Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Continuità 2016/2017

No description
by

Noemi Collu

on 6 December 2016

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Continuità 2016/2017

Obiettivi specifici
- Programmare una serie di
incontri
tra docenti e
alunni, finalizzati
allo scambio e alla condivisione di
esperienze
.

- Organizzare delle
uscite nel territorio
, finalizzate
alla
conoscenza degli aspetti storico-artistici, naturalistici,
economici e produttivi.

-
Documentare le esperienze
fatte attraverso linguaggi
diversi:
espressivi, linguistici e/o multimediali
Cosa prevede il progetto?
Thank you!
Finalità del progetto
- Favorire il raccordo fra gli ordini di scuola.

- Favorire la comunicazione tra i docenti dei diversi
gradi di scuola.

- Rendere graduale e naturale il passaggio degli
alunni/e nei diversi gradi di scuola .

- Favorire la conoscenza del territorio.
Progetto di Continuità e Orientamento
Anno scolastico 2016/2017

- Un incontro di conoscenza in occasione
della festa per il Natale.
- Una breve lezione propedeutica alla
visita guidata (www.lastoriasarda.com).
- Visita dei siti, da svolgere in continuità.
- Rielaborazione dell'esperienza
attraverso un'attività laboratoriale
Raffaela Loddo, Guido Zoncu, Noemi Collu
Quale è il tema
centrale del progetto?
La conoscenza del territorio in tutti i suoi aspetti, attraverso l'esperienza nei seguenti percorsi di esplorazione:

Storico
Artistico
Naturalistico
Economico produttivo

Nel sito indicato
è possibile reperire materiale
relativo al percorso storico già

adattato ai vari gradi di scuola
.

Vorremmo proporre, in oltre, una
esperienza formativa volta a conoscere
il materiale messo gratuitamente a
disposizione dagli autori del sito

(disegni, cartelloni, fotografie, rielaborazione
di testi, video o altra tipologia di
documentazione digitale)
A chi sono rivolti
i diversi percorsi?
Potranno sviluppare i percorsi
storico, artistico e naturalistico

attraverso la visita di un sito caratteristico
del proprio territorio,
che presenti tali peculiarità.

INFANZIA/PRIMARIA
Potranno sviluppare i percorsi
rivolti alla conoscenza del
sistema produttivo locale
, attraverso la visita
di una importante realtà produttiva
espressione del territorio.

PRIMARIA/SECONDARIA
Potranno sviluppare un percorso
relativo allo studio degli
aspetti
economici di contesto
,
relativi al sistema produttivo locale,
attraverso la visita di una importante
realtà produttiva caratteristica
del territorio.
CLASSI TERZE
della SECONDARIA
Per rendere il lavoro proficuo e
sistematico sarebbe auspicabile, che le
classi quinte della primaria e prima e terza
della scuola secondaria di I grado,

individuassero la stessa realtà
produttiva in modo da realizzare uno
studio integrato
degli
aspetti produttivi e di contesto economico.

FACCIAMO
ALCUNI ESEMPI
esempio 1
Milis

Classi ponte primaria e infanzia:
Percorso storico: visita di un nuraghe es. "Cobulas" o
dell’orto de “Is Paras”, preceduta da lezione in classe e successiva
attività laboratoriale come cartellone, mostra fotografica sull’argomento etc.

Classi ponte primaria e secondaria:
Percorso economico produttivo: visita di una realtà produttiva del paese (esempio
produzione, confezionamento e vendita agrumi) e conoscenza dei processi di produzione
e di lavorazione legati alla coltivazione, raccolta e confezionamento.

Classe terza della scuola secondaria di I grado
:
Percorso economico di contesto:
Conoscenza della fase di vendita. Attraverso chi? Su quali mercati? Con quali
problematiche il nostro territorio riesce ad affermarsi all’esterno?
Utilizzo per esempio del mezzo dell'intervista giornalistica per fare una prima
conoscenza della globalizzazione e complessità del mondo moderno.



Classi ponte primaria e infanzia:
Percorso storico: visita di un nuraghe, di una chiesa o
di un luogo di particolare interesse, anche naturalistico, per
approfondire la conoscenza del territorio e successiva rielaborazione
con attività laboratoriale, foto disegni cartelloni etc.


Classi ponte primaria e secondaria:
Percorso economico produttivo: visita di una realtà produttiva del paese
(esempio produzione, confezionamento e vendita di prodotti locali come azienda di produzione del riso, allevamento pesci Is benas, Silvio Carta a Zeddiani etc.) e conoscenza dei processi di produzione, lavorazione e confezionamento, successiva rielaborazione dei processi di lavorazione legati alla produzione e confezionamento.


Classe terza della scuola secondaria di I grado:
Percorso economico di contesto:
Conoscenza della fase di vendita. Attraverso chi? Su quali mercati? Con quali
problematiche il nostro territorio riesce ad affermarsi all’esterno?
Utilizzo per esempio del mezzo dell'intervista giornalistica per fare una
prima conoscenza della globalizzazione e complessità del
mondo moderno.

esempio 2
San Vero Milis
Ampia libertà di scelta di argomenti e date, l’unica cosa importante è
conoscere per tempo le vostre scelte
per condividere
e coordinare al meglio!
Tempi di realizzazione
del progetto
Organizzazione di un primo incontro, in occasione delle attività programmate da ciascun plesso per il periodo natalizio, al fine di favorire uno scambio di esperienze fra gli alunni delle classi ponte. I bambini accoglieranno i compagni più piccoli in classe e si farà una prima conoscenza.
Coinvolgimento in canti, giochi o altre attività ludico-ricreative e di gioco
.
Non è necessaria tutta la mattinata bastano anche una/due ore di lavoro in continuità.

20-21-22 DICEMBRE
TUTTE le CLASSI
Svolgimento di una o più
lezioni in classe
per un primo approccio teorico relativo ai siti di interesse individuati da ciascun plesso e presso i quali si effettuerà la visita guidata.

GENNAIO/MARZO
TUTTE le CLASSI
Realizzazione delle
uscite sul territorio
e successiva rielaborazione attraverso una
attività laboratoriale
da svolgere sempre in continuità

APRILE/MAGGIO
TUTTE le CLASSI
(Un gruppo di insegnanti, archeologi
e storici dell'arte)
Full transcript