Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Schema studio nazione:Germania.

GIOVANNI ZANATO
by

on 7 February 2014

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Schema studio nazione:Germania.

CAPITALE
FORMA DI GOVERNO
Caratteristiche fisiche
Popolazione
Territorio
Ambienti naturali
Clima
Settore primario
Settore secondario
Settore terziario
Settore quaternario
Cenni storici
Indicatori sociali
Caratteristiche demografiche
Economia
ALTRE INFORMAZIONI

GERMANIA
BERLINO
REPUBBLICA FEDERALE
LINGUA PARLATA:
TEDESCO
RELIGIONE:
CATTOLICA-PROTESTANTE
MONETA:
EURO
Territorio principalmente pianeggiante.
La Germania si suddivide in tre grandi regioni naturali:pianure al nord, rilievi antichi al centro e montagne giovani al sud.
La fascia settentrionale è occupata dal bassopiano Germanico che fa parte della grande pianura europea.
Nella fascia centrale e meridionale troviamo le montagne non più alte di 1000 mt: Massiccio Scistoso Renano dei Monti Metalliferi ,Giura di Franconia e Selva Nera.
Nella fascia Meridionale si trovano le vette più alte che supernao i 2500 mt (le Alpi tedesche)

Fiumi:i principali scorrono verso il mare del Nord, Reno,Weser e Elba.I fiumi sono navigabili e collegati da numerosi canali
Clima continentale su gran parte del territorio: estati brevi e calde inverni freddi e lunghi.
Clima più rigido nelle zone alpine e più mite nelle zone affacciate al Mare del Nord per l'influenza della Corrente del Golfo.Piogge abbondanti in prossimità coste e zone montuose meridionali
Approfondimento

la Germania è dopo la Russia il paese più popolato d'Europa con 82 milioni di abitanti.La distribuzione sul territorio è omogenea anche se la parte orientale ha una minore intensità.
Il 74% della popolazione vive in città.La Germania ha una struttura urbana policentrica cioè basata su più centri dove sono equamente distribuite le attività e le funzioni principali.
Il paesaggio si suddivide anch'esso in tre regioni:

Gemania settentrionale: paesaggio uniforme , pianeggiante con costa bassa e sabbiosa incisa da insenature e estuari di fiumi dove sorgono due grandi città Brema ed Amburgo.Al centro c'è un' alta pianura fertile percorsa da una fitta rete di comunicazioni e dove sorge la capitale Berlino.

Germania centrale:montagne medie con paesaggio dolce caratterizzato da fitti boschi e bacini piannneggianti (selve).Le valli dei fiumi sono molto fertili e sono la principale via di transito tra nord e sud. Nella Valle Renania sorgono numerose città importanti come Colonia.

Germania meridionale: ambiente più vario, paesaggio ondulato e boscoso ( selva nera).La stretta fascia alpina è costituita da creste alte e seghettate.
Ricca di laghi ( lago di Costanza).Le principali città sono Monaco di Baviera e Stoccarda
La Germania è uno dei paesi più importanti d'Europa.Stato fondatore dell'unione europea fu divisa a lungo in piccoli stati e principati. Nel 962 nacque il Sacro Romano Impero ( Ottone I di Sassonia). Nel 1500 Martin Lutero crea il movimento di distacco dalla chiesa cattolica.Frazionata in piccoli stati per differenze religiose non partecipò alla conquista di stati coloniali.Solo nel 1871 il primo ministro Bismark ottiene l'unità nazionale e ne conseguì un grande sviluppo economico.
La rivalità tra Francia Inghilterra e Germania portò alla prima guerra mondiale.Dopo la sconfitta salì' al potere Hitler 1933/1945 feroce dittatore e razzista che fece precipitare l'Europa nella seconda guerra mondiale.Ci fù la divisione del territorio in est e ovest : socialista e capitalista.Dal 1990, dopo la caduta del muro di Berlino ( innalzato nel 1961) la Germania è nuovamente unita
Rappresenta un settore debole in quanto ci sono terreni poco coltivabili e aziende di limitate dimensioni.Le principali coltivazioni sono il grano, la barbabietola da zucchero, il luppolo, la patata di cui ne detiene il primato; la vite e frutta nelle valli fluviali .Molto importante sono gli allevamenti di bovini e suini
L'industria rappresenta il settore trainante. L'industria chimica (BASF, BAYER), l'industria automobilistica ( Volkswagen, Chrysler, BMW),
Particolare importanza le attività bancarie e finanziarie soprattutto a Francoforte sul Meno sede della Banca Centrale Europea.

La porta di Brandeburgo.
Delle 18 porte che davano accesso a Berlino quella di Brandeburgo che prende nome dallo stato federato di Brandeburgo di cui Berlino ne fa parte è l'unica rimasta in piedi. . Alta 26 metri e larga 65, viene attraversata da cinque strade. Venne costruita nel 1791 e come l'arco di trionfo a Parigi, voluto da Napoleone, anche la porta di Brandeburgo serviva da arco di trionfo per la capitale della grande Prussia. Il suo primo nome fu Friedstorf , cioè porta della pace.Sopra alla porta c'è la famosa Quadriga , una vittoria alata trainata da 4 cavalli.Quando Napoleone conquistò Parigi nel 1806 la portò in Francia fino al 1814. Hitler fece di questa porta uno dei suoi scenari preferiti per le parate e le fiaccolate che lo celebravano.
Il 13 agosto 1961 fu costruito il muro di Berlino.Una cortina dapprima di filo spinato poi di cemento armato lungo 107 km che divideva la città di Berlino in est e ovest e la Germania in due settori: Repubblica Federale Tedesca e Repubblica Democratica Tedesca.La sua funzione era quella di arginare la fuga dalla repubblica federale (socialista) verso quella democratica.Solo i soldati di Berlino est si potevano avvicinare.La porta divenne il simbolo della divisione tra le due GERMANIE.Il 22 dicembre 1989 a 28 anni dalla costruzione del muro e dopo che questo era crollato il 9 novembre dello stesso anno, più di 100.000 persone si radunarono per festeggaire la riapertura della porta divenuta il simbolo dell'unità tedesca e della libertà dei popoli.
.
A causa delle grandi guerre la Germania ha conosciuto il fenomeno dell'invecchiamento della popolazione.Perdite elevatissime di soldati provocarono una catastrofe demografica.Negli anni 60 con il grande sviluppo economico arrivarono molti immigrati .Oggi l'arrivo di immigrati da paesi extraeuropei ha compensato la diminuzione della popolazione del dopo guerra .Per favorirne l'integrazione sono previsti corsi di storia , diritto e lingua tedesca.

Elettronica (SIEMENS, AEG), telecomunicazioni e biotecnologie ( impiego di organismi viventi per la produzione di farmaci o prodotti chimici)
Il settore terziario in Germania risulta molto
sviluppato .Troviamo una rete di comunicazioni fitta ed efficiente in ogni settore : aeroporti, strade, porti , idrovie .
Molto svilupato anche il settore del turismo, delle telecomunicazioni, del commercio, delle banche ed assicurazioni.La Germania è il paese che produce più energia eolica
L'arrivo di immigrati da paesi dell'Europa orientale e extraeuropei circa 7,3 milioni compensa la diminuzione della popolazione causata da un saldo negativo cioè da un numero di nascite inferiore a quello delle morti
la Germania é la prima
potenza economica europea
e la quarta mondiale
Cenni storici
Gli antichi abitanti del paese furono i Germani termine utilizzato dai Romani per indicare le popolazioni del Reno
Full transcript