Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Prima del computer

Intervento per lo Steamcamp 2013 (6-7 Aprile, Cittadella - PD)
by

Gino Roncaglia

on 6 April 2013

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Prima del computer

Gino Roncaglia
Università della Tuscia
@roncaglia molto prima... L'aritmometro 1820-1851: aritmometro moltiplicatore Hollerith e la tabulating machine Hermann Hollerith (1860-1929), dal censimento del 1890 all'IBM (attraverso la Tabulating Machine Company) Charles Babbage (1791-1871) macchina differenziale (1823) Leonardo Torres y Quevedo (1852-1936) L'automa scacchista (1910) Il meccanismo di Anticitera ritrovato nel 1900
databile al 150-100 a.C.
calcolatore astronomico meccanico Wilhelm Schickard 1592-1635
scienziato, incisore, cartografo, linguista...
1623: primo addizionatore meccanico Pascal, Leibniz... Gli automi... E Leonardo? Ma... era davvero una macchina per calcolare? Al Jazari (1136-1206) Jacques de Vaucanson (1709 – 1782) ma anche... ...il meraviglioso dragone volante di Tito Livio Burattini (1617-1681) Samuel Morland
(1625-1695) moltiplicatrice, macchine di calcolo per
sistemi non decimali Giovanni Poleni
(1683-1761) macchina aritmetica (1709) 1851-1915: aritmometro a larga diffusione Charles Xavier Thomas de Colmar (1785–1870) macchina analitica (1833-1842) I computer c'erano già... Il convegno di Torino del 1840 L'astronomo Giovanni Plana invita Babbage, che presenta la sua idea di macchina analitica prima nella sessione plenaria, poi in una serie di seminari di approfondimento. Fra i più interessati, il giovane scienziato, militare e (in seguito) uomo politico Luigi Menabrea (1809-1896). Su quei seminari Menabrea scrive una relazione pubblicata in francese nel 1842, che sarà letta, tradotta e integrata da Ada Lovelace Quali schede perforate? Non queste... ...ma queste ...ma prima di Babbage, Semen Korsakov (1787-1853) l'omeoscopio (homeoscope) e l'ideoscopio (ideoscope) ("strumenti per la comparazione di dati e idee") l'IBM e l'Olocausto Nel 1911, Hollerith vende la TMC a Charles Flint, che la incorpora nella Computing-Tabulating-Recording Company (CTR), diretta da Thomas Watson; nel 1923 la CTR incorpora la concessionaria tedesca DEHOMAG, nel 1924 diventa IBM. La Germania nazista usa apparecchiature IBM per il censimento del 1933 e poi per schedature sistematiche della popolazione, anche nei paesi conquistati e nei campi di concentramento. Controlli a distanza: il telekino (1903) Macchine da calcolo analogiche e digitali (prima di Konrad Zuse) Gino Roncaglia (Università della Tuscia) Prima del computer
Full transcript