Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Quale didattica con la LIM? (2012)

No description
by

Roberto Agostini

on 18 May 2015

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Quale didattica con la LIM? (2012)

Roberto Agostini
IC9 - Bologna

Quale didattica con la LIM?
Comunicazione
Tecnologia della
educazione
Didattica
Comunicazione
Marc Prensky

Nativi digitali vs Immigrati digitali
Saggezza digitale
http://www.marcprensky.com/writing/Prensky%20-%20Digital%20Natives,%20Digital%20Immigrants%20-%20Part1.pdf
http://www.innovateonline.info/pdf/vol5_issue3/H._Sapiens_Digital-__From_Digital_Immigrants_and_Digital_Natives_to_Digital_Wisdom.pdf
"La saggezza digitale è un concetto duplice. Da un lato si riferisce alla saggezza che deriva dall'uso della tecnologia digitale per accedere a un potere della conoscenza che vada al di là delle nostre capacità innate. Dall'altro si riferisice alla saggezza relativa a un uso prudente della tecnologia per migliorare le nostre capacità."
David S. White e Alison Le Cornu

Continuum "Visitors – Residents"
http://www.uic.edu/htbin/cgiwrap/bin/ojs/index.php/fm/article/viewArticle/3171/3049
Ambiente di apprendimento
Questa presentazione riprende alcuni materiali presentati da Elena Pacetti nella lezione "La comunicazione didattica con la LIM", parte del progetto "LIM per apprendere" (http://prezi.com/fxuxohe6xi3c/la-comunicazione-didattica-con-la-lim/).
Dimensione relazionale
Docente e discente agiscono su due piani diversi e sono caratterizzati da profonde differenze:
ruolo
età
cultura
esperienza.

Tra docente e discente esiste una diseguaglianza di fatto che crea asimmetria.
Tale asimmetria può determinare una relazione
autoritaria
.
Il docente si considera a un livello superiore verso il quale i discenti devono progredire, un modello da imitare a loro imposto.

E' necessario introdurre una
dimensione dinamica e concreta
nella relazione educativa basata sulla
condivisione
e su una
comunicazione non direttiva
.
Docente e discenti sono inseriti in un processo di crescita comune dove il docente funge da accompagnatore.
Educazione come un processo di cambiamento inteso come evoluzione congiunta di docente e discenti verso obiettivi comuni.
Asimmetria della relazione educativa
Gestione dinamica e concreta della relazione educativa
L. Pati e L. Prenna (a cura di),
Ripensare l'autorità. Riflessioni pedagogiche e proposte educative
, Guerini, Milano, 2008.

J. Tafuri,
L'educazione musicale. Teorie metodi pratiche
, Torino, EDT, 1995, pp. 16-7.
Comunicare in classe
Relazione educativa

Considerare tutte le dimensioni.
Affettive, cognitive, comportamentali.

Considerare tutti gli aspetti.
Contenuto (cosa si comunica)
Relazione (come si comunica)
Autorappresentazione (immagine di sé)
Appello (perché, scopo, intenzione del messaggio)
Feedback (reazione alla comunicazione)
Quale didattica?

Metodo trasmissivo-addestrativo, euristico-guidato, dell'attivismo spontaneo.

Individualizzazione vs Personalizzazione.

Approccio cooperativo, dialogato, collaborativo, non direttivo, basato sulla ricerca tra pari, costruttivista, laboratoriale...
Apprendimento significativo,
Esperienzialità
Comunicazione orale
Comunicazione scritta
Comunicazione mediatica/elettronica
Rivoluzione digitale
Oralità e scrittura sono oggi parte di un quadro molto complesso nel quale la comunicazione elettronica è parte integrante.

Questo quadro ha generato una mutazione radicale dei modi di
costruzione
e
distribuzione
della conoscenza.
Saggezza digitale
Residenza digitale
Studio della relazione tra tecnologia e processi e ambienti di apprendimento.

Riflessione e teorizzazione su come la tecnologia possa modificare gli ambienti di apprendimento al fine di favorire i processi di apprendimento.
Le TIC sono mezzi per lo sviluppo delle attività didattiche, non il loro fine.


Tecnologie come mezzo
"[...] sosteniamo che le TIC
vadano apprese ed utilizzate strutturalmente all'interno di
modelli tecnologici dell'educazione: cioè, all'interno di una preventiva
e consapevole scelta interpretativa,
di natura pedagogica e didattica,
del significato dell'educazione."
Luigi Guerra, "Educazione e tecnologie: per un modello didattico problematico", in L. Guerra (a cura di),
Tecnologie dell'educazione e innovazione didattica
, Parma, Junor, 2010.
"[...] occorre dissipare alcuni fraintendimenti purtroppo diffusi:
[…] che l’uso dei media
causi automaticamente apprendimento, mentre in realtà sono i processi, cioè i modi di utilizzare i media a determinare i risultati dell’apprendimento; [...] che un medium sia superiore ad un altro (quasi sempre il nuovo tecnologicamente rispetto al vecchio), mentre in realtà sono le modalità di strutturazione del programma e di interazione con
l'allievo a causare una diversa
qualità dell'istruzione"
L. Galliani e al.,
Le tecnologie didattiche
, Lecce, Pensa Multimedia, 2000, p. 13.
TIC
Tecnologie dell'informazione e della comunicazione

ICT
Information and Communication Technology
La LIM, per esempio
La LIM è una TIC efficace per comunicare
E' per tutti
Visualizza
Interagisce
E' in rete
E' audiovisiva e multimediale
E' per tutti
La LIM è è una finestra aperta sul mondo delle tecnologie digitali a disposizione di tutta la classe.

Non più uso individuale delle TIC nel "laboratorio di informatica", ma uso condiviso delle TIC in classe.
Visualizza
La LIM permette di presentare i contenuti in modo chiaro, integrando la spiegazione orale e la consultazione del libro con la comunicazione visiva, audiovisiva e multimediale.
Interagisce
La LIM permette di produrre, modificare (spostare, ingrandire, colorare, evidenziare, sottolineare), integrare, trasformare, memorizzare e archiviare i contenuti.
Permette di accedere alla rete (Interent e Intranet).
E' in rete
E' audiovisiva
e multimediale
Permette di integrare vari linguaggi e vari media
Approccio problematico alla LIM
Consapevolezza che la LIM è un modello

di

costruzione del sapere
e di
interpretazione della realtà
specifico.
Ricerca dell'
integrazione
della LIM nell'insegnamento quotidiano e nelle diverse strategie e tecniche didattiche
.
Uso della LIM
attento alle esigenze didattiche
(sia del singolo allievo che della classe).
Dunque, uso non basato su poche formule standardizzate, ma su una molteplicità di modelli d'uso, sempre aperto ad accogliere le istanze che provengono dalla quotidianità.
LIM come?
LIM come strumento in grado di garantire una maggiore qualità nella presentazione dei contenuti.
LIM come ambiente di elaborazione, condivisione e produzione del sapere, anche (soprattutto?) attraverso la costruzione della conoscenza in forma cooperativa.
LIM come ambiente di acquisizione delle capacità di interpretare le informazioni secondo modalità che valorizzino l'avventura cognitiva e la creatività.
Usare contenuti aperti, che stimolino la discussione.
Dare spazio alla reticolarità
Valorizzare l'uso della LIM da parte degli alunni.
Incoraggiare percorsi divergenti, cogliere gli stimoli.
LIM come strumento e ambiente di apprendimento per...
Full transcript