Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

La religione Ebraica o Ebraismo

No description
by

cochi lion

on 6 March 2016

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of La religione Ebraica o Ebraismo

La religione Ebraica o Ebraismo
Con il termine Ebraismo (derivato dal greco hebraïsmós) si intende sia una religione monoteistica, che crede nel dio JHWH e in una bibbia: il Torah, sia uno stile di vita, sia una tradizione culturale, diffuse all'interno delle comunità ebraiche presenti in tutto il mondo.
Le pratiche religiose
le principali festività
Un popolo a lungo perseguitato
le radici antiche dell' antisemitismo
L'incontro tra gli uomini e Dio
i luoghi del culto
i rabbini
La preghiera
Il luogo del culto ebraico era il tempio di Gerusalemme dove Dio (JHWH) consegnò le tavole a mosè ma il tempio ormai distrutto era inutilizzabile. Così cominciarono a riunirsi in una sinagoga che diventò un luogo non solo di culto ma anche di studio insegnamento e meditazione sulle leggi
Gli ebrei pregano tre volte al giorno in casa o nella sinagoga in modo personale o comunitario. si prega recitando particolari preghiere come lo sahemà israel e l'amiddah. Da quando i bambini diventano uomini, cioè all'età di tredici anni, devono indossare un particolare mantello di preghiera (il tallit) e nella preghiera del mattino devono indossare delle piccole capsule contenenti versetti della torah (tellifim)
I rabbini nell' antichità erano dei sacerdoti che compivano sacrifici al signore. Nelle sinagoghe i sacrifici sono stati sostituiti dalle preghiere. I rabbini non hanno un ruolo specifico nella liturgia ma sono piuttosto studiosi della religione ebraica. Negli ultimi anni sono state ammesse pure le

donne
i riti funebri
La giornata sacra per gli Ebrei è il Sabato. La festività comincia il venrdì sera dopo il tramonto del sole. Nelle case si consuma un solo pasto: il padre benedice il vino e spezza il pane. Inoltre il Sabato si legge il Torah. nel calendario ebrico ci sono diverse festività che si dividono in tre principali feste bibliche.
la pasqua (pesah) commemorazione dell' esodo
la pentecoste (shavuot) che sono i cinquanta giorni dopo la pasqua
la festa delle capanne (sukkoth) che commemora il tempo trascorso nel deserto dopo la fuga dell' egitto
La morte di un ebreo è legata a precisi riti. Il defunto vinene avvolto in un lenzuolo e deposto a terra, dopo una veglia di sette giorni viene portato al cimitero e sepolto. I congiunti poi, tornati a casa, lacerano simbolicamente un indumento personale e consumano pane, uova sode, sale e caffè seduti a terra. Per un mese non dovranno radersi la barba e dovranno mangiare sempre seduti a terra. inoltre per un anno dovranno recitare al mattino la preghiera del kaddish (una preghiera di glorificazione del nome del signore e della missione d' Israele tra le nazioni)
dai pogrom alla shoah
Le radici antisemitiche sono bimillenarie. è stata difficile la loro convivenza con i cristiani e anche con gli islamici. in europa sin dal dodicesimo secolo ci furono persecuzioni, stragi, espulsioni e confische dei loro beni. gli stati che li tolleravano li costrinsero a vivere isolati nei ghetti. solo con l'illuminismo fu affermata la parità dei loro diritti civili e politici.
Il più feroce antisemitismo si ebbe con Hitler. si cominciò col negare ai non ariani la cittadinanza tedesca fino ad arrivare al loro internamento nei campi di concentramento e quindi al loro sterminio. il popolo ebraico ero considerato inquinatore della purezza della razza ariana.
sopra: incontro fra il capo dei rabini ed il papa francesco
creato
da:

costanza

ruggieri
=)
Full transcript