Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Il valore della conoscenza all'interno dell'azienda: il knowledge management

No description
by

Giovanna Ruggieri

on 15 January 2013

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Il valore della conoscenza all'interno dell'azienda: il knowledge management

Il valore della conoscenza
all'interno dell'azienda: Economia della conoscenza «La somma dei brevetti, dei procedimenti, delle competenze dei dipendenti, ma anche delle tecnologie, delle informazioni su clienti e fornitori, e del know-how che un’azienda possiede» (Stewart) Capitale intellettuale Gestire la conoscenza Trasformare i dati in informazioni; organizzare le informazioni per convertirle in conoscenza; rendere tale conoscenza utile nei processi di pianificazione strategica. Sistemi informativi aziendali «Un insieme ordinato di elementi, anche molto diversi tra loro, che raccolgono, elaborano, scambiano e archiviano dati con lo scopo di produrre e distribuire le informazioni nel momento e nel luogo adatto alle persone che in azienda ne hanno bisogno per svolgere le proprie funzioni decisionali e di controllo» (Camussone) Decision Support System (DSS) Sistema software di supporto alle decisioni, che permette di aumentare l'efficacia dell'analisi in quanto fornisce supporto a tutti coloro che devono prendere decisioni strategiche. Ha la funzione di estrarre in poco tempo e in modo versatile le informazioni utili ai processi decisionali, provenienti da una rilevante quantità di dati. (Wikipedia) E' la capacità di utilizzare l’informazione prodotta da sistemi informativi eterogenei in maniera costruttiva all'interno dei processi decisionali. (Pentaho) Business Intelligence Vantaggi Per raggiungere i risultati attesi in termini di decisioni rapide, flessibili e condivise, è necessario coinvolgere tutte le risorse nel raggiungimento di scopi comuni, di comunicare trasversalmente a tutte le aree obiettivi e programmi d’azione. Decision Making Collaborativo Enterprise 2.0 «L’uso in modalità emergente di piattaforme di social software all’interno delle aziende o tra le aziende ed i propri partner e clienti»
(Mc Afee) Web Intelligence Analisi dei dati non strutturati presenti nei Social Web E' la grande, enorme massa di dati di cui dispongono oggi le aziende, che può trasformarsi in una formidabile opportunità quando viene sfruttata nel modo corretto. (SAS) Big Data User Generated Content Materiale disponibile sul Web prodotto da utenti invece che da società specializzate. (Wikipedia) Gestiscono contenuti prodotti da più persone, consentendo l’integrazione e/o la modifica di informazioni, in un’ottica di continua collaborazione e condivisione di conoscenze. Wiki,piattaforme collaborative Wikipedia BootB Zoppa Le interviste Enrico Castellano Teresa Di Giovanni Antonio La Mattina «Il cambiamento che c’è stato negli ultimi dieci anni ha fatto uscire le dinamiche dalle logiche proprietarie, per cui la capacità di connettersi piuttosto che il possesso delle informazioni diventa importante». XWIKI Crowdsourcing = crowd (folla) + outsourcing (esternalizzazione) Modello di business nel quale un’azienda o un’istituzione affida la progettazione, la realizzazione o lo sviluppo di un progetto, oggetto o idea, ad un insieme indefinito di persone non organizzate in una comunità preesistente. Volume Velocità Varietà La piramide della conoscenza «Le persone molto spesso ritengono, erroneamente, che mantenendo il proprio know how per se stesse possano costituire una risorsa di maggior valore per l’azienda. Dunque c’è difficoltà a condividere il know how nelle aziende, perché ognuno tende a tenerselo per se stesso». Knowledge Management =
Gestire la conoscenza La struttura del capitale intellettuale Collaborazione strumenti: condizioni esterne: attività: innovazioni delle tecnologie dell'informazione e dellla comunicazione
sviluppo Web 2.0 globalizzazione
saturazione dei mercati snellimento della produzione
decentramento e orizzontalità gestionale
crescita del settore dei sevizi Esempio di Big Data capacità di reagire in tempi più rapidi maggiore efficacia dei processi decisionali visione univoca delle informazioni Coordinatrice Area Formazione presso Baicr Sistema Cultura Partner di Cogitek Imprenditore e Business Angel «Dobbiamo prendere atto dell’enorme trasformazione che sta interessando il modo di costruire, cercare e condividere informazioni e conoscenze: informazioni sempre più disponibili, protagonismo dei contesti informali, modalità di apprendimento sollecitati dall’uso di media digitali quindi riorganizzazione delle forme di costruzione e trasmissione della cultura anche professionale». L'ambito decisionale collaborativo il Knowledge Management Fonte: Osservatorio sulla Business Intelligence, School of Management del Politecnico di Milano Valore Paradigma delle 4 V Capitale
Relazionale Processi, sistemi, strutture,
proprietà intellettuali e
altri beni intangibili Relazioni con clienti, fornitori, partner e canali di distribuzione Capitale
Umano Comprende le competenze e le capacità intellettuali dei dipendenti Capitale
Strutturale La capacità di interagire e condividere attività non solo con dipendenti, partner e fornitori, ma anche con clienti e potenziali cilienti, rappresenta il vero valore aggiunto per le imprese. Dai dati alla conoscenza La Business Intelligence come supporto alle decisioni Dalla Business Intelligence
alla Web Intelligence Il parere degli esperti
Full transcript