Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Economia Pubblica

Politica monetaria Giappone.
by

Francesco Barone

on 13 March 2013

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Economia Pubblica

Politica monetaria giapponese Gli Stati, per garantire benessere della popolazione devono stimolare la domanda e ambire al raggiungimento della piena occupazione, spendendo in infrastrutture, scuola, sanità, ricerca e sviluppo, trasporti pubblici, energia rinnovabile.
Devono usare la moneta che emettono per garantire standard di vita tali da rendere l'esistenza di tutti dignitosa . Dov’è la differenza? Mentre i titoli europei e americani sono prevalentemente negoziati sui mercati internazionali, i titoli giapponesi sono nella quasi totalità (circa il 95%) nei portafogli delle famiglie nipponiche, le quali si accontentano di un rendimento di circa lo 0,8%.
Ciò significa che le autorità giapponesi possono:
non preoccuparsi delle valutazioni dei mercati internazionali;
non temere le correnti speculative.
In caso di difficoltà, si può sempre ricorrere all’aiuto della Banca centrale giapponese, attraverso la stampa di moneta, come soluzione per far fronte a massicce vendite dei titoli.
LA BoJ, INFATTI, CONTRARIAMENTE ALLA BCE, HA LE FUNZIONI DI PRESTATORE DI ULTIMA ISTANZA Il Giappone è un Paese che ha un rapporto Debito/PIL pari al 236% e una Deficit/PIL pari al 10%, valori di molto superiori a quelli europei e americani, che non possono permettersi politiche espansive di tale livello.

Unemployment rate
4,6% Public Debt
Yen-Denominated Goals Inflation rate
2% No Problem!!! If You do not spend beyond the capacity of the economy to produce!
Full transcript