Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

crazione di un negozio

No description
by

Carolina Olivieri

on 25 September 2014

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of crazione di un negozio

creazione di un negozio
per la catena

MAISONS DU MONDE
Azienda francese di arredamento, decorazioni e complementi d'arredo

Comprende 200 negozi in Francia in Italia, in Spagna, in Lussemburgo e Belgio,
di cui 150 nel paese d'origine

Il fondatore e direttore di questa società, Xavier Marie, ha aperto il suo primo negozio di
Maisons du Monde a Bordeaux nell'aprile 1996.
idea fondatrice:
l’invito al viaggio e alla scoperta

proponendo una selezione di oggetti e mobili provenienti da tutto il mondo:
Cina, India, Africa o Marocco, altrettante regioni ed ambienti da mescolare affinché ciascuno dei vostri interni non assomigli a nessun altro.
Filosofia del negozio
Aprire il mondo dell'arredo a una clientela estremamente diversificata
Le collezioni sono disegnate da designer interni.

Questo permette di creare prodotti unici e di stare al passo con le tendenze rispetto ai nostri concorrenti
L'invito al viaggio, con prodotti made in Cina o made in India o Made in Indonesia associato ad un impegno ambientale e responsabile
IMPEGNO QUOTIDIANO
Nel punto vendita


L'azienda si è occupata anche dell'impatto ecologico degli imballaggi proponendo presso le casse, a partire da gennaio 2010, sacchetti di carta marroni 100% biodegradabili e riutilizzabili.
IMPEGNO QUOTIDIANO
Carta certificata

I cataloghi Maisons du Monde sono stampati su carta proveniente da foreste gestite in modo sostenibile

PARTNERS
Associazione FSC-Francia
(Forest Stewardship Council)
PARTNERS
TFT
(Tropical Forest Trust)
PARTNERS
GFTN del WWF
PROGETTAZIONE


come sono nate le prime idee
con stili contrastanti tra loro
grande varietà di articoli
=

necessità di un ambiente neutro
ordinato e non dispersivo
!
nasce l'idea del
PERCORSO
suggerito da divisori
disposti da un lato all'altro
del primo piano
i quali condurranno il cliente da una regione all'altra
rispettando l'idea
dell'invito al viaggio
suggerita dalla catena
Per coinvolgere il cliente
dall'esterno del negozio
!
ho ideato una galleria
interamente in vetro,
con le due corsie laterali
dedicate alle novità
o ai i must-have della stagione
la progettazione prosegue con il secondo piano
Il primo piano è dedicato alla sezione indoor:
come le stanze da letto, soggiorni, cucine

Mentre il secondo è dedicato all'outdoor:
soluzioni per esterni quali giardini, terrazze, zone relax e angolo pasti
idea iniziale secondo piano
avevo ideato un porticato per suddividere gli spazi,
ma non avendo una direzione mi sembrava dispersivo
a corto di idee ho approfondito
le mie ricerche
Fonti di ispirazione
Vico Magistretti
Jacopo Mascheroni
Vico Magistretti


Milano, 6 ottobre 1920
Milano, 19 settembre 2006
Architetto, urbanista e designer
figlio di Pier Giulio Magistretti,
il quale ha partecipato alla progettazione dell'Arengario di Piazza del Duomo
50 anni di attività progettuale
progettò abitazioni
per i ceti emergenti dell’imprenditoria
disegnò e creò circa 40 sedie
le più celebri
Maui per Kartell
Carimate per Cassina
Silver per De Padova
Le lampade più famose
Eclisse
Sonora
Atollo

divano Marlunga
uno dei divani più celebri del design Italiano
letto Sinbad
provocatorio e all'avanguardia
collaborazione con Schiffini
Cucine componibili-Cinqueterre
Prima cucina realizzata interamente in alluminio

50 anni
di attività progettuale
nel segno
del rigore
e della semplicità
Ispirata dalle sue idee e dalle sue opere,
ho apportato alcuni accorgimenti al mio lavoro
modifiche per la galleria
interni credito Varesino, Milano
ciò che negli interni del Credito Varesino di Magistretti del 1959 erano delle luci
nella mia galleria sono diventate una rivisitazione
di ciò che sarebbero stati dei classici archi
o colonne di sostegno
galleria
tavolo ampliabile per Tecno
prima idea della cassa
ho voluto tradurre le linee rotondeggianti della prima idea
in una nuova concezione,
per evidenziare il rapporto
tra i due materiali
Fondamentale per la concezione
del secondo piano
sono stati gli interni
del negozio Cassina di Milano
attirata dalla concezione centrale
con lucernario,
ho rivisto il mio progetto
fontana centrale
in corrispondenza di un lucernario poligonale
passarella rettangolare
Jacopo Mascheroni
1974 in provincia di Milano
Successivamente si è trasferito in Italia
per fondare lo studio JM Architecture a Milano
Ha iniziato la sua carriera professionale negli Stati Uniti presso lo studio Stanley Saitowitz / Natoma Architects a San Francisco
dov'è stato coinvolto in diversi progetti residenziali
lavori principali
Sede Agenzia
Immobiliare Adriatica
Jesolo Village, Italy
Jesolo Lido
Pool Villa
Italy
Lake Lugano House
Italy
Ogni lavoro viene considerato
come un'opportunità unica
da cui ne risulta una soluzione
su misura che incorpora meticolosa attenzione per dettagli, finiture e selezione di materiali.
Semplicità, coerenza, chiarezza ed armonia
sono costanti linee guida.
JM Architecture
Ho rivisto il mio elaborato e ho instaurato come linea guida
un
costante rapporto tra vetro e legno
,
per mantenere gli ideali di
leggerezza e purezza

e una certa neutralità e non invadenza,
poiché i numerosi paesi rappresentati potessero
esprimersi al meglio con i loro colori e materiali
1 piano
prima
dopo
divisori e parete
ascensori e scale
vista-alto
vista-frontale
proposta per
Maisons Du Monde
Full transcript