Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Principi di Colorimetria

L'occhio, sistemi colorimetrici di Maxwell, Cie31, Cie64 e LabCIE76
by

Andrea Facchinelli

on 18 September 2012

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Principi di Colorimetria

I bastoncelli (circa 100 milioni) sono distribuiti prevalentemente nelle zone esterne della retina, hanno una soglia di attivazione relativamente bassa e, quindi, lavorano anche in condizioni di scarsa illuminazione. Sensibilità dei coni I coni (circa 6 milioni), invece, hanno una soglia di attivazione più alta e sono di tre tipi, con caratteristiche di risposta spettrale diverse e con un picco di sensibilità in corrispondenza del “rosso”, del “verde” e del “blu”. La fovea è una regione centrale
della retina di massima acuità visiva. Spettro Elettromagnetico Meccanismo
visione umana Principi di
Colorimetria Sintesi additiva monitor computer CCD Sistemi
colorimetrici Attributi psicologici del colore tinta saturazione luminosità tipi colorati numerici RGB http://www.photoactivity.com/Pagine/Articoli/001Gestione%20del%20colore/Gestione%20digitale%20del%20colore.asp
http://www.avmagazine.it/articoli/videocamere/586/time-lapse-video-in-2k-e-4k_3.html
http://www.grafiquesapr.com/empresa/
http://www.italiamac.it/forum/topic/279417-consiglio-su-mazzetta-pantone/page__st__15
http://11-settembre.blogspot.it/2007/09/le-telecamere-del-pentagono-differenza.html
http://www.regaloregali.it/s/fotocamere/
http://www.topnegozi.it/blog/canon-xh-a1s-videocamera-professionale-con-riprese-hdv-a-1080i.html
http://icttrends.com/preparation/fundamentals/input-unit-keyboard-mouse-scanner
http://it.wikipedia.org/wiki/Fovea
http://www.nikonschool.it/experience/colore-melis4.php
http://www.my-personaltrainer.it/salute/anatomia-fisiologia-occhio.html
http://www.disegnoepittura.it/munsell-color-system-hue/
http://spie.org/x33063.xml
http://it.wikipedia.org/wiki/Spettro_elettromagnetico
http://mascella.comunite.it/tpm/immagini.htm
http://images.yourdictionary.com/cie-lab
http://www.anisn.it/matita_ipertesti/visione/fovea.htm
http://www.cs.auckland.ac.nz/compsci708s1c/lectures/Glect-html/topic3c708FSC.htm
http://disenoypreimpresionmozadr.wordpress.com/2012/03/20/traductor-universal-de-color-espacio-cielab/
http://www.amastrofili.org/Doc/Articoli/2008/spettroscopia07.htm
http://it.wikipedia.org/wiki/Corpo_nero
http://ww2.unime.it/dipfisica/laboratorio_di_fisica/Corpo_nero.htm Fonti fotografiche Delta E A distanze uguali sulla spazio colore CIE31
NON CORRISPONDONO
differenze di percezione visiva uguali A distanza uguali sulla spazio colore CIELAB76
CORRISPONDONO
differenze di percezione visiva uguali A distanze uguali sulla spazio colore CIE64
CORRISPONDONO APPROSSIMATIVAMENTE
differenze di percezione visiva uguali In fisica un corpo nero è un oggetto (ideale) che assorbe tutta la radiazione elettromagnetica incidente e quindi né riflette né trasmette alcuna energia apparendo in prima approssimazione nero, secondo l'interpretazione classica del colore dei corpi (entro i limiti della propria emissività termica).

Non riflettendo il corpo nero assorbe dunque tutta l'energia incidente e, per la conservazione dell'energia, re-irradia tutta la quantità di energia assorbita (coefficiente di emissività uguale a quello di assorbività e pari ad uno) e deve quindi il suo nome unicamente all'assenza di riflessione. Lo spettro (intensità o densità della radiazione emessa in funzione della lunghezza d'onda) di un corpo nero è uno spettro dalla caratteristica forma a 'campana' (più o meno asimmetrica e più o meno schiacciata) dipendente unicamente dalla sua temperatura T. La luce emessa da un corpo nero viene detta radiazione del corpo nero e la densità di energia irradiata spettro di corpo nero. Colorimetro triangolo di Maxwell CIE31
Full transcript