Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

LE PRINCIPALI CITTA' DI BELGIO E LUSSEMBURGO

No description
by

Luca Govoni

on 15 February 2014

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of LE PRINCIPALI CITTA' DI BELGIO E LUSSEMBURGO

LE PRINCIPALI CITTA' DI BELGIO E LUSSEMBURGO
OOSTENDE E NAMUR
Oostende è una città portuale nella regione delle Fiandre Occidentali che si affaccia sul Mar del Nord. In passato era solo un villaggio di pescatori che veniva spesso saccheggiato a causa della posizione con sbocco sul mare. Poi grazie ai guadagni ottenuti attraverso la pesca il porto di Oostende iniziò ad ampliarsi e nel 1846 divenne ufficialmente porto di transito per l'Inghilterra quando fece salpare il primo traghetto per Dover. Ora Oostende è la più importante città portuale Belga e conta circa 70.000 abitanti. La principale attrazione della città è dunque il porto.
Namur è una città del Belgio nella regione della Vallonia della quale è capoluogo. I suoi abitanti sono circa 100.000 ed e' la sede vescovile cattolica posta alla confluenza tra i fiumi Mosa (950 km) e Sambre (190 km). Il suo centro sorse con scopi militari in epoca merovingia per proteggere la valle della Mosa. Fra i monumenti più importanti della città troviamo la Cattedrale di Sant'Albano, la Citadelle, le Musée Archéologique e le Musée des Arts Ancient du Namurois.
ANVERSA E MECHELEN
LE CITTA' IN GENERALE
BRUXELLES
Bruxelles è la capitale nonchè città più importante del Belgio.Più precisamente si trova nella regione di Bruxelles-capitale della quale è capoluogo. Il suo numero di abitanti è di circa 150.000. Sorge su sette colli St.Michielsberg, Koudenberg, Warmoesberg, Kruidtuin, Kunstberg, Zavel e St.Pietersberg. Ha una grande cultura; infatti presenta università e biblioteche molto importanti. Oltre alle lingue comuni in Belgio a Bruxelles si parlano anche dialetti brabantini del neerlandese anche se ormai sono quasi spariti. Questa città è famosa anche per le ceramiche che produceva in passato grazie a tre fabbriche di maiolica e una di porcellana e la sua trina a fuselli (un tessuto). Presenta una forte vita politica e molti monumenti come ad esempio la Statua dell'Europa, la Cattedrale di San Michele, il Palazzo Reale, la Maison du Roi e il Municipio sulla Grand Place.
LUSSEMBURGO
Lussemburgo è la città più importante e di conseguenza la capitale del Granducato di Lussemburgo uno degli stati più piccoli, ma ricchi al mondo grazie soprattutto al suo sistema di banche che riceve denaro anche dall'estero. Calcolando l'area urbana conta circa 170.000 abitanti altrimenti solo 130.000. E' considerata una vera e propria fortezza perchè circondata da tre canali naturali. Lussemburgo è considerata una delle città con più cultura nel continente ed è una delle tre sedi ufficiali dell'Unione Europea. Per quanto riguarda i trasporti Lussemburgo è ben fornita soprattutto per favorire i pendolari che raggiungono la città la mattina e la abbandonano la sera per lavorare dunque è provvista di una vasta autostrada, una grande rete ferroviaria e anche un aeroporto. Fra i luoghi di maggior interesse di questa città ci sono alcuni musei, alcuni parchi come ad esempio il Parco Municipale e monumenti come la Place Guillaume, la Cattedrale di Notre-Dame (che non c'entra con quella di Parigi) e soprattuto il Palazzo Granducale.
ESCH-SUR-ALZETTE E WILTZ
Esch-sur-Alzette è la seconda città del Granducato di Lussemburgo e conta circa 31.000 abitanti. In passato è stata sede del Consolato d'Italia in questo stato prima che venisse spostato nella capitale. Anche a livello sportivo questa è una città conosciuta per avere concluso la terza tappa del Giro d'Italia nel 2002. Tra le sue costruzioni Esch-sur-Alzette ha un bel municipio.
Wiltz, invece è una città del Granduato di Lussemburgo che ospita solo 5000 abitanti circa. Eppure è una città molto importante per via dei suoi campi scout, il suo festival; dedicato alla musica e alle performance artistiche e per il suo Santuario della Madonna di Fatima dove ogni anno il giorno dell'Ascensione si va in pellegrinaggio. Più che dei veri e propri monumenti Wiltz presenta soprattutto delle attrazioni come un enorme parco acquatico e un carro armato della seconda guerra mondiale situato nella piazza principale.
BRUGES
Bruges è una delle più importanti, famose, colte e popolate città del Belgio. Infatti, oltre ad avere una popolazione di 120.000 persone e ad essere il capoluogo delle Fiandre occidentali Bruges è stata proclamata capitale della cultura europea insieme a Salamanca in Spagna nel 2002, è sede permanente di una diocesi cattolica e del Collegio d'Europa ed infine il centro storico è stato dichiarato patrimonio dell'umanità dall'UNESCO. Inoltre viene considerata una città stupenda non solo per i monumenti che offre come il suo Municipio (il più antico palazzo del Belgio), la Cattedrale di San Salvatore, la Chiesa di Nostra Signora, i beghinaggi, le porte cittadine e molte altre cose da poter ammirare, ma anche perchè è costruita sull'acqua un po' come Venezia. Infatti viene attraversata da canali che si possono attraversare in barca.
Liegi è una città del Belgio situata nella regione della Vallonia. La sua popolazione è di 195.000 abitanti, ma includendo gli agglomerati urbani arriva a 600.000. E' la prima area urbana della sua regione è il quarto comune più popolato dopo Anversa, Gent e Charleroi. Un prodotto molto importante a Liegi è la birra Jupiler. Questa città ospita anche molti italiani visto che in passato è stata un centro minerario, inoltre ha intitolato un suo importante viale a Roma e presenta un gemellaggio con Torino. A Liegi scorre il terzo fiume d'Europa: la Mosa. Ogni domenica su questo fiume si tiene un grande mercato lungo più di tre chilometri chiamato Marchè de la Batte. Anche a Liegi ci sono molti monumenti come ad esempio il Palazzo dei Principi-Vescovi, la Cattedrale di San Paolo, la Chiesa di San Giacomo e la Colleggiata di San Bartolomeo.
GENT
Gent è una città Belga capoluogo delle Fiandre orientali. E' la terza città più importante della nazione e conta circa 250.000 abitanti. A livello di vie di comunicazione è messa molto bene grazie alla sua rete ferroviaria e al suo porto marittimo che attraverso alcuni canali si collega al Mar del Nord. In passato è stata capitale della contea delle Fiandre ed era una delle tante rivali di Bruges, inoltre è la città natale di un ex imperatore molto famoso: Carlo V. Durante le due guerre mondiali è stata sempre invasa dai Tedeschi finchè non fu liberata dagli inglesi. Per quanto riguarda i trasporti Gent ha una buona rete tranviaria divisa in quattro linee che percorrono un totale di 30 km. I principali monumenti della città sono la Cattedrale di San Bavone, il Municipio, il Castello dei Conti, la Chiesa di San Nicola con l'aggiunta di alcuni musei interessanti fra cui il Museo delle Belle Arti.
Anversa è una città che si trova nella provincia delle Fiandre. Con una popolazione di 507.000 abitanti circa ha attualmente il titolo di città più popolata del Belgio. Questa città è situata vicino al fiume Schelda (350 km) e al Mare del Nord. In passato questa città ebbe periodi di splendore come quando divenne addiritura più ricca di Bruges che concorreva con essa per i commerci con la Germania e periodi di crisi come quando si decise che non si poteva navigare più sulla Schelda e fu conquistata dai Paesi Bassi, ma alla fine fu liberata. Divenne la prima città a ospitare eventi come i campionato mondiali di ginnastica oltre che la settima Olimpiade. Ora Anversa è una città molto importante per il suo commercio mondiale di diamanti, per il cioccolato, soprattutto la pralina, di qualità che produce e per alcuni monumenti come il Grote Markt e la Fontana Silvius Brabo, Het Steen, Stadhuis e molti altri.
Anche Mechelen si trova nelle Fiandre ed è considerata una delle città più artistiche della regione grazie ai monumenti come il Municipio gotico, la Cattedrale di San Rombaldo, il Palazzo di Santa Margherita d'Austria, Brusselpoorte molti altri. La città, attraversata dal fiume Dijle (86 km), è situata a metà strada fra le due città più importanti della nazione: Anversa e Bruxelles. Per questo motivo si trova in uno dei più grandi distretti industriali del paese. Ha una popolazione che si aggira sugli 80.000 abitanti.
CHARLEROI
Le città di Belgio e Lussemburgo, in realtà non sono altro che un comune che ha acquisito questo titolo onorifico. Nel primo stato se ne possono contare 133 nel secondo solo 12. L'economia in queste città e solida, ci sono centri storici e politici molto importanti e visto le dimensioni una popolazione normale. Le lingue qui parlate sono francese (in entrambe le nazioni), neerlandese (in Belgio), tedesco e lussemburghese (in Lussemburgo). La sola moneta adoperata in questi stati è l'euro.
A Bruxelles hanno sede:
1) Consiglio Europeo.
2) Commissione Europea.
3) Consiglio dei ministri.
4) Comitato delle regioni.
5) Comitato economico sociale.
LIEGI
Le porte di Bruges sono quattro:
Kruispoort, Gentpoort, Smedenpoort ed Ezelpoort.
I beghinaggi fiamminghi sono degli edifici posti uno accanto all'altro che venivano utilizzati dalle beghine (donne cattoliche unite in sorellanze laiche).
Brusselpoorte è l'unica delle dodici porte ad essere rimasta intatta dopo la demolizione del diciottesimo secolo.
LEUVEN
Leuven è il capoluogo Belga della regione Brabante Fiammingo. Gli abitanti della città sono circa 98.000. La città ha iniziato a svilupparsi dopo aver combattuto e aver vinto contro i Vichinghi. Da quel momento Leuven visse un momento di splendore finchè la seconda guerra mondiale non terminò distruggendo la biblioteca dell'università per due volte. Oltre a questo la città dovette anche sopportare uno scontro con i fiamminghi che erano contro la proposta di assegnare lo status di Bruxelles appunto a Leuven. Oggi, questa città è considerata una città universitaria fra le migliori in Europa. Leuven, però, è conosciuta anche per essere la capitale europea della birra. In particolare la Stella Artois che dopo essersi fusa con la birreria della Jupiler prodotta a Liegi formò la multinazionale Anheuser-Busch InBev. Infine questa città è ricca di monumenti come il suo magnifico Municipio, la Chiesa di San Michele, la Collegiata di San Pietro, la biblioteca dell'università cattolica e molti altri.
Molte persone vedendo lo stemma della città con i colori rosso, bianco e rosso in sequenza e sapendo che le morti vichinghe erano talmente tante da avere invaso il fiume Schelda pensano che sia stato fatto apposta così da ricordare il rosso che rappresenta il sangue sulle sponde e il bianco in mezzo che rappresenta il fiume.
Hasselt è una città di 70.000 abitanti circa che si trova nella regione fiamminga ed è formata da comuni antichi. Dal 1967 è sede della diocesi cattolica di Hasselt. Anche Hasselt, come Leuven ed altre città è un paese di studiosi e presenta un' Università e tre istituti superiori con più di 50.000 studenti l'anno. Anche riguardo l'economia e i trasporti Hasselt è messa alquanto bene. Infatti presenta una grande e importante autostrada che va da Liegi ad Anversa chiamata E313. Inoltre, questa città, presenta un caso unico al mondo: gli autobus non sono a pagamento.
Hasselt presenta monumenti e parchi molto interessanti; alcuni di questi sono la Cattedrale di San Quintino, la Basilica di Virga-Jesse,il più grande cerchio di skateboard outdoor in Europa, il giardino giapponese, l'abbazia di Herckenrode.
HASSELT
Charleroi è una città Belga nella regione della Vallonia che conta circa 200.000 persone. Questa città nasce da un piccolo villaggio degli Spagnoli che vi avevano costruito una fortezza in onore di re Carlo II (Charles-Roy) dal quale venne deciso il nome della città. In seguito fu conquistata dai Francesi, ma con la Pace di Nimega divenne nuovamente degli Spagnoli. Charleroi è riuscita a svilupparsi grazie molto bene grazie a vetro, ferro e carbone. Charleroi ha una forte economia nel settore dell'industria specialmente per quanto riguarda apparati elettrici, industria siderurgica e del vetro e prodotti chimici. Charleroi è conosciuta anche per la tragedia che colpì un suo sobborgo chiamato Marcinelle dove in una miniera morirono per una catastrofe 262 italiani emigrati su 274. Fra i monumenti più importanti della città c'è in particolar modo la torre campanaria Beffroi inserita tra i patrimoni dell'UNESCO.
A Lussemburgo hanno sede:
1) Corte di Giustizia delle Comunità Europee.
2) Banca Europea degli Investimenti.
3) Corte dei Conti Europea.
4) Segretariato Generale del Parlamento Europeo.
5) Ufficio delle Pubblicazioni.
6) Eurostat.
THE END
Full transcript