Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

pensata per voi

No description
by

martina littera

on 6 August 2013

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of pensata per voi

Quando si studia capita spesso di trovare news interessanti...
“La concentrazione ed il vuoto mentale sono il preludio della vittoria.” Bill Russell
è facile rendersi conto che la concentrazione è quello che manca a molti di noi
produttività personale
Quando ti capita sotto mano un sito sulla
Un utile strumento per aiutarti a fare ordine possono essere i quattro quadranti di Stephen Covey
Mai dimenticarsi della legge dei 2 minuti:
Se per fare una cosa ci vogliono meno di 2
minuti…FALLA!

...o in alternativa...
Getting things done!
Getting Things Done è è un metodo usato per l’organizzazione delle proprie attività, sviluppato
da David Allen nel 2001, per gestire le attività che una persona deve svolgere con l’obbiettivo di
massimizzare la produttività e ridurre lo stress
Uno dei cardini del GTD è che per essere produttivi e creativi al massimo, bisogna avere la mente limpida e sgombra, perciò è necessario spostare tutte le cose di cui ci dobbiamo
ricordare fuori dalla nostra mente. Il metodo consiste nel raccogliere tutte le cose (email, telefonate, commissioni, letture, fax etc) in un “ingresso” (inbox), di prenderle in mano chiedendosi se e cosa dobbiamo farne
non bisogna mai dimenticare che il mondo è regolato dalla legge di Pareto...
La regola 80/20 è l’essenza dell’efficacia: l’80% dei risultati deriva dal 20% del lavoro.
@ Il 20% di un documento contiene l’80% di informazioni utili
@ Il 20% della popolazione detiene l’80% della ricchezza globale
@ Il 20% dei clienti di una azienda genera l’80% dei suoi profitti
Non perdere tempo, identifica il 20% importante e concentra i tuoi sforzi su quella piccola porzione di lavoro
dulcis in fundo.....il tasto dolente:
le interruzioni!!!
Soluzioni?
1. La comunicazione asincrona
Supporto: Sticker lite è un software per creare note
digitali e to do list sotto forma di post it virtuali che possono essere condivisi da una rete di computer. Freeware, ma con il limite di 10 note per volta.
http://www.morun.net/www/products/sticker/lite/stickynotes-
freeware.html
2. Valutazione i picchi di performance
@ Identificare il ciclo di energia
@ Utilizzare i momenti di picco per le attività prioritarie
@ Utilizzare i momenti calanti per le attività semplici o
di rutin
3. Isolamento produttivo
Staccare internet per non sentire l’urgenza di verificare
le nuove e-mail o gli aggiornamenti del tuo profilo
facebook, per i quali è meglio pianificare opportuni
momenti della giornata, meglio se calanti
...sul resto ci sto ancora lavorando!.
Per districarti tra le 1.000 attività che ti sommergono
il primo passo è scrivere una lista di cose da fare:
la tua “to-do list
www.rememberthemilk.com
Un utile esempio di agenda 2.0 ricca di funzioni e integrabile con i principali sistemi di calendarizazione, tra cui google calendar. Software gratuito ma obbligatoria la registrazione
Che si tratti di una richiesta urgente del collega, di una nuova e-mail o dell’sms di un amico, ogni volta che interrompi la tua sessione di lavoro, ritrovare la giusta concentrazione richiede dai 10 ai 15 minuti.
Full transcript