Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Museo d'Orsay

No description
by

Francesco Belisario

on 12 October 2014

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Museo d'Orsay

Museo d'Orsay
La storia
Le collezioni
Il museo d'Orsay è un museo nazionale aperto al pubblico il 9 dicembre 1986 per mostrare, in tutta la sua diversità, la creazione artistica del mondo occidentale dal 1848 al 1914 la direzione del museo ha scelto di esporre opere che si collocano tra due limiti storici: l'inizio della Seconda Repubblica (1848) e l'inizio della grande guerra (1914). In questo modo il museo d'Orsay va a colmare la lacuna esistente tra la collezione del Louvre e quella esposta al Museo Nazionale d'Arte Moderna, che si trova nel Centre Pompidou.
venne affidato al gruppo ACT-Architecture, i cui componenti decisero di rispettare il più possibile la struttura e i materiali preesistenti. Al celebre architetto italiano Gae Aulenti venne invece affidata la disposizione degli spazi interni e la progettazione dei percorsi espositivi. A lei si deve la scelta della pietra calcarea chiara, che fornisce luminosità alle sale sfruttando al meglio la luce proveniente dalla volta in vetro e metallo, e nello stesso tempo rende unitario l'insieme.
Conclusion
L'edificio situato nel cuore di Parigi, lungo la Senna, è posto all'interno della vecchia stazione d'Orsay, fu costruito dall'architetto Victor Laloux a partire dal 1898 per l'esposizione universale del 1900.
Il museo è famoso soprattutto per i quadri degli impressionisti (Claude Monet, Paul Cézanne, Edouard Manet, Pierre-Auguste Renoir, Edgar Degas) e post-impressionisti (Paul Gauguin, Vincent Van Gogh), ma contiene anche opere che partono dalla seconda metà del XIX secolo e non espone esclusivamente dipinti, ma anche importanti lavori di architetti, scultori, fotografi e creatori d'arte decorativa ed industriale.
Notte stellata
Vincent van Gogh
Venezia
Pierre-Auguste Renoir
Restauro
Full transcript