Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

La sperimentazione di ambienti “altri” nel processo di insegnamento-apprendimento

Seminario organizzato dall'UST di Vicenza per i docenti neoassunti. Liceo "Quadri", Vicenza. 12 aprile 2013
by

Barbara Bevilacqua

on 5 March 2014

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of La sperimentazione di ambienti “altri” nel processo di insegnamento-apprendimento

per una scuola delle
persone competenti

Il progetto 3T
Nella società attuale si sta
affermando un nuovo...
Quindi sta cambiando anche
il paradigma
dell'educazione e della formazione
Scuola delle
persone competenti
Il percorso formativo 3T
e la matafora del
"puzzle della competenza"
Ambienti 3T
che coinvolgono...
da solo
3T
capitale umano e intellettuale
flessibilità
Z. Bauman, Modernità liquida, Laterza 2000
Z. Bauman, Vita liquida, Laterza 2008
incertezza
imprevedibilità
continuo cambiamento
complessità
liquidità
knowledge society
...un nuovo MODELLO SOCIALE
relazioni
conoscenza
...un nuovo
MODELLO ECONOMICO-PRODUTTIVO
tecnologie
capacità metodologiche e strategiche di ideazione e progettazione
comunicazione e networking
...un nuovo MODELLO DI CONOSCENZA
...un nuovo MODO DI PENSARE E DI AGIRE DELLE PERSONE
(soprattutto dei GIOVANI)
nativi
digitali
multita
sking
conoscenza
random
connet
tività
Da una didattica teaching centered...
... a una didattica learning centered
La COMPETENZA è un modo di
ESSERE
AGIRE
REAGIRE
in progress dell'INDIVIDUO
a seconda delle situazioni problematiche in cui si trova ad operare...
in gruppo
pensando
essere
agire
reagire
co-agire
Quindi la
PERSONA COMPETENTE
sa:
Persona competente
cittadino europeo
Talento
Territorio
Tecnologie
Tolleranza
La sfida
dell'Europa ...
Raccomandazione europea: 2006/962/CE
Indicazioni nazionali per il curricolo
della sc. dell'infanzia e del primo ciclo d'istruzione
d. lgs. 13, 16 gennaio 2013 - G.U. 39, 15 febbraio 2013
"... individuazione e validazione degli apprendimenti non formali e informali
e degli standard minimi di servizio del
sistema nazionale di certificazione delle competenze..."
Dalle 3T...
al Progetto 3T:Tessere Tanti Testi
un percorso di
apprendimento significativo
attento a valorizzare, i
TALENTI
, le risorse, la creatività di studenti che imparano a
progettare il futuro
che fa delle
TECNOLOGIE
dei "partner intellettuali" che aiutano a
pensare
e a
investire nel futuro
che educa alla
TOLLERANZA
per una gestione intenzionale e consapevole dell'
interazione comunicativa
, valore fondamentale per

garantirci il futuro
con uno sguardo particolare al
TERRITORIO
,
al contesto di vita del bambino, per salvaguardare la nostra storia e le nostre origini, ma
con uno sguardo al futuro
Risultati del
Progetto 3T:Tessere Tanti Testi
a.s.
2008/09
a.s.
2009/10
1° premio nazionale al concorso "A scuola di innovazione"

nella top 50 del Concorso europeo "E-learning awards"
a.s.
2010/11
a.s.
2011/12
a.s.
2012/13
All'iniziativa della Presidenza del Cons. dei Ministri il progetto è uno dei 200 selezionati tra oltre 3200 partecipanti a livello nazionale (uno dei 58 ammessi per la sezione "Primaria" su oltre 2000)
Classi 4^, poi classi 5^ delle Sc Primarie di San Bortolo e di Tezze di Arzignano
Tutte le sc. primarie della D.D. Arzignano 2° Circolo (161 alunni)
Tutte le sc. primarie della
D.D. Arzignano 2° Circolo
(153 alunni)
2° posto nazionale al concorso europeo "European Podcast Award"
la storia di "ALADINO scopre Saccone Nerone e la Compagnia della Raccolta Differenziata" diventa un libro
è di questi giorni la notizia del 1° posto nazionale e 6° europeo al concorso "European Podcast Award"
il presente
Tutte le scuole primarie di
Arzignano del nuovo I.C. 2
(200 alunni con i loro
NONNI)
linguaggi
multipli
alfabeti delle
varie
discipline
saperi informali e
non formali
saperi formali
Gli ambienti "reali"
di apprendimento 3T...
NONNI
BAMBINI
comunicazione
intergenerazionale
> area dei linguaggi
> avvicinamento interdisciplinare e multimediale alle diverse tipologie testuali
> gestione intenzionale e consapevole dell'interazione comunicativa
> partecipazione e inclusione sociale
Se
A
miamo

i
L
nostro
A
mbiente
D
ifferenziamo


I
nsieme
N
oi cittadini
del m
O
ndo
C
rescere insieme a scuola e in famiglia
I
mparare cooperando
P
artecipare comunicando attivamente
I
ntegrarsi responsabilmente nella
società
Voliamo con Cipì verso il futuro… facendo tesoro del nostro passato e del nostro presente.
L'avventura 3T continua...
Dal team 3T....
GRAZIE!
http://ec.europa.eu/europe2020/index_it.htm
G.Cerini
G. Marconato, P. Litturi, D. Jonassen
La sperimentazione di ambienti "altri" nel processo di insegnamento-apprendimento
Dentro e fuori la scuola: il senso e le sfide della professione docente
INSEGNARE CON IL WEB 2.0
Dott.ssa Barbara Bevilacqua babevila@gmail.com
A
P
P
E
N
D
E
R
E
apprendimento-significativo
professionalità-docente
innovazione
informale
formale
tecnologie-sociali
insegnamento significativo
web2.0
competenze
problem-solving
ambiente-di-apprendimento
UST Vicenza: Formazione docenti neoassunti - Incontro seminariale - 12/04/2013
co-costruzione
comunicazione-sociale
prospettive-multiple
per migliorare
l'ISTRUZIONE
per migliorare
la RICERCA e l'INNOVAZIONE
crescita intelligente
per migliorare la SOCIETA' DIGITALE
Competenze chiave per l'apprendimento permanente
Regolamento ministeriale (Ministro Profumo) : novembre 2012
non formali
informali
non formale
studente
condivisione-sociale
apprendimento permanente
apprendimento permanente
Come?
anche
con le tcnologie
interazione
comunicazione
condivisione
sociali
AULA come
SPAZIO APERTO e
COLLABORATIVO
Teatro
Consiglio
Comunale
aperto alla
cittadinanza
Consiglio Regionale
Consiglio Comunale
attività per classi aperte
per piccoli gruppi
http://progetto3t.wordpress.com
Il

B
L
O
G

3T
Il diario di bordo delle esperienze più significative
Il

W
I
K
I

3T
La piattaforma delle UdA 2.0, denominate Learning Seeds
http://progetto3t-tessere-tanti-testi.wikispaces.com
Il

P
O
D
C
A
S
T

3T
Le trasmissioni a puntate delle narrazioni
http://progetto3t.podomatic.com
in contesti scolastici
a coppie
cooperative learning
problem solving
peer tutoring
peer collaboration
in contesti scolastici
AULA
POLIFUNZIONALE
LABORATORIO DI INFORMATICA
attivazione dei saperi naturali e organizzatori anticipati
sviluppo di linguaggi multipli
learning by doing
debriefing e bridging
ricostruzione, transfer, personalizzazione
metacognizione
in contesti extra-scolastici
Meeting provinciale sulle politiche giovanili
COMUNICAZIONE
e
CONDIVISIONE
SOCIALE
Osservatore esterno
in classe
Gli ambienti "digitali"
di apprendimento 3T...
narrazione documentazione
"social tagging"
ricerca e condivisione
di significato
interazione-sociale
Learning seed = seme di apprendimento
co-costruzione condivisione sociale
mobile learning
http://3tnonni.podomatic.com
digital storytelling
I nonni 3T
Le autorità del territorio
Le insegnanti 3T
I simpatizzanti 3T
I genitori 3T
Gli studenti 3T
dal blog 3T
dal blog 3T
dal blog 3T
dal blog 3T
dal blog 3T
Ricerca-Azione
partecipata
cooperazione
riflessione
confronto
ricerca
sperimentazione
condivisione
Una forma mentis ostile, chiusa
nei confronti del nuovo, dell'incertezza, della fluidità e flessibilità che caratterizzano un modello di insegnamento-apprendimento che utilizza le tecnologie digitali/sociali
Tenacia
CrederCI
Entusiasmo e forte motivazione ad apprendere degli alunni
Sostegno autentico delle famiglie
3T 3T
L'essere troppo
ancorati a una didattica teaching-centered, disciplinare
e trasmissiva
Un carico di lavoro eccessivo
Un atteggiamento non disponibile alla condivisione
Una dirigenza scolastica non stabile
Risultati e riconoscimenti
VS.
attiva, costruttiva, metacognitiva, partecipata
marzo 2010
UST Vicenza: Formazione docenti neoassunti - Incontro seminariale - 12/04/2013
Dott.ssa Barbara Bevilacqua babevila@gmail.com
Full transcript