Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Untitled Prezi

No description
by

Francesca Moresco

on 2 July 2013

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Untitled Prezi

Bovarismo
"Lettura come immortalità all'indietro"
'Non solo castelli di carta'
"E' questo, a grandi linee, il "bovarismo", la soddisfazione immediata ed esclusiva delle nostre sensazioni: l'immaginazione che si dilata, i nervi che vibrano, il cuore che si accende, l'adrenalina che sprizza, l'identificazione che diventa
totale e il cervello che
prende (momentaneamente)
le lucciole del quotidiano
per le lanterne dell'universo
romanzesco...
E' il nostro primo stato di lettori.
Delizioso.”
D.Pennac
Leggere per vivere
e sopravvivere

COSTRUZIONE
DI PERSONALITA'
Umberto Eco

Natura umana
Libro nell'era digitale
Lettura VS Società mediatica
Empatia
Consapevolezza
Benessere psicofisico
Il piacere della lettura
Italo Calvino
"Se una notte d'inverno un viaggiatore"
passione!
“ A un certo punto, gli uomini inventano la scrittura. Possiamo considerare la scrittura come il prolungamento della mano e in questo senso come qualcosa di quasi biologico. Essa è una tecnologia di comunicazione immediatamente legata al corpo. Una volta che l’hai inventata, non puoi più rinunciarvi. Ancora una volta, è come aver inventato la ruota. Le ruote di oggi sono ancora quelle della preistoria. Al contrario, le nostre invenzioni, cinema, radio, internet, non sono biologiche.”
“Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria. Chi legge avrà vissuto 5000 anni: c’era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l’infinito... perché la lettura è un’immortalità all’indietro.”
“Oggi i libri sono i nostri vecchi.
Non ce ne rendiamo conto, ma la
nostra ricchezza rispetto all'analfabeta
(o di chi, alfabeta, non legge)
è che lui sta vivendo e vivrà solo la
sua vita e noi ne abbiamo vissuto
moltissime.”
Esami di stato 2012-2013

Liceo ginnasio statale G. B. Brocchi

Indirizzo delle Scienza Sociali

Classe ^ 5BSO

Approfondimento di Moresco Francesca

“Il libro da leggere appartiene a quei miracoli di una tecnologia eterna di cui fan parte la ruota, il coltello, il cucchiaio, il martello, la pentola, la bicicletta. [...] L'umanità è andata avanti per secoli leggendo e scrivendo prima su pietre, poi su tavolette, poi su rotoli, ma era una fatica improba. Quando ha scoperto che si potevano rilegare tra loro dei fogli, anche se ancora manoscritti, ha dato un sospiro di sollievo. E non potrà mai più rinunciare a questo strumento meraviglioso.”
"Il bisogno di raccontare è tipico della nostra specie: sin dall'alba dei tempi sembra proprio che gli esseri umani non hanno mai smesso di dar forma alle loro esperienze o di trasporle , raccontando storie da trasmettersi a vicenda." M.Petit
"Più siamo capaci di dare un nome a ciò che viviamo, più siamo capaci di viverlo e di cambiarlo” M.Petit
"lascia che il mondo che ti circonda sfumi nell'indistinto”
"Prendi la posizione più comoda: seduto, sdraiato, raggomitolato, coricato.
Coricato sulla schiena, su un fianco, sulla pancia. In poltrona, sul divano, sulla sedia a dondolo,sulla sedia a sdraio, sul pouf. Sull'amaca, se hai un'amaca.
Sul letto, naturalmente, o dentro il letto.
Puoi anche metterti a testa in giù, in posizione yoga, Col libro capovolto, si capisce.”
"tenere i piedi sollevati
è la prima condizione per
godere della lettura.”
"Regola la luce in modo che non ti stanchi la vista.
Fallo adesso, perché appena sarai sprofondato nella lettura non ci sarà più verso di smuoverti.”
"Cerca di prevedere tutto cò che può evitarti di interrompere la lettura.”

Libertà vs Costrizione
" Il mondo non è abitabile se mancano
i luoghi in cui è permesso muoversi, lasciarsi andare, riposare, passare
ad altro, tentare accostamenti
insoliti; spazi spalancati su qualcos'altro, racconti che
giungono da altrove, volti
sconosciuti, leggende saperi.

Tutto questo, in una parola, è il libro."

Apertura vs isolamento

La lettura non taglia fuori dal mondo: ti ci porta dentro diversamente."
Attivo vs passivo
"Ascoltando le parole dei lettori ci si rende conto che grazie alla lettura, si hanno armi migliori per far presa sul proprio destino anche in contesti sociali molto oppressivi, resistere a processi di emarginazione o meccanismi di oppressione, elaborare o riconquistare una dignità di soggetto, invece di essere solo oggetto dei discorsi altrui.

Benefici:

-Attività cerebrale

-Concentrazione

-Apprendimento

-Memoria





"Leggere può costituire un'apertura verso l'altro perchè quando con un solo gesto si svela la nostra verità più intima e la nostra comune umanità, il rapporto con l'altro cambia.
"Romanzo sulla teoria del romanzo"
Full transcript