavalli
A/I 2012-13
Trench
Burberry
Il ritorno dei damaschi, damascati e broccati
Fondo
Mick Jagger, leader dei Rolling Stones, negli anni 70 ha fatto uso quasi quotidiano del broccato per completi pantalone dall’aria retrò.

Nell'ultimo film di Jim Jarmusch "Only lovers left alive", Eve (Tilda Swinton), un vampiro che ama la letteratura in tutte le lingue e ballare classici dimenticati del rock’n’roll anni ‘60, indossa vestiti damascati tendenti al bianco.
Opera
Si considera diritto il lato dove il disegno è a effetto di trama e il fondo a effetto di ordito, quindi quello in cui il fondo risulta lucido.
L'effetto è provocato dal contrasto tra la lucentezza del raso d'ordito e l'opacità di quello di trama.
Collezione
Primavera/Estate 2014
Dolce e Gabbana.
Damasco e damascato
Nel 2014, in occasione del concerto a Roma, ha indossato una giacca con disegni ispirati al broccato.
Il damasco è un tessuto di prima categoria, ottenuto con un solo ordito ed una sola trama, caratterizzato da disegni stilizzati oppure floreali con effetto lucido-opaco. Il nome Damasco deriva dalla città di Damasco, città siriana che ne fu grande produttrice ed esportatrice, a partire dal XII secolo.
Broccato
Stiletti Gucci
Rodarte
A/I 2012-13
Carmen Manuela Ziccardi
Sfilata Gucci A/I 2012-2013
Agosto 2010
Immagini tratte da
Vogue Italia
Nella collezione
Autunno/Inverno 2012-13 di Etro
i broccati, i damascati, il Paisley
e le stampe jacquard dialogano perfettamente tra loro.
Il damascato è un tessuto a fondo raso, con effetti di disegno ottenuti mediante slegatura di trama ed armature a copertura medio bassa. Lo scopo decorativo è la riproduzione di disegni a chiaroscuro, cioè con contrasti di toni e sfumature. In genere si rappresentano figure floreali e stilizzate, nelle quali si tende a dare l'effetto di rilievo.
Quando si progetta un damasco il primo passaggio è identificare la tipologia ed il livello di contrasto richiesto.
Bisogna ragionare in termini di riflessione della luce. Inoltre, il contrasto può essere prodotto da differenze di riduzione, materiali, colori, armature.
Varianti del damasco
Esempi di damaschi tradizionali
Immagini tratte da "Digital Textile Design" - Julie Holyoke
Se viene tessuto con ordito e trama di colori contrastanti, il damasco è una tecnica che consente di creare effetti ombreggiati.
Accostando armature raso o saia, con rapporti di ripetizione che vanno dall'effetto d'ordito a quello di trama o viceversa, si possono ottenere transizioni graduali che danno un senso di profondità al tessuto.
La trama di broccato è discontinua, non attraversa il tessuto da cimosa a cimosa ma è limitata all'altezza del motivo. Pertanto molti broccati vengono tessuti con il diritto sotto, in modo da lasciare ogni briglia indesiderata o punto di chiusura sul rovescio.
Particolare di un broccato su fondo tela. Le trame di broccato decorano il tessuto come un ricamo ma invece di utilizzare l'ago si utilizzano piccole navette per far passare le trame sopra e sotto la superficie del tessuto.
Immagini tratte da "Digital Textile Design" - Julie Holyoke
Tessuto ornamentale, decorato sul dritto con disegni, prodotti da catene e da trame supplementari, aggiunte al tessuto di fondo (il quale può essere liscio od operato) senza che questo subisca modifiche. I disegni appaiono solo sul diritto del tessuto, mentre le catene o le trame supplementari passano, fuori del disegno, al rovescio e, in qualche caso, vengono tagliate via. Nel Rinascimento fabbriche eccellenti di broccati a Venezia, Firenze, Genova, Milano si avvalevano spesso, per i disegni, di artisti famosi.
Full transcript