Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Delegati - Erasmus + 10/17.1.2014

No description
by

Valentina Manzato

on 17 January 2014

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Delegati - Erasmus + 10/17.1.2014

Erasmus +
Il nuovo Programma UE per l'istruzione, la formazione, i giovani e lo sport per il periodo 2014 - 2020

Strategia EU 2020 per una crescita sostenibile, inclusiva e
intelligente

favorire
CONOSCENZA
e
INNOVAZIONE
come motori della crescita
ET (Education
&Training) 2020
Piano strategico per la cooperazione in Europa su istruzione e formazione
Rethinking Education
Commissione Europea 2012
Erasmus +
KA 1
Mobilità individuale per l'apprendimento

KA 2 Cooperazione per l'innovazione e le buone pratiche
KA 3
Sostegno alla riforma delle politiche per l'istruzione, la formazione ed i giovani

2 Azioni specifiche:
Jean Monnet
Sport

potenziamento della ricerca

miglioramento della qualità dell'istruzione

riduzione del divario tra istruzione e lavoro
Innovation Union
Youth on the Move
Iniziative faro di EU 2020
Completandosi a vicenda , le tre iniziative mirano a sviluppare la capacità di
innovazione
in Europa, supportando la creazione di partenariati della
conoscenza
e di legami più stretti tra
ricerca, impresa e
istruzione
Istruzione superiore che:
punta all'eccellenza
è attrattiva a livello internazionale
Commissione Europea 2008
Modernization Agenda for Higher Education
Commissione europea 2006, 2011
Programma di modernizzazione dei sistemi di istruzione superiore affinché contribuiscano alla realizzazione della società della conoscenza ed al raggiungimento degli obiettivi della strategia Europa 2020.
European Higher Education in the World
Commissione Europea 2013
Strategia per l'internazionalizzazione dell'istruzione superiore per preparare gli studenti a vivere in un mondo globale, grazie all'acquisizione di esperienze e conoscenze ed al miglioramento delle proprie possibilità di occupazione
1.Potenziamento dell'Erasmus: mobilità di studenti e staff da e verso UE
2.Joint Master: Programmi di studio congiunti (joint/double degrees)
3.Erasmus Master: prestiti per conseguire interamente la laurea magistrale in un altro paese UE
1.Partenariati strategici
2.Alleanze della conoscenza tra università - centri di formazione - imprese
3.Capacity building nei paesi terzi (priorità per l'area del vicinato europeo)
Knowledge Alliances
Partenariati transnazionali tra università e imprese per collaborazioni nell'ambito di discipline specifiche o trasversali a più ambiti tematici, con lo scopo di:
sviluppare modalità innovative per produrre e condividere la conoscenza
promuovere la creatività
definire e istituire nuovi curricula e nuove qualifiche
Iniziativa faro INNOVATION UNION di Europa 2020
EIT (European Institute for Innovation & Technology) e KICs (Knowledge & Innovation Communities)
UNIVERSITY - BUSINESS FORUM
Adozione di un approccio integrato con Erasmus + per sviluppare le eccellenze negli studenti e futuri ricercatori
Rafforzamento dei legami con le imprese per favorire la trasformazione delle idee in prodotti e servizi innovativi
Erasmus
Erasmus Mundus Azione 1 (programmi di studio congiunto a livello postgraduate)
Erasmus Mundus Azione 2 (mobilità con paesi extra UE)
Lifelong Learning Erasmus Academic Networks e Multilateral Projects
Tempus (cooperazione con Est Europa, Asia Centrale, Balcani e Mediterraneo)
Alfa e EduLink (cooperazione con America Latina e paesi ACP)
Programmi 2007 - 2013
Promozione di alleanze della conoscenza per modernizzare le università, migliorare la qualità e l'innovazione dell'istruzione superiore
ed il nuovo Programma per la ricerca e l'innovazione
combinare ricerca, istruzione e innovazione per integrare le componenti del triangolo della conoscenza
sviluppare curricula che valorizzino creatività, innovazione e capacità imprenditoriali
favorire la cooperazione tra università, imprese ed amministrazioni pubbliche per:
condividere buone pratiche
discutere problemi comuni
sviluppare collaborazioni multisettoriali
Programmi 2007 - 2013
Priorità strategiche per un'istruzione aperta e flessibile che aumenti le possibilità di occupazione adeguandosi ai bisogni del mercato del lavoro
Cooperazione internazionale e capacity building nei paesi extra-UE
miglioramento della qualità dell'istruzione superiore
modernizzazione dei curricula
sviluppo di servizi e metodi di insegnamento innovativi
creazione di partenariati con la società civile e le imprese
incremento della mobilità di studenti e staff come vettori di cooperazione
Aree geografiche interessate: Balcani e Mediterraneo, Asia, America Latina, Paesi ACP
Strategic Partnership for HE
Cooperazione settoriale o intersettoriale tra università, enti locali, società civile e settore privato di differenti paesi, per sviluppare pratiche innovative per la modernizzazione ed il miglioramento della qualità dell'istruzione superiore, come ad es.:
Joint Master
PUNTI CHIAVE
Migliorare la qualità dell'istruzione
e la sua rilevanza
per il mondo del lavoro
Aumentare il numero
di laureati
Triangolo della conoscenza: favorire l'integrazione tra università...


TARGET:
entro il 2020, almeno il 40% dei giovani in possesso di un diploma d'istruzione superiore
creare curricula che rispondano alle esigenze del mercato del lavoro attraverso il coinvolgimento dei datori di lavoro e delle istituzioni del mercato del lavoro
utilizzare le ICT e le nuove tecnologie per arricchire l'insegnamento e le esperienze di apprendimento
Incrementare la mobilità e
la cooperazione
transnazionale
TARGET:
20% di studenti con un'esperienza di studio o formazione all'estero entro il 2020
garantire il riconoscimento dei crediti/titoli accademici ottenuti all'estero
sviluppare percorsi di studio flessibili che offrano in modo più sistematico opportunità di mobilità (studio/tirocinio)
RICERCA E INNOVAZIONE
L'istruzione superiore ed e i suoi collegamenti con la ricerca e l'innovazione svolgono un ruolo fondamentale per la formazione di capitale umano qualificato di cui l'Europa ha bisogno per la sua crescita
INDUSTRIA E BUSINESS
Il mercato del lavoro necessita di risorse umane in grado di rispondere ad esigenze in costante evoluzione ed in possesso della giusta combinazione di:
competenze trasversali
competenze digitali per l'era digitale
creatività e adattabilità
unite a una solida conoscenza del settore prescelto
mettere in atto sistemi di assicurazione di qualità affidabili
offrire percorsi di studio interdisciplinari
Dal livello UE al livello UNIBO
Le linee d'indirizzo stabilite a livello UE vanno integrate nel contesto nazionale, regionale e locale che determina l'identità di un'università
PIANO STRATEGICO '13-'15
Formazione:
Obiettivo strategico 1:
Migliorare la qualità del percorso formativo, dell'apprendimento e dei profili dei laureati anche in relazione alle esigenze della persona e della società
Obiettivo strategico 2:
Rafforzare e diversificare la dimensione internazionale dell'ambiente di apprendimento e le opportunità di mobilità
Obiettivo strategico 3:
Potenziare politiche per la realizzazione del diritto allo studio
Obiettivo strategico 4:
Potenziare i servizi a supporto degli studenti per il miglioramento delle condizioni di studio e di vita
"Non esiste un unico modello vincente; l'Europa ha bisogno di una varietà di università, ognuna impegnata nel perseguimento dell'eccellenza sulla base delle proprie priorità strategiche e della propria missione."
Modernisation Agenda, EC 2011
OBIETTIVI di BASE
favorire la regolarità degli studi nel rispetto di una rigorosa valutazione
migliorare qualità ed efficacia delle competenze acquisite
garantire servizi e infrastrutture di qualità
facilitare accesso e permanenza nel mondo del lavoro
OBIETTIVI di BASE
qualificare l'offerta formativa con una dimensione internazionale
aumentare il numero di studenti internazionali di scambio e iscritti
aumentare il numero di laureati con un'esperienza all'estero, anche mediante una piena integrazione dei percorsi all'estero nei curricula formativi
aumentare il numero di dottorandi con esperienza internazionale
OBIETTIVI di BASE
valorizzare gli studenti meritevoli
sostenere la formazione degli studenti provenienti da settori della società più svantaggiati anche con riferimento alle disabilità
OBIETTIVO di BASE
potenziare i servizi finalizzati a garantire le migliori condizioni di studio e di vita degli studenti, anche attraverso partnership con soggetti pubblici e privati
Agenda for new skills and jobs
Nel progetto interagiscono
2 dimensioni

Politiche e obiettivi UE
Strategie e obiettivi istituzionali
e-LOCALL

- Electronically Learning Other Cultures and Languages
To promote multilingualism by developing original learning tools and materials for 6 languages (Dutch, Finnish, Hungarian, Italian, Polish and Portuguese), combining the acquisition of linguistic skills with cultural competence.
Erasmus Charter for Higher Education 2014-2020
Quale
strategia istituzionale
per la partecipazione a programmi internazionali sull'HE?
Quale
impatto ha la Modernisation Agenda sull'istituzione
e come sono persegite le sue 5 priorità?
Documento chiave per consentire la partecipazione di un'istituzione al nuovo Programma Erasmus+
collaborazione con altre università, enti locali; sviluppo di servizi di orientamento; azioni per contrastare gli abbandoni; servizi per i disabili; supporto economico (borse di studio...)
sistema nazionale di QA; coinvolgimento del mondo del lavoro nella definizione dei curricula
identificazione di finestre di mobilità; rimozione delle barriere alla mobilità; offerta di corsi in lingua straniera
cooperazione DIRI-ARIC; coinvolgimento nelle KICs e attivazione di PPP
strategia di internazionalizzazione ALMA 2020
Macro-obiettivi:
1.Essere un interlocutore di rilievo nei luoghi dove si orienta il futuro su temi di interesse globale
2.Aumentare la capacità di attrazione dell’Alma Mater (studenti, ricercatori, partner internazionali, risorse)
3.Accrescere la qualità della didattica e della ricerca nel contesto internazionale
Net4Voice - New technologies for Voice-converting in barrier-free learning environments
To develop Speech Recognition technology to support students who find note-taking difficult for cognitive, physical or sensory reasons; learners who attend lessons in other languages and people with disabilities. To increase the accessibility to the learning environment through multimedia support.

Intensive Programme: Innovation and Technology Management in Medical and Pharmaceutical Biotechnology
Summer School that provides students in Biotechnology and Engineering Management with up-to-date skills and innovative techniques necessary to operate in the biotechnology industry, in order to optimize their potential and professional opportunities.
EADHE - European Action on Disability within Higher Education
To improve the access, full and equal participation to higher-education of disabled people through the analysis of their major needs within universities and identification of examples of best practices, services and facilities implemented by HE institutions that help meeting those needs.
AGORA - Transnational Placement Scheme for Translation Students
To set up a solid system for international internships for students of the European Master in Translation. The project will promote the cooperation between the two worlds by facilitating the creation of quality placement for translation students, thus enhancing their employability but also the knowledge transfer from academia to business.
SINCHEM - European Doctoral Programme on Sustainable Industrial Chemistry
Interdisciplinary training programme on sustainable chemistry, offering quality research work in HEIs laboratories from four countries (IT, FR, DE, UK); mobility opportunities and activities to increase personal awareness and professional skills.
AMIDILA - Academic Mobility for Inclusive Development in Latin America
Mobility opportunities for students, scholars and academic staff between Latin American and European universities.
JOINHEM - Developing a Joint Degree in Health Economics and Management
To enlarge innovate higher education offer in the field of administration of healthcare organisations and institutions, combining economics, management and law to form far-sighted and socially responsible healthcare management professionals.
Promuovere un ambiente internazionale
offrire a studenti, ricercatori e staff maggiori possibilità di sviluppo delle proprie conoscenze linguistiche
Eurostat
Bachelor and Master level
PHD level
Post-secondary non-tertiary education
Studenti:
studio (3-12 mesi)
tirocinio (2-12 mesi)
study+internship
Staff:
teaching
training
Mobility
studenti e laureati da non più di 1 anno
tra le sending institution anche le imprese

tra le receiving institution anche le imprese
tra le novità:
Programmi di studio congiunti, doppi o multipli a livello Master
3 edizioni con fondi anche per la promozione (I° anno preparatorio)
Joint Master Degree Catalogue
creazione del
Programme Guide
http://eacea.ec.europa.eu/new-call_en.php
European Commission
presentation
http://ec.europa.eu/dgs/education_culture/promo/erasmus-plus/pub/erasmus-plus-in-detail_en.pdf
Risorse:
ESEMPI DI ATTIVITA':
Delivery of new multidisciplinary curricula responding to business needs
Stimulate entrepreneurship and entrepreneurial mind-set of students, academic and company staff
Facilitate the exchange, flow and co-creation of knowledge between HEIs and enterprises
Design new teaching and learning approaches
ISCED 1997:
Short cycle tertiary education
Scadenze:
KA1 Credit Mobility: 17 marzo
KA1 Joint Masters: 27 marzo
KA2 Strategic Partnership: 30 aprile
KA 2 Knowledge Alliances: 3 aprile
The Capacity Building of Environmental Justice and Guarding Environmental Rights in Western China
To improve the “rule of law” in the sector of environmental protection, through strengthening the capacity of environmental justice, protecting the legitimate rights and interests of environmental victims, and promoting the knowledge on environmental public litigations.
ENERGY-AGRO-FOOD:
Energy – Agro-food Synergies in Africa:
New Educational Models for Universities
To strengthen innovation and raise sustainability in the energy-agriculture sectors in East Africa through the improvement of human resources, by increasing the capacity of universities to offer original programmes at postgraduate and Lifelong Learning level mixing cross cutting issues related to energy-agriculture disciplinary fields.
Actions of Lifelong Learning addressing Multicultural Education and Tolerance in Russia
To reinforce the capacities of Russian universities to understand and manage on-going conflicts and to prevent the growth of a xenophobic attitude within the Russian society. EU partners will assist the Russian HEIs in planning, implementing and evaluating actions in the field of Intercultural Education and Lifelong Learning Strategies. This will include the design and establishment of Intercultural Education Platforms and the development of Lifelong Learning Services centres.
JOINSEE - Example of excellence in joint (degree) programme development in South-Eastern Europe
To encourage multi-country know-how-transfer in the field of curriculum development of future joint or double or multiple degree programmes by developing a set of 4 mutually recognized joint study programmes in line with all aspect of the Bologna process and training the university staff on the specificities of curriculum development.
SWING - Sustainable ways to Increase higher education students' equal access to learnin environment
s
To develop effective mechanisms and policies which will match disabled students' needs in theyr local context, improving their opportunities access to university facilities thanks to technology and IT. The project will investigate the services required to be offered to the disabled university students; increase universities' web accessibility; design and establish a model for Accessibility Centres; train academic, career, support staff and technical experts about accessibility issues.
Jean Monnet: 26 marzo
valorizzare le esperienze e competenze internazionali del personale, per elaborare programmi di studio internazionali a beneficio di tutti gli studenti
creare possibilità di collaborazione internazionale tramite l'apprendimento on-line
assicurare alla maggioranza degli studenti (non solo chi va in mobilità) opportunità di sviluppare le capacità per operare in una società globale
dato calcolato sui 25-34enni
Approccio
top down
: costruzione di piattaforme su base geografica per favorire interazione e collaborazione didattica e scientifica riguardo a determinate aree tematiche o paesi
bottom up
: identificazione di obiettivi specifici di internazionalizzazione ed azioni concrete per raggiungerli a livello di strutture (Scuole e Dipartimemnti) e corsi di studio sulla base delle peculiarità delle rispettive discipline
AREE DI COOPERAZIONE
Cooperation and exchange of practice either between HEIs or between HEI and actors from other sectors aiming to increase quality in teaching and support services
Development and delivery, by partners from different countries, disciplines and both public and private sector, of intensive programmes, common modules, joint study programmes and curricula, in particular targeted to new needs and to implementing innovative teaching approaches
Development and implementation of project-based trans-national collaboration between enterprises & students/staff at HEIs
Development and use of virtual mobility, open educational resources and ICT
Testing and implementation of distance, part-time and modular learning
Engagement of HEIs with local/regional authorities + other stakeholders based on a collaborative work in an international setting to promote regional development
Cross sectoral cooperation to build bridges and share knowledge between the different formal and informal education and training sectors
http://www.unibo.it/it/internazionale/accordi-e-network/erasmus-charter-for-higher-education
Full transcript