Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Erasmus +

No description
by

Valentina Manzato

on 3 December 2013

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Erasmus +

Erasmus +
Il nuovo Programma UE per l'istruzione, la formazione, i giovani e lo sport per il periodo 2014 - 2020

Strategia EU 2020 per una crescita sostenibile, inclusiva e
intelligente

favorire
CONOSCENZA
e
INNOVAZIONE
come motori della crescita
ET (Education
&Training) 2020

Piano strategico per la cooperazione in Europa su istruzione e formazione
Rethinking Education
Commissione Europea 2012
Erasmus +
KA 1
Mobilità individuale per l'apprendimento

KA 2 Cooperazione per l'innovazione e le buone pratiche
KA 3
Sostegno alla riforma delle politiche per l'istruzione, la formazione ed i giovani

2 Azioni specifiche:
Jean Monnet
Sport

potenziando la ricerca ->

migliorando la qualità
dell'istruzione ->

utilizzando in modo ottimale
le nuove tecnologie ->

colmando il divario tra istruzione e lavoro ->
Innovation Union
Youth on the Move
Digital Agenda
Iniziative faro di EU 2020
Completandosi a vicenda , le tre iniziative mirano a sviluppare la capacità di
innovazione
in Europa, supportando la creazione di partenariati della
conoscenza
e di legami più stretti tra
ricerca, impresa e
istruzione
Istruzione superiore che:
punta all'eccellenza
è attrattiva a livello internazionale
Commissione Europea 2008
garantire l'apprendimento permanente e la mobilità internazionale
migliorare la qualità e l'efficacia dell'istruzione e della formazione
rendere l'istruzione e la formazione accessibili per tutti
incoraggiare l'innovazione e la creatività, compresa l'imprenditorialità, a tutti i livelli
Modernization Agenda for Higher Education
Commissione europea 2006, 2011
Programma di modernizzazione dei sistemi di istruzione superiore affinché contribuiscano alla realizzazione della società della conoscenza ed al raggiungimento degli obiettivi della strategia Europa 2020.
Riconoscimento
Accademico
Apprendimento
delle Lingue
Abilità nell'area
STEM
Abilità
imprenditoriali
Abilità
trasversali
European Higher Education in the World
Commissione Europea 2013
Strategia per l'internazionalizzazione dell'istruzione superiore per preparare gli studenti a vivere in un mondo globale, grazie all'acquisizione di esperienze e conoscenze ed al miglioramento delle proprie possibilità di occupazione
Promuovere la mobilità internazionale
di qualità per studenti, ricercatori e staff,
supportata da servizi di orientamento e consulenza
da e verso i paesi terzi, privilegiando settori con carenze di competenze
che comporti il riconoscimento equo ed ufficiale delle competenze acquisite all'estero, valorizzando i risultati di apprendimento (learning outcomes)
Promuovere l'internazionalizzazione nel proprio ateneo e l'apprendimento digitale
trarre profitto dalle esperienze e competenze internazionali del personale, per elaborare programmi di studio internazionali a beneficio di tutti gli studenti
offrire a studenti, ricercatori e staff maggiori possibilità di sviluppo delle proprie conoscenze linguistiche
creare possibilità di collaborazione internazionale tramite l'apprendimento on-line ed estendere l'uso delle ICT per promuovere nuove forme di insegnamento (es: distance learning, blended learning)
Rafforzare la cooperazione strategica ed i partenariati
partecipare a partenariati e alleanze internazionali con le imprese incentrati sull'innovazione
sviluppare programmi di studio congiunti quali strumenti per promuovere la qualità ed il riconoscimento dei titoli, per attirare talenti e accrescere le competenze interculturali e l'occupabilità dei laureati
collaborare ad azioni di capacity building nei PVS per stabilire legami di lungo termine
1.Potenziamento dell'Erasmus: mobilità di studenti e staff da e verso UE
2.Joint Master: Programmi di studio congiunti (joint/double degrees)
3.Erasmus Master: prestiti per conseguire interamente la laurea specialistica in un altro paese UE
1.Partenariati strategici
2.Alleanze della conoscenza tra università - centri di formazione - imprese
3.Capacity building nei paesi terzi (priorità per l'area del vicinato europeo)
Knowledge Alliances
Partenariati tra università e imprese per:
sviluppare modalità innovative per produrre e condividere la conoscenza
promuovere la creatività
definire e istituire nuovi curricula e nuove qualifiche
In sinergia con:
Iniziativa faro INNOVATION UNION di Europa 2020
EIT (European Institute for Innovation & Technology) e KICs (Knowledge & Innovation Communities)
UNIVERSITY - BUSINESS FORUM
Adozione di un approccio integrato con Erasmus + per sviluppare le eccellenze negli studenti e futuri ricercatori
Rafforzamento dei legami con le imprese per favorire la trasformazione delle idee in prodotti e servizi innovativi
I progetti pilota sviluppati per la creazione di nuovi corsi grazie ai partenariati università-impresa hanno già prodotto risultati promettenti che devono essere ulteriormente sviluppati attraverso le Alleanze della Conoscenza per rafforzare l'interazione università - impresa
Erasmus
Erasmus Mundus Azione 1 (programmi di studio congiunto a livello postgraduate)
Erasmus Mundus Azione 2 (mobilità con paesi extra UE)
Lifelong Learning Erasmus Academic Networks e Multilateral Projects
Tempus (cooperazione con Est Europa, Asia Centrale, Balcani e Mediterraneo)
Alfa e EduLink (cooperazione con America Latina e paesi ACP)
Programmi 2007 - 2013
Promozione delle Knowledge Alliances per
modernizzare le università, migliorare la qualità e l'innovazione dell'istruzione superiore
ed il nuovo Programma per la ricerca e l'innovazione
combinare ricerca, istruzione e innovazione per integrare il triangolo della conoscenza
sviluppare curricula che valorizzino creatività, innovazione ed entrepreneurship
favorire la cooperazione tra università, imprese ed amministrazioni pubbliche per:
condividere buone pratiche
discutere problemi comuni
sviluppare collaborazioni multisettoriali
Programmi 2007 - 2013
MODERNIZATION AGENDA
pensare in modo critico
spirito di iniziativa
capacità di risolvere i problemi
capacità di lavorare in gruppo
incrementare le opportunità di fare impresa come possibile sbocco professionale
scienza, tecnologia,
ingegneria,
matematica
nuove tecnologie e metodologie di insegnamento delle lingue straniere
maggiore occupabilità e mobilità dei giovani
applicazione sistematica e coordinata del sistema ECTS
attivazione e valutazione del sistema basato sui risultati di apprendimento
promuovere procedure istituzionali di riconoscimento nell'assicurazione della qualità
Priorità strategiche per un'istruzione aperta e flessibile che aumenti le possibilità di occupazione adeguandosi ai bisogni del mercato del lavoro
Cooperazione internazionale e capacity building nei paesi extra-UE
miglioramento della qualità dell'istruzione superiore
modernizzazione dei curricula
sviluppo di servizi e metodi di insegnamento innovativi
creazione di partenariati con la società civile e le imprese
incremento della mobilità di studenti e staff come vettori di cooperazione
In coordinamento con:
le iniziative di cooperazione internazionale di Horizon 2020
le politiche esterne dell'UE per assicurare coerenza agli obiettivi di sviluppo dei paesi terzi
Aree geografiche interessate: Balcani e Mediterraneo, Asia, America Latina, Paesi ACP
Strategic Partnership for HE
Cooperazione settoriale o intersettoriale tra università, enti locali, società civile e settore privato di differenti paesi, per sviluppare pratiche innovative per la modernizzazione ed il miglioramento della qualità dell'istruzione superiore, come ad es.:
Programmi di studio congiunti
Programmi Intensivi (IP)
Moduli di insegnamento multidisciplinari/in collaborazione col settore privato
Azioni a supporto della mobilità e del riconoscimento dei titoli
Iniziative per migliorare l'inclusione sociale per garantire equo accesso all'istruzuione
Priorità ed aree di intervento specifiche rinnovate annualmente
Joint Master
Programmi di studio congiunti, doppi o multipli a livello Master
di qualità eccellente,
offerti da un consorzio di università (EU/non-EU)
che attraggano i migliori studenti a livello mondiale (borse di studio soprattutto per studenti non-EU
EIT - KICs: Programmi di studio che integrano istruzione-ricerca-impresa, sviluppando curricula internazionali ed innovativi grazie alla collaborazione tra università, centri di ricerca e imprese di diversi paesi
Internazionalizzazione dell'istruzione superiore in linea con le azioni esterne dell'UE (relazioni con i paesi industrializzati ed in via di sviluppo)
PUNTI CHIAVE
Migliorare la qualità dell'istruzione
e la sua rilevanza
per il mondo del lavoro
Aumentare il numero
di laureati
Triangolo della conoscenza: favorire l'integrazione tra università...


TARGET:
entro il 2020, almeno il 40% dei giovani in possesso di un diploma d'istruzione superiore
creare curricula che rispondano alle esigenze del mercato del lavoro attraverso il coinvolgimento dei datori di lavoro e delle istituzioni del mercato del lavoro
utilizzare le ITC e le nuove tecnologie per arricchire l'insegnamento e le esperienze di apprendimento
Incrementare la mobilità e
la cooperazione
transnazionale
TARGET:
20% di studenti con un'esperienza di studio o formazione all'estero entro il 2020
garantire il riconoscimento dei crediti/titoli accademici ottenuti all'estero
sviluppare percorsi di studio flessibili che offrano in modo più sistematico opportunità di mobilità (studio/tirocinio)
Migliorare la governance
e diversificare le
fonti di finanziamento
individuare priorità strategiche da perseguire
adottare modalità operative flessibili
modernizzare e formare le risorse umane
RICERCA E INNOVAZIONE
L'istruzione superiore ed e i suoi collegamenti con la ricerca e l'innovazione svolgono un ruolo fondamentale per la formazione di capitale umano qualificato di cui l'Europa ha bisogno per la sua crescita
INDUSTRIA E BUSINESS
Il mercato del lavoro necessita di risorse umane in grado di rispondere ad esigenze in costante evoluzione ed in possesso della giusta combinazione di:
competenze trasversali
competenze digitali per l'era digitale
creatività e adattabilità
unite a una solida conoscenza del settore prescelto
mettere in atto sistemi di assicurazione di qualità affidabili
offrire percorsi di studio interdisciplinari
Dal livello UE al livello UNIBO
Le linee d'indirizzo stabilite a livello UE vanno integrate nel contesto nazionale, regionale e locale che determina l'identità di un'università
PIANO STRATEGICO '10-'13
Formazione:
Indirizzo strategico 4:
Garantire la crescita personale, culturale
e professionale degli studenti anche in
relazione alle esigenze della società
Indirizzo strategico 5:
Migliorare la qualità dell'apprendimento
Indirizzo strategico 6:
Rafforzare il carattere e l'apertura
internazionale dell'offerta formativa
Indirizzo strategico 7:
Sviluppare politiche per la
valorizzazione degli studenti più meritevoli
Indirizzo strategico 8:
Potenziare politiche per la
realizzazione del diritto allo studio
"l'istruzione superiore gioca un ruolo chiave nello sviluppo dell'individuo e della società, contribuendo a formare capitale umano altamente qualificato"
COMMISSIONE EUROPEA 2011
"la qualità dell'istruzione (insegnamento e apprendimento) aumenta l'occupabilità di laureati e ricercatori e rende le università europee più attrattive a livello globale"
COMMISSIONE EUROPEA 2012
"mobilità di studenti e staff, utilizzo delle ITC per l'"internazionalization at home", programmi di studio congiunti/multipli valorizzano il multilinguismo, l'interculturalità e le capacità trasversali, oltre a favorire collaborazioni tra università"
COMMISSIONE EUROPEA 2013
"l'Erasmus Masters Degree Mobility Scheme di Erasmus+ promuoverà la mobilità e l'eccellenza facilitando l'accesso a prestiti studenteschi per iscriversi a lauree magistrali in un altro Stato UE"
COMMISSIONE EUROPEA 2011
"rendere l'istruzione e la formazione accessibile a tutti: promuovere e facilitare la formazione continua, consentire percorsi elastici combinabili con altre attività, integrare le pari opportunità negli obiettivi e nel funzionamento dei sistemi d'istruzione"
CONSIGLIO EUROPEO 2002

"passare dal 31% ad almeno il 40% dei giovani tra i 30-34 anni laureato"
TARGET EU2020
"Non esiste un unico modello vincente; l'Europa ha bisogno di una varietà di università, ognuna impegnata nel perseguimento dell'eccellenza sulla base delle proprie priorità strategiche e della propria missione."
Modernisation Agenda, EC 2011
OBIETTIVI
realizzare un'offerta formativa su tre livelli in grado di contribuire allo sviluppo della persona e della società
facilitare l'accesso al mondo del lavoro
mettere a sistema le attività di formazione continua
OBIETTIVI
incrementare l'offerta formativa in lingua straniera
qualificare l'offerta formativa di percorsi congiunti con Università estere
aumentare il numero di studenti internazionali iscritti e in scambio
aumentare il numero di laureati con un'esperienza all'estero, anche mediante una piena integrazione dei percorsi all'estero nei curricula formativi
OBIETTIVI:
Istituire percorsi per la valorizzazione dei talenti e potenziare i benefici
attribuiti per merito
OBIETTIVI:
Promuovere l'accesso alla formazione universitaria presso settori della popolazione più svantaggiati
Intensificare le collaborazioni con gli enti locali e altri soggetti esterni per lo sviluppo di politiche di sostegno alle condizioni di vita e di apprendimento degli studenti
OBIETTIVI:
migliorare la qualità delle competenze acquisite dagli studenti anche mediante il trasferimento dei risultati della ricerca nelle attività formative
favorire la regolarità degli studi nel rispetto di adeguati requisiti di rigore nella verifica dei livelli di apprendimento
Agenda for new skills and jobs
Un progetto è un compromesso tra
Politiche e obiettivi UE
Strategie e obiettivi istituzionali
FEPIC
Female Engineers Pushing Innovation in Companies http://www.fepic.eu/UK/index.php
Formative Assessment of Mathematics teaching and learning
Intercultural Education Resources for Erasmus Students and their Teachers http://ierest-project.eu/
Regional Joint Doctoral Programme in Entrepreneurship and SME Management for Western Balkan Countries
Erasmus Charter for Higher Education 2014-2020
Quale
strategia istituzionale
per la partecipazione a programmi internazionali sull'HE?
Quale
impatto ha la Modernisation Agenda sull'istituzione
e come sono persegite le sue 5 priorità?
Documento chiave per consentire la partecipazione di un'istituzione al nuovo Programma Erasmus+
collaborazione con altre università, enti locali; sviluppo di servizi di orientamento; azioni per contrastare gli abbandoni; servizi per i disabili; supporto economico (borse di studio...)
sistema nazionale di QA; coinvolgimento del mondo del lavoro nella definizione dei curricula
identificazione di finestre di mobilità; rimozione delle barriere alla mobilità; offerta di corsi in lingua straniera
cooperazione DIRI-ARIC; coinvolgimento nelle KICs e attivazione di PPP
EU-Metalic:
scholarship opportunities for students from North Africa and EU
http://www.cardiffmet.ac.uk/
Full transcript