Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

scienze

No description
by

martina lonardini

on 24 April 2016

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of scienze

Le monere: batteri e alghe azzurre
I regni delle
monere,
dei
protisti
e delle
alghe azzurre

I batteri e le alghe azzurre sono organismi molto semplici, accumunati dal fatto di essere unicellulari e procarioti
UNICELLULARI:
composti da una sola cellula priva di un vero e proprio nucleo.
PROCARIOTI:

non possiedono una membrana nucleare
Le
piante

Sono formate da cellule vegetali
(contengono cloroplasti e a loro volta contengono la clorofilla).
Clorofilla
Sostanza verde che permette la fotosintesi clorofilliana
Le piante sono indispensabili per l'uomo
Trasformano il co2 in ossigeno
Producono il cibo e sono un componente principale della catena alimentare
scienze!!!
Nel mondo all'anno si producono miliardi di tonnellate di co2 e le piante non riescono a trasformarlo tutto in ossigeno
Il CO2 viene prodotto in tre modi: fabbriche riscaldamento e dalle auto
Producono frutta e verdura

Se metti una mucca in un campo di insalata sopravvive perchè gli erbivori trovano le sostanze necessarie anche solo nell' insalata. Al contrario l'uomo morirebbe nel giro di pochi giorni
L'uomo ha bisogno di
proteine
una fonte di esse è la
carne
ma ha un costo elevato, una alternativa sono i
fagioli
( chiamati '' la carne dei poveri'' ).
perchè gli erbivori ruminando riescono a sciogliere la cellulosa mentre noi ( avendo un solo stomaco) non potremmo.
la carne (a parità di proteine)
costa circa cinque volte in più.
I funghi
I funghi sono organismi eterotrofi e possono essere sia unicellulari che pluricellulari.
Il nutrimento
I funghi ricavano il nutrimento attraverso l'assorbimento di sontanze da resti di organismi.
I funghi per nutrirsi stabiliscono rapporti con altri organismi.
Si dividono in :
Le radici delle piante tengono il terreno stabile.
Saprofiti, cioè decompositori di resti organici (legno).
Parassiti
di piante o animali.
I simbionti
instaurano relazioni con altri organismi (come i licheni che sono il risultato di un rapporto tra funghi bealghe azzurre).
Il ciclo vitale
di un fungo
Quando il micelio è maturo si sviluppa il corpo fruttifero. Sotto il cappello ci sono una serie di lamelle. Si formano le spore che vengono diffuse da acqua e vento e ,se in condizioni favorevoli, produrranno un micelio di un fungo.
organismi pluricellulari, eucarioti e autotofri
Nelle piante si distingue la parte sotterranea, le radici, e la parte aerea, cioè il fusto e le foglie
La radice fissa al suolo la piante e da essa ottiene acqua e sali minerali ( linfa grezza) di cui la pianta ha bisogno per la fotosintesi clorofilliana
La radice
classificazione dei funghi
gli ascomiceti
possiedono gli aschi (ife specializzate).
in questo gruppo si trovano i lieviti,le muffe e i tartufi.
i lieviti sono unicellulari
muffe e tartufi
sono pluricellulari.
i ficomiceti
sono sia unicellulari che pluricellulari.
sono tipici di ambienti umidi o acquatici.
le spore maturano dentro strutture sferiche: le sporangi
I basidiomiceti
le spore si formano in un' ifa specializzata: il basidio sono i "famosi" funghi che siraccolgono nel bosco.
molti sono velenosi anche mortali (micotossine)
ci sono diversi tipi di radice...
radice a
fittone
radici ramificate
radici
fascicolate
radici
tuberiformi
radici
avventizie
formula della fotosintesi clorofilliana
La concentrazione
La concentrazione è
una grandezza
Grandezza
Tutto ciò che si puo
misurare
quantità di sostanza in una determinata misura di spazio
diluire è il contrario di concentrare
Per misurarla
si deve sapere cos'è
una soluzione e le sue parti.
Soluzione
è composta da due
principali componenti:
solvente (sostanza principale) e dal soluto(sostanza aggiunta)
Ora che conosciamo il concetto di soluzione possiamo capire come si calcola la concentrazione :
soluto
solvente
Il manometro
Serve per
misurare
la
pressione
.
H2O + CO2 C6 H12 O6 + O2
Il fusto
funzioni:
collega le varie parti della pianta e permette lo scambio tra esse
ha una funzione di sostegno
Ci sono diversi tipi di fusti:
pieno
cavo
erbaceo e flessibile
legnoso e robusto
Nel fusto si distinguono:
un' asse principale
i rami laterali
Su entrambi si vedono le
gemme:
Possono essere apicali se si trovano in cima all' asse principale
oppure acellari se si trovano alla base delle foglie
Sono l'organo vegetale più ricco di clorofilla
Le foglie
La stuttura
1. Il picciolo:
collega la foglia al ramo.
2. Le nervature:
si diramano dal fusto e da qesta ottengono la linfa
grezza da ditribuire
a tutte le cellule.
3. la lamina:
presenta
la parte superiore e
la parte inferiore
la radice
la radice è la parte sotterranea dell' albero .
ha due funzioni :
_riusucchiare dal terreno i sali minerali che sono disciolti in acqua;
_tenere ancorato il terreno (impedisce le frane)
Com'è fatta una
radice
?
Si distingono:
-epidermide peli radicali
-corteccia
-tessuto conduttore
Tessuto conduttore:
Terreno
e
bisogni
delle
piante
Il terreno:
humus
terreno

argilloso
fertile e composto da resti di animali o piante
I bisogni delle piante
-H2o ciclo dell' acqua
-LUCE SOLE
-SALI min. humus
La traspirazione
Con la traspirazione la foglia perde acqua sotto forma di vapore acqueo. la traspirazione è regolata dalle condizioni ambientali.


Il fiore
Le parti del fiore
Ovario

nel quale avviene la fecondazione
la radice "risucchia" acqua dal terreno attraverso l' osmosi
vasi cribriosi
vasi legnosi
Full transcript