Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

I FILTRI DIGITALI

Introduzione alle quattro tipologie di filtro utilizzati nell'audio digitale.
by

Marino Baldissera

on 15 June 2014

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of I FILTRI DIGITALI

I FILTRI DIGITALI
Filtro ELIMINA BANDA (bandreject o notch)
E' esattamente il contrario del filtro passa-banda, in quanto pur essendo costituito dall'unione di un passa-alto con un passa-basso, respinge solo una ristretta banda di frequenze lasciando passare tutte le altre.
Che cos'è un FILTRO?
Un filtro è un dispositivo che agisce sullo spettro sonoro, enfatizzando o attenuando determinate frequenze.
Modificando lo spettro si determina un cambiamento nel timbro del suono.
Filtro PASSA ALTO (highpass)
Permette il passaggio di una banda di frequenze al di sopra di una determinata frequenza limite (frequenza di taglio). Il taglio del filtro indica la zona della banda di frequenze che divide le due sezioni: frequenze passanti (alte), frequenze tagliate (basse).
Marino Baldissera
Le tipologie dei FILTRI
I FILTRI vegono distinti in 4 tipologie:

passa-basso (lowpass)
passa-alto (highpass)
passa-banda (bandpass)
elimina-banda (bandreject o notch)
Filtro PASSA BASSO (lowpass)
Permette il passaggio di una banda di frequenze al di sotto di una determinata frequenza limite (frequenza di taglio). Il taglio del filtro indica la zona della banda di frequenze che divide le due sezioni: frequenze passanti (basse), frequenze tagliate (alte).
Filtro PASSA BANDA (bandpass)
Deriva dall'accoppiamento di un filtro passa-alto con uno passa-basso, quindi lascia passare solo una banda ristretta di frequenze che rientrano tra le frequenze di taglio dei due filtri accoppiati.
Il prossimo video mostra alcuni esempi di applicazione dei filtri
Full transcript