Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Prima della Grande Guerra

No description
by

Simo Nicita

on 20 October 2014

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Prima della Grande Guerra

Prima della Grande Guerra
L'Europa della Belle époque
la Belle époque e la seconda rivoluzione industriale
SCIENZA e TECNOLOGIA portano a nuove scoperte

sviluppo dell'INDUSTRIA soprattutto automobilistica

nuovi sistemi di raccolta e impiego di capitali
il motore a scoppio
1856 -
Matteucci
e
Bersanti
brevettano il primo motore a combustione interna.

1896 -
Rudolf

Diesel
brevetta il motore alimentato a nafta.

grande innovazione e rivoluzione per i TRASPORTI.
la catena di montaggio
http://www.economia.rai.it/articoli/la-catena-di-montaggio-storia-della-scienza/7245/default.aspx
i problemi della società industriale
In epoca di benessere aumentano le tensioni e le rivalità fra le nazioni.
Nazionalismo
.
Concorrenza
per la conquista dei mercati
Imperialismo
- la potenza economica viene affiancata a quella militare.
Inglesi - colonie di
popolamento
Francesi -
assimilazione
delle colonie
Inizio di una crisi economica - si abbandona il
liberismo
per il
proibizionismo
. Solo la Gran Bretagna difende il libero scambio.
I primi movimenti delle donne
le donne sono ancora escluse dai mutamenti sociali che si stanno verificando, sono subordinate all'uomo:
per lo
studio
e per il
lavoro
per il
diritto di voto

- queste sono le principali richieste delle prime donne che si ribellano dal
1870
.
lo sport
innovazioni tecniche - pallone di gomma e pneumatici - sviluppano calcio e ciclismo.

vengono fissate regole, spazi e durate delle competizioni.
1899 - nasce a Torino la FIAT - Fabbrica Italiana Automobili Torino.

1900 - 9000 automobili in tutto il mondo.

"modello T" di
Henry Ford
- un successo grazie al basso costo permesso dalla
catena di montaggio
.
L'industria automobilistica
Frederick W. Taylor
- organizzazione scientifica del lavoro.
Henry Ford
- produce la prima utilitaria.
impero russo
impero ottomano
Libia
Egitto
Sudan
Congo Belga
Somalia it.
Etiopia
Europa abitanti:
nel 1871 - 300 milioni
nel 1900 - 400 milioni
nel 1914 - 450 milioni
aumento demografico
cause
miglioramento delle condizioni di vita
progressi della medicina
calo della mortalità

conseguenze
espansione delle città - Londra e Parigi diventano metropoli milionarie.
grandi migrazioni di massa
la manodopera si sposta verso gli USA, il Brasile e l'Argentina
il movimento prende il via nel 1872 nel Regno Unito.

1903 -
Emmeline Pankhurst
fonda WSPU (Women's Social Political Union).

1913 -
Emily Davidson
viene uccisa e diventa una martire della lotta femminista.
le suffragette
la moda
Paul Poiret
rivoluzia la linea ottpcentesca andando incontro alle esigenze di una donna nuova:
più praticità
tendenza alla naturalezza
disinvoltura
1896 - ad Atene - prime Olimpiadi dell'era moderna

lo sport rimane spesso un passatempo per giovani aristocratici (golf e polo)
I coppa Davis - 1900
I giro d'Italia - 1909
I nazionale ufficiale - 1910
la scienza e la medicina
Guglielmo Marconi
1896 - brevetta il
telegrafo senza fili
, primo passo verso la radio, per il quale vince il Nobel per la fisica nel 1909.
Marie e Pierre Curie
1903 - premio Nobel per la fisica per la scoperta del radio, che avvia gli studi sulla radioattività
Luis Pasteur
Rober Koch
Sigmund Freud (1856-1939)
fonda la
PSICANALISI
, scienza che si propone di studiare i fenomeni psichici di cui il soggetto non è consapevole basandosi sull'
INCONSCIO
I fratelli Lumière
28 dicembre
1895
- al Salon indien du Grand Café di Boulevard des Capucines a Parigi - prima proiezione pubblica di un filmato:
La Sortie de l'usine Lumière
Marie è la I donna a ricevere una cattedra alla Sorbonne.
idea la vaccinazione e la pastorizzazione, per arrivare fino alla sterilizzazione
1882 - scopre l'agente patogeno della tubercolosi e sviluppa la tubercolina
Pare che i Lumière giudicassero il cinema un'arte senza futuro.....
l'arte
Jugendstiel
- Germania
La pubblicità
Insieme alla società di massa, cresce l'arte del manifesto pubblicitario
Edgar Degas
Henri de Toulouse-Lautrec
Al Moulin Rouge
(1892)
Liberty
- Italia
Sezessionstiel
- Austria
Art Nouveau
- Francia
Modernismo
- Spagna
A quale razza appartiene?

"All'unca che conosco, quella umana".
Gustav Klimt
L'equilibrio europeo
Triplice Intesa (1907)
Gran Bretagna
Triplice Alleanza 1882
Italia
Francia
Russia - zar
Nicola II
Germania -
Guglielmo II
Austria -
Francesco Giuseppe
Guglielmo II
- vuole far diventare la Germania una grande potenza.

La
Gran Bretagna
è la diretta concorrente sia economica che politica.

I due schieramenti contrapposti sono pronti a difendere i loro interessi anche con le armi -

crisi del PRINCIPIO DI EQUILIBRIO
(1815 Congresso di Vienna)

la politica e la diplomazia assumono sempre più una dimensione "mondiale
La lezione di danza
1873-75
L'assenzio
1875-76
Giuditta I
(1901)
Le tre età della donna
(1905)
Cresce il nazionalismo
assumono forza i partiti nazionalistici:
il Partito PANGERMANISTA
-
I suoi sostenitori decantavano la superiorità della Kultur e della Weltanschauung germaniche rispetto a quelle dei popoli latini e slavi.

Georg von Schönerer
era fortemente antisemita e antislavo e proponeva l'annessione al regno tedesco.
difficile situazione sui confini
1908 - Vienna annette la
Bosnia Erzegovina
(Sarajevo) che formalmente era ancora sotto l'impero ottomano.

Vienna cerca l'appoggio della Russia (zar
Nicola II
) in cambio di un aiuto per aprire il Bosforo e i Dardanelli alla flotta russa.

La Russia appoggia le rivendicazioni di Serbia e Turchia.
La corsa agli armamenti
Cresce l'idea che il primato di uno Stato si dimostra con la forza militare.

le tecnologie più sofisticate vengono messe al servizio dell'industria bellica. Fa il suo ingresso l'
aeroplano
.


un mosaico di etnie diverse
serbi
L'impero austro-ungarico
guidato da Francesco Giuseppe si trova in un periodo di profonda crisi
croati
cechi
polacchi
ruteni
rumeni
sloveni
1907 - suffragio universale maschile
nonostante ciò le componenti maggioritarie (
tedesca
e
magiara
) impongono la lingua alle minoranze che non sono rappresentate
tedeschi
magiari
1903 - primo aeroplano - fratelli
Wright
1909 -
Luis Blériot
- attraversa la Manica
1910 -
Caproni
- costruisce il suo primo biplano

L'aeroplano
Le prime macchine aeree ad essere impiegate anche durante la guerra furono i dirigibili.

La famosa ditta tedesca Zeppelin incappò però in un tragico incidente nel maggio del 1937 - l'Hindenburg prende fuoco
1913 -
Roland Garros
- primo volo sul Mediterraneo
Biplano di Caproni
Bosnia Erzegovina
Il Parlamento al centro
1911 -
Parliament Act
- viene negato il diritto di veto alla Camera dei Lord.

La Camera dei Comuni è quindi più libera.
Economia
Immenso impero coloniale

controllo di Suez e Gibilterra
La questione irlandese
Il Regno Unito - il Paese più democratico d'Europa
1901 - muore la regina Vittoria.

il 60% della popolazione maschile ha diritto di voto

orario di lavoro ridotto.

sistema previdenziale pubblico (assicurazioni sanitarie e pensioni).
L'impero austro ungarico
Il Regno Unito
si alternano al potere due grandi partiti
Partito liberale e partito laburista
LIBERALISMO - difesa della libertà individuale e della libera iniziativa economica.
Partito conservatore
Sostiene il valore della
tradizione
e tende a conservare e preservare l'ordine sociale prestabilito
PARTITO
CONSERVATORE
Partito LABURISTA - per difendere in politica il diritto dei lavoratori - ispirazione socialista non marxista.

Nascono le Trade Unions - movimenti sindacali legati al partito laburista, che ottengono riconoscimento alla fine del 1800.
dominions
:
Canada - Australia - Sud Africa

godono di ampie autonomie
colonie asiatiche:
India

vengono amministrate con mezzi autoritari
cattolici
Proponevano l'indipendenza dell'Irlanda da Londra.

protestanti
La comunità protestante si convinse ben presto che, per mantenere la sua posizione privilegiata, l'unione con la Gran Bretagna era necessaria.

gli unionisti si oppongono a qualsiasi forma di autogoverno, paventando, attraverso la creazione dell'Ulster Volunteer Force, anche il ricorso alla
forza armata
.

1914 - ottengono la soppressione dell'Home rule fino a quando sarebbe durata la guerra.

6 dicembre 1921 - firmato il Trattato Anglo-Irlandese - l'Irlanda era divisa!
contrasto
Nel 1913 - la Camera dei Comuni approva l'
Home Rule
.Questo terzo progetto di legge prevedeva la creazione di un Parlamento irlandese e di un esecutivo competente per gli affari interni.

Non contenti del compromesso prima della Grande Guerra, alcuni formano l'I.R.A. (Irish Republican Army).

24 aprile 1916 - insurrezione a Dublino - viene proclamata la nascita della Repubblica di Irlanda
impero inferiore a quello britannico.

innovative acciaierie, industrie chimiche e elettromeccaniche.

classe dirigente conservatrice e militarista (
junker
- aristocrazia agraria prussiana).

Kaiser
Guglielmo II
- nazionalismo esasperato - vuole riunire tutti i popoli di lingua tedesca.
La Germania
CONCORRENTI
Economia
grandi costruzioni ferroviarie.

industria siderugica e tessile.

energia idraulica, industrie dell'automobile e aeronautica

produzione agricola -
autosufficiente
e 2° nei commerci mondiali
Popolazione
LA CRISI DEMOGRAFICA

• FINE ‘700: Francia con 20 mln di abitanti
era il primo Stato in Europa.

• 1870: popolazione di 40 mln pari a quella
tedesca.

• 1914: popolazione di 40 mln, mentre la
Germania ne aveva 65 mln.

• 1790-1914: il tasso di fecondità francese si
ridusse del 50%
Politica interna
Si afferma il Partito radicale - fondato nel 1901 - avvia molte riforme:
1905 - separazione Stato Chiesa

sistema scolastico statale, obbligatorio e gratuito

si afferma quindi uno spirito LAICO
Politica estera
La Terza Repubblica (1870) - continua l'espansione coloniale.
entra in conflitto con la Gran Bretagna in AFRICA
La Francia
segue la Gran Bretagna nella "seconda rivoluzione
industirale".


ricorre all'immigrazione straniera per colmare il deficit
Gran Bretagna
si espande da SUD a NORD
Francia
si espande da OVEST a
EST
1898 - scontro inevitabile in
SUDAN
a Fashoda

la soluzione di questa crisi porta alla
Triplice Intesa
Il Congo belga
ottenuto da
Leopoldo II
durante la Conferenza di Berlino 1884-1885 - diventa una Repubblica indipendente solo nel 1960.
Politica
Il Belgio
Economia
industria meccanica di ferrovie a scartamento ridotto

forte manifattura tessile

ricco di carbone ferro e zinco
1893 -
Leopoldo II
concede il suffragio universale maschile
popolazione:
fiamminga
- maggioranza lingua olandese

vallona
- lingua francese

- viene introdotto il BILINGUISMO nel commercio e nell'amministrazione
L'Olanda
Politica
Economia
sfrutta l'agricoltura, l'allevamento e la pesca.
nascono aziende importanti:
- la
Philips
di Eindhoven (lampade e materiale elettrico

-
Fokker
di Amsterdam (aeronautica)
monarchia parlamentare - retta dalla regina
Guglielmina
(1890-1948)
progressivo allargamento della democrazia:
-
1917
- suffragio universale
maschile

-
1919
-
femminile
anche se interessata alle propie colonie in Indonesia, mantiene la
NEUTRALITA
' in politica internazionale fino alla Seconda guerra mondiale
1898 - si sgretola l'impero coloniale - perde Cuba le Filippine e Porto Rico.
La Spagna
POLITICA
Isolata dal resto d'Europa è dominata dall'aristocrazia terriera dall'esercito e dalla Chiesa -
PARTITO CARLISTA
.

1910 - il
PARTITO SOCIALISTA OPERAIO
ottiene rappresentanza parlamentare con
Pablo Iglesias
1909 - in Catalogna, a Barcellona, viene repressa nel sangue una manifestazione operaia
PARTITO CARLISTA
determinante nella politica dal 1830 al 1977 (quando cade
Francisco Franco
).

conservatori, reazionari, tradizionalisti difendevano il diritto al trono dei discendenti di
Don Carlos di Borbone
.
PARTITO SOCIALISTA OPERAIO
1879 - fondato clandestinamente a Madrid

Pablo Iglesias
fu fondatore del partito, uomo politico e sindacalista spagnolo più volte arrestato per il suo attivismo.

1909 - Setana Tragica di Barcellona
Il Portogallo
monarchia costituzionale

stabilità - alternanza tra
conservatori
e
progressisti

1895 - deve arrestare le sue mire espansionistiche in Angola e Mozambico di fronte ai britannici

1908 - scontri fra repubblicani e monarchici - viene ucciso il re Carlo I
POLITICA
1910 - si proclama la Repubblica ma i decenni seguenti saranno caratterizzati da scontri
1926 - colpo di stato militare
I Paesi scandinavi
crescita del
reddito pro capite
(1,45%) come la Francia.

alfabetizzazione
- tra le più diffuse del mondo

scarso numero di abitanti - scarsa
densità
della popolazione:


Norvegia - 2,5 milioni
Danimarca - 2,5 milioni
Svezia - 5,5 milioni
Norvegia
ECONOMIA
Svezia
ECONOMIA
Danimarca
I Paesi scandinavi
foreste

energia idraulica

esportazioni legname, ferro, pesce

industrie di trasformazione
POLITICA
1905 - indipendenza dalla Svezia

Partito laburista e liberale si alternano

1913 - il suffragio universale a uomini e donne.
POLITICA
Industrie di trasformazione
dal ferro ai cuscinetti a sfera, dal legno alla carta.
con il regno di
Oscar II
grandi riforme politiche e sociali che continueranno con
Gustavo V
(1907-1959):

suffragio universale
sistema elettorale proporzionale
diritti civili
ECONOMIA
POLITICA
agricoltura specializzata

posizione strategica commercio tra Baltico e Mare del Nord

unico regno scandinavo
ad avere
Groenlandia
e
Islanda
alle "dipendenze"
1915 - suffragio universale

limita i poter della Camera alta, molto conservatrice
1904-1905
1905
1898-1903
1881
Guerra russo-giapponese
La Russia e il Giappone entrano in guerra per le mire espansionistiche di entrambi in
Corea
e
Manciuria
la "
domenica di sangue
" 22 gennaio
La Russia è provata dalla guerra russo-giapponese

la crisi porta il popolo a scendere in piazza per chiedere allo zar dei provvedimenti che lo facciano uscire dalla miseria

La polizia spara sulla folla - oltre 100 morti
Muore lo zar
Alessandro II
nasce il
Partito operaio socialdemocratico
si diffondono le idee del marxismo:

si
rifiuta il terrorismo
come strumento di lotta

si predilige la
partecipazione di tutto il popolo alla rivolta
La Russia
1861 - aveva abolito la servitù della gleba

dà il via alla modernizzazione del Paese:
riforma agraria
lenta industrializzazione

1881 - Alessandro II muore in un

attentato di terroristi

populisti.

i successori

Alessandro III
(1881-1894)
e

Nicola II
(1894-1918)
ritornano all'autocrazia e la modernizzazione si arresta.
accentramento del potere
fu annunciato dai nikilisti, diedero inizio ad una serie di attentati in tutta San Pietroburgo con il solo fine di ammazzare lo zar.

La Domenica del 13 Marzo 1881 come d’abitudine
Alessandro II
volle passare in rassegna le guardie imperiali. Nonostante le suppliche scoraggianti del suo primo ministro,
Alessandro II
si recò all’appuntamento con le guardie imperiali, con la sua carrozza, scortato dalle guardie cosacche.

Mentre la carrozza imperiale passava vicino al Canale Caterina, saltò fuori dalle mura del canale un uomo che gettò una bomba contro l’Imperatore.

Alcune guardie caddero a terra morte, altre ferite, i cavalli insanguinati.
Alessandro II
ne uscì fuori illeso, cercò di soccorrere i feriti mentre le altre guardie riuscirono ad arrestare l’attentatore.
Una delle guardie chiese a Sua Maestà se era ferito? Lui rispose: sono illeso per grazie di Dio. L’attentatore lo guardò in faccia e disse queste parole: “è troppo presto per rendere grazie a Dio”. Improvvisamente un secondo attentatore uscì fuori dal Canale Caterina e fece saltare la seconda bomba, proprio ai piedi dello zar, ferendolo a morte. Lo zar ancora cosciente chiese di essere portato a palazzo per morire nel suo letto.
Spirò alle ore 03.30 del 13 Marzo 1881
.

Una terza bomba era pronta in caso di fallimento.

Il tutto fu studiato minuziosamente da una giovane terrorista
Sophie Perovskij
, figlia di nobili. Suo padre era governatore generale di San Pietroburgo. Imprigionata alcuni giorni dopo l’attentato, fu la prima donna terrorista ad essere appesa alla forca.
L’attentato ad
Alessandro II

1898
- il Partito operaio socialdemocratico lavora clandestinamente
Sotto la guida di
Lenin

ottengono la maggioranza del Partito.


Lenin

affermava che la coscienza di classe non si sviluppa spontaneamente tra gli operai, ma dall’esterno, a opera del partito rivoluzionario, un’avanguardia capace di alternare propaganda legale e illegale, partecipazione alla vita parlamentare e lotta rivoluzionaria, per impadronirsi del potere, instaurare la dittatura del proletariato e avviare la trasformazione della società
BOLSCEVICHI
Sotto la guida di
Martov
menscevichi

rimasero legati a una visione democratico-

parlamentare, convinti che soltanto un pieno

sviluppo della società e delle istituzioni

borghesi avrebbe potuto creare le condizioni

per una futura rivoluzione socialista in Russia.
MENSCEVICHI
1903
- si divide il Partito:
La Russa è scossa dalla rivoluzione interna (1905) e si trova a perdere la guerra:

si ritira dalla Manciuria
la Corea è sotto l'influenza giapponese
La reazione del popolo esplode: scioperi, rivolte contadine, ammutinamenti....

-
Nicola II
deve concedere:
libertà di stampa, di associazione e di riunione
costituzione di una Duma (parlamento)
riforma agraria: i contadini possono comprare più terra - vantaggio per i
kulàki
vengono creati i primi SOVIET - dal russo "consiglio" - primi organi rappresentativi
Il Giappone
Economia
XIX secolo - antico sistema feudale

risorsa principale: agricoltura

condizioni di vita difficili per la popolazione

artigianato raffinato ma niente industria
l'Occidente nemico
1853
- Gli
Stati Uniti
impongono l'apertura dei porti giapponesi agli stranieri.
Mutsuhito Meiji
inizia il periodo della
"restaurazione Meiji"
- viene abolito lo shogun
lo sviluppo
poche materie prime
ricca agricoltura che permette ricche esportazioni
manodopera a bassissimo costo
si accumulano capitali
si avvia così lo sviluppo industriale:
Politica
imperatore
:
ruolo simbolico
shogun
: potere effettivo
daimyo
: famiglie potenti
samurai
: perdono prestigio
- i mercati si aprono all'Occidente, da cui sente di doversi difendere il movimento NAZIONALISTA (famiglie feudali e samurai VS shogun)
Le intenzioni di Perry non erano amichevoli: l’ufficiale americano, forte di una lettera del presidente USA, si rifiutò di levare le ancore, come gli fu intimato dalle autorità nipponiche, anzi, minacciò un bombardamento se non gli fosse stato concesso di sbarcare sulla terraferma.
1868 - 1912
detiene il titolo imperiale
lo Stato viene riformato a partire dall'imperatore.
leva obbligatoria
i Tribunali
istruzione obbligatoria (1872)
riforma fiscale
1889
- entra in vigore la
COSTITUZIONE
con sistema bicamerale e elettorato ridotto
industria tessile
cantieri navali
industria
siderurgica
fabbriche di armi
settore metalmeccanico
espansione verso la terraferma
dopo la vittoria sulla Russia (1905) si dirige verso la Cina
Popolazione
1870 -1913 da 40 a 92 milioni di abitanti
Economia
crescita incredibile dell'economia grazie a:
abbondanza di terreni
risorse naturali
rete ferroviaria
meccanizzazione dell'agricoltura
manodopera bassissimo costo (immigrati)
Politica
le descriminazioni di voto resistono fino agli anni '60:
- 1965
Voting Rights Act
- bandisce i test di alfabetizzazione come requisito per le liste elettorali, uno dei metodi principali introdotti negli stati del sud per impedire il voto agli afroamericani.
grandi flussi migratori:
- 40 milioni provengono solo dall'Europa
Gli Stati Uniti
mosaico di etnie che prende il
nome di
M
E
L
T
I
N
G

P
O
T
nuove industrie:
standard oil
International
Harvester
l'invenzione dell'ascensore e delle strutture portanti in acciaio determinano la nascita dei grattacieli
Chicago 1927
New York '20
Repubblicapresidenziale a carattere federale
1776 - suffragio universale maschile
1919 - suffragio universale femminile
Parlamento
REPUBBLICANI
DEMOCRATICI
il partito oggi considerato conservatore fondato nel 1854.
fondato nel 1792 è il partito più antico del mondo.

posizioni progressiste e liberali
non è sempre stato il partito conservatore, anzi inizialmente erano i democratici del sud ad appoggiare la segregazione raziale
Con la guerra fredda si consolida la posizione anticomunista
1901-1909
Presidente
THEODORE ROOSEVELT
1903 - impone la separazione di Panamà dalla Colombia
- nel 1914 - verrà aperto il canale di Panamà.
mediatore nella guerra russo - giapponese
grande importanza degli USA
L'America Latina
BRASILE
1889
- tenta una struttura politica federale, ma fallisce

- viene destituito l'imperatore
Pedro II
e viene dichiarata la repubblica, che adotta metodi a volte più brutali di quelli dell'impero-
ARGENTINA
grande immugrazione
1911 - 1,5 milioni di italiani
rinnovamnto

sviluppo agricolo
industrializzazione
esportazioni
MESSICO
1876-1911 - dittatura del generale
Porfirio Diaz
-
al potere per brogli elettorali
1911
- i ceti moderati + capi contadini
=
rivolta

Rivolta guidata da
Francisco Medero
appoggiata dai capi rivoluzionari
Pancho Villa
e
Emilano Zapata
Francisco Medero
dopo essere stato eletto presidente viene assassinato nel 1913.
scoppia la
GUERRA CIVILE
<iframe width="630" height="500" src="http://www.raistoria.rai.it/embed/la-rivoluzione-messicana/12270/default.aspx" frameborder="0" allowfullscreen></iframe>
<iframe width="630" height="500" src="http://www.raistoria.rai.it/embed/muore-zapata-lidolo-della-rivoluzione-messicana/12678/default.aspx" frameborder="0" allowfullscreen></iframe>
L'impero ottomano
http://libropiuweb.mondadorieducation.it/media/libropiu/contenuti/campus_storia_triennio/vol3/atlante/legenda_attiva/01_06_penisola_balcanica/01_06_penisola_balcanica.html
XIX secolo
continue spinte all'autonomia dalle varie popolazioni
Germania - Austria
La
Germania
vuole compensare la mancanza di colonie
Russia -Gran Bretagna
La
Russia
vuole ottenere uno sbocco sul mare Adriatico e avere influenza sulle popolazioni slave balcaniche
Nord Africa - stessa cultura, separazione meno dolorosa
Europa - movimenti di
indipendenza
Grecia - Serbia - Romania.

- INSTABILITA' della penisola balcanica

- le varie potenze europee si contendono il PREDOMINIO sui territori
inizio '900 - due schieramenti si organizzano intorno ai territori dell'impero ottomano
L'
Austria
vuole espandersi a sud est
Gran Bretagna e Francia vogliono impedire che la ermania si Rafforzi
1908
- insorgono contro il sultano che aveva abrogato la costituzione e spingono per il governo di
Maometto V
.

In realtà l'intento è quello di restaurare l'impero e perciò si alleano con la
Germania
I Giovani Turchi
I GUERRA BALCANICA
1913 - conferenza di Londra
giugno 1913 - II GUERRA BALCANICA
10 agosto 1913 -
pace di Bucarest
1911 - l'Italia invade la Libia
ne approfittano gli stati balcanici - riuniti in una lega - per attaccare l'impero ottomano
impero ottomano
Bulgaria
Serbia
Grecia
Montenegro
VS
riconosce la vittoria della lega contro l'impero ottomano
l'
Impero ottomano
si avvia verso la sua inesorabile dissoluzione
La
Bulgaria
non era contenta della conferenza di Londra

non voleva riconoscere i possedimenti della Serbia
attacca i suoi ex alleati, ma viene a sua volta riattaccata dall'impero ottomano e dalla
Romania
una “pace” che aveva tutto l'aspetto di un armistizio di un conflitto in corso, che non dava un assetto definitivo alla situazione politica della penisola.
L'unica contenta del risultato è la Romania
Nasce formalmente lo stato d'Albania a capo del quale verrà messo un principe tedesco
- frammentazione delle nazionalità

- antichi odi e risentimenti

- combattimenti per dominae le altre nazionalità

- grandissima violenza e perdite enormi

- lo copo era l'annientamento etnico del nemico

"
abbiamo preso un piccolo numero di prigionieri e -secondo gli ordini ricevuti - li abbiamo uccisi affinché questa luria razza bulgara non risorga mai più
" parole di un soldato greco


cause e conseguenze delle guerre balcaniche
La concezione astratta, moralistica, umanitaristica dei processi storici è del tutto sterile. Lo so perfettamente. Ma questa massa caotica di acquisizioni materiali, di costumi, di abitudini e di pregiudizi che chiamiamo civilizzazione ci ipnotizza, ci ispira una falsa fiducia nell'idea che l'umano progresso abbia già realizzato le conquiste maggiori. D'un tratto, la guerra ci rivela che procediamo ancora a quattro zampe e che non siamo tuttora usciti dal grembo dall'era barbarica della nostra storia. Abbiamo imparato a portare le giarrettiere, a scrivere intelligenti articoli progressisti, a fare il caffè e la cioccolata Milka. Ma quando si tratta di affrontare seriamente il problema della convivenza di poche tribù in una fertile penisola dell'Europa, non sappiamo escogitare altro metodo che il reciproco sterminio su scala di massa.
Lev Trotsky
L'Italia
ECONOMIA
NORD
AGRICOLTURA
- azienda agraria capitalistica
AGRICOLTURA
- mezzadria - contrato tra proprietario terriero e famiglia per la coltivazione e la divisione a metà dei prodotti degli utili e delle spese.
CENTRO
AGRICOLTURA
- cerealicoltura intensiva e arretrata
SUD
INDUSTRIA
- triangolo industriale
alcune regioni come il Veneto rimangono arretrate
OLIVETTI
1908 - fondata da Camillo Olivetti e presa negli anni '30 da Adriano
BIANCHI
1885
ERNESTO
1886
Ansaldo
1904 Ferdinando Maria Perrone diventa proprietario dell'Ansaldo.
- Durante il primo ventennio del XX secolo Ferdinando Maria lavora per realizzare una completa autonomia produttiva per l'Ansaldo sia nel campo siderurgico, sia in quello degli armamenti, meccanico e marittimo
la guerra aiuta la crescita industriale di questa azienda
aiutata dall'adesione alla Triplice Alleanza
INDUSTRIA
- solo il 7%

INDUSTRIA
- solo il 5%
notevolissima l'emigrazione verso l'America - circa 15 milioni di persone 1861-1914
1882 - MILANO -nasce il Partito operaio italiano
POLITICA (1)
1892 - GENOVA -
nasce il partito quello che nel 1895 si chiamerà

Partito socialista italiano
Nascono le prime
Camere del Lavoro
- organismi associativi per la difesa dei lavoratori
Nascono le prime
Camere del Lavoro
- organismi associativi per la difesa dei lavoratori
1891 -
Rerum Novarum
-
legge Casati (1859) - legge Coppino (1877)
Enciclica di
Leone XIII
«intorno alla condizione operaia»
"È quindi giusto che il governo s'interessi dell'operaio, facendo si che egli partecipi ín qualche misura di quella ricchezza che esso medesimo produce, cosicché abbia vitto, vestito e un genere di vita meno disagiato. Si favorisca dunque al massimo ciò che può in qualche modo migliorare la condizione di lui, sicuri che questa provvidenza, anziché nuocere a qualcuno, gioverà a tutti, essendo interesse universale che non rimangano nella miseria coloro da cui provengono vantaggi di tanto rilievo"
http://www.vatican.va/holy_father/leo_xiii/encyclicals/documents/hf_l-xiii_enc_15051891_rerum-novarum_it.html
Legge Coppino
:
5 anni elementari gratuite
3 anni di obbligo scolastico
sanzioni per chi disattendeva
gratis
POLTICA (2)
GIOVANNI GIOLITTI
- 1903-1904 - a capo del governo (a parte qualche interruzione)
cerca di conciliare gli interessi della borghesia e della classe operaia
modernizzazione dello Stato
decollo industriale
inserimento graduale della classe operaia nella politica
riforme sociali
assicurazioni obbligatorie per infortuni sul lavoro
riposo settimanale obbligatorio
12 ore giornaliere di lavoro
1912 - suffragio universale maschile (
cittadini maschi 21 anni se alfabetizzati, 30 se analfabeti)
divieto di lavoro notturno per le donne e nuove tutele per la maternità
non ostacola i sindacati - 1906 nasce la CGdL
spese della scuola elementare allo Stato
<iframe width="630" height="500" src="http://www.raistoria.rai.it/embed/giolitti/24172/default.aspx" frameborder="0" allowfullscreen></iframe>
1904 - dopo il prevalere dell'area
massimalista
fra i socialisti si rivolge ai cattolici:

insegnamento della religione nelle scuole pubbliche
superato il
NON EXPEDIT
- con cui Pio IX aveva impedito ai cattolici di parteciare alla vita politica (1868)
si allea con
Gentiloni
(Unione Elettorale Cattolica Italiana)
1913 - prime elezioni a uffragio maschile

grazie al "patto Gentiloni" 200 deputati giolittiani e 33 cattolici
socialisti
PSI - nato nel 1892 a Genova
Filippo Turati
è tra i fondatori
e aperto al dialogo con Giolitti
1912
-
Congresso di Reggio Emilia
:
prevale l'area massimalista di
Mussolini
e
Turati
viene messo in disparte
<iframe width="630" height="500" src="http://www.raistoria.rai.it/embed/mussolini-socialista/23824/default.aspx" frameborder="0" allowfullscreen></iframe>
principali mete dei migranti italiani
Venezuela
Canada
emigrazione
al contrario delle aspettative l'emigrazione era un'esperienza molto dura.
Vantaggi
:
- per chi resta - meno disoccupazione
- maggiori opportunità di occupazione
LIBIA
Giolitti
conferma l'adesione alla Triplice Alleanza, ma cerca conferme anche da Francia e Gran Bretagna per il nuovo tentativo coloniale
Con l'entusiasmo dell'opinione pubblica
1911
- L'Italia dichiara guerra all'impero ottomano
Full transcript