Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Storia della fantascienza

No description
by

Lucia Ferrai

on 27 January 2016

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Storia della fantascienza

STORIA DELLA
FANTASCIENZA
FINO A STAR WARS
una critica del presente
attraverso l'invenzione di un futuro
a cura di Lucia Ferrai
fantascienza
e' la ricerca di una definizione dell'uomo e del suo ruolo nell'universo
basata sulla nostra avanzata, ma confusa, conoscenza scientifica.
e' un genere che, superando i limiti imposti dal realismo, indaga sul presente ipotizzando futuri plausibili.
(Brian Aldiss, 1973)
(Roberto Sturm)
LA STORIA
1818
Frankenstein
'800
Verne
e Wells
inizio
'900
sensazionalismo
anni
'50
anni
'40
fantascienza
anni
'60
New Wave
eta'
dell'oro
sociologica
anni
'70
Star wars
FRANKENSTEIN
Romanzo della scrittrice
inglese Mary Shelley
1818
FRANKENSTEIN,
"Ti chiesi io, Creatore, dall'argilla

di crearmi uomo, ti chiesi io

dall'oscurita' di promuovermi?"
Jhon Milton, Paradiso Perduto, 1667
Il romanzo narra la storia della creatura creata dall'ambizioso dott. Frankenstein, che voleva cosi' raggiungere l'immortalita'.
la storia
STAR WARS
anni '70
Verne e Wells
il cliche' dello scienziato pazzo
Lo sviluppo della fantascienza si deve alla rivista
Amazing Stories

fondata da Hugo Gernsback
nel 1926.
Il libro racconta l'invasione della terra da parte dei marziani. Gli umani non riescono a difendersi dai tripodi che li sterminano.

Solo all'ultimo momento interviene la 'natura'. Gli alieni muiono naturalmente a causa di alcuni microrganismi contenuti nel sangue.
In Dalla Terra alla Luna (1865), Jules Verne prevede l'atterraggio sulla luna avvenuto 100 anni dopo

Nel film Il viaggio sulla luna (1902), storico capolavoro di uno dei piu' geniali padri del cinema, Melies ne riprende i temi
George Melies, il viaggio sulla luna, 1902
fiducia nella scienza, mettendone in luce gli aspetti piu' esaltanti ed avventurosi. Spiegazioni accurate delle tecnologie e delle teorie scientifiche
Jules Verne
critica della societa' e paure nei confronti della tecnologia. Scarsa o assente spiegazione degli aspetti scientifici e tecnologici
Rappresentano i due modelli del genere fantascientifico:
FRANKENSTEIN,
ovvero il moderno prometeo
Curiosita', bruciante volonta' di impadronirmi delle leggi segrete della natura, e una felicita' vicina all'estasi quando esse mi si svelavano
Frankenstein, 1931
James Whale
FRANKENSTEIN
la paura del nuovo
Alessandro Volta (1745 - 1827)
scopritore del metano
inventore della pila e del
primo generatore
Luigi Galvani (1737 - 1798)
scopritore dell'elettricita' biologica
La fantascienza esprime spesso una paura inconscia verso la scienza. In quegl'anni aveva suscitato timore la scoperta dell'elettricita', che possedeva le caratteristiche di Dio
FRANKENSTEIN
Scienza e religione
Il romanzo simboleggia la ribellione
dell'uomo contro Dio attraverso la scienza:

quando l'uomo prende il posto di Dio le conseguenze sono devastanti
Dio il "grande controllore dei limiti
oltre i quali l'uomo non deve andare
quali sono i limiti che la scienza deve porsi?
due padri del genere fantascientifico
fine '800
romanzi scientifici come Viaggio al centro della Terra (1864), Dalla Terra alla Luna (1865) e Ventimila leghe sotto i mari (1869)
Jules Verne (1828 - 1905)
romanzi di critica come La macchina del tempo (1895) e La guerra dei mondi (1898)
H. G. Wells (1866 - 1946
fanno conoscere gli argomenti fantascientifici al grande pubblico
Verne e Wells
H. G. Wells
Nasce il primo film di fantascienza
Verne
Wells
La guerra dei mondi, S. Spielberg, 2005
La trama
tematiche e curiosita'
darwinismo sociale
la diversita' come aggressione
l'adattamento radiofonico di Orson Wells ha diffuso il panico negli USA nel 1938
anni '40
SENSAZIONALISMO
inizio '900
Il genere diventa
consapevole di se' stesso,
autodefinendosi
'science fiction'
Il periodo definito 'sensazionalismo perche':
storie narrate per meravigliare il pubblico, senza precisione scientifica
rinnovata fiducia per lo sviluppo trionfale della scienza.
"Compagni! Noi vi dichiariamo che il trionfante
progresso delle scienze ha determinato nell'
umanita' mutamenti tanto profondi, da scavare un abisso fra i docili schiavi del passato e noi liberi, noi sicuri della radiosa magnificenza del futuro"

(Manifesto dei pittori futuristi, febbraio 1910)
ETA' DELL'ORO
Il genere si sviluppa e conquista un sempre maggior numero di appassionati
sotto la guida del curatore John Campbell (rivista Astounding) diviene sempre piu' raffinato
in parte ancora visto come sensazionalismo e fuga dalla realta'
anni '40
ETA' DELL'ORO
"Ardo dal desiderio di spiegare, e la mia massima soddisfazione e' prendere qualcosa di ragionevolmente intricato e renderlo chiaro passo dopo passo.

E' il modo piu' facile per chiarire le cose a me stesso"
(Isaac Asimov,1920 – 1992)

biochimico e scrittore statunitense di origine russa
anni '40
ETA' DELL'ORO
anni '40
ETA' DELL'ORO
Asimov inventa le famose tre leggi della robotica

I protagonisti sono per la prima volta esclusivamente robot.
Io robot (scritto fra il 1940 - 1950)
I racconti parlano delle contraddizioni delle tre leggi della robotica e lo sviluppo della morale nei robot
L'uomo bicentenario
Chris Columbus, 1999
L'invenzione del robot
(termine cecoslovacco usato per la prima volta da Capek in RUR - 1920)
robota = schiavitu'
simbolo dell'omologazione nella societa' industriale
e' un doppio dell'uomo, ma non piu' naturale (Frankenstein)
e' massa e non individuo (cyborg)
INIZIO DELLA RIFLESSIONE SULL'INTELLIGENZA ARTIFICIALE
Il robot in Asimov:
NEW WAVE, la nuova onda
anni '60
" e' lo spazio interno - e non quello esterno - che deve essere esplorato.

L'unico paneta veramente straniero la terra "
J. G. Ballard, Qual' la strada per lo spazio interiore?
corrente intimistica

raffinatezza dello stile
esigenza di un momento di introspezione
anni '50
FANTASCIENZA SOCIOLOGICA
Dopo i totalitarismi e la seconda guerra mondiale la fantascienza comincia a guardare con sospetto la tecnologia come possibile alleata del potere
La fantascienza si fa portatrice della critica della societa' e dei mass media. Diviene sociologica.
Autori: Philip Dick, Robert Sheckley o Kurt Vonnegut
I romanzi di riferimento per eccellenza sono:

1984 di George Orwell (1948)
Brave New World di Aldous Huxley (1932)
ORWELL, 1984
ORWELL, 1984
1948
Nel tempo dell'inganno universale dire la verita' a' un atto rivoluzionario '
George Orwell
1984 un romanzo distopico, in cui viene narrato un futuro terribile in contrasto con l'ideologia utopica che vedeva nel futuro mondo il migliore possibile.

Orwell con 1984 vuole dire la verita' sul totalitarismo (nazista e comunista. Ma anticipa tematiche della societa' dei mass media)
Il mondo in un futuro prossimo (1984) e' diviso in tre grandi stati totalitari Oceania, Eurasia ed Estasia.
in constante guerra fra loro
ambientazione
La societa' di 1984 e i suoi principi
" la guerra e' pace "
" la liberta' e' schiavitu' "
"l'ignoranza e' forza"
unica forma di pensiero concessa. Ispirata al materialismo dialettico di Lenin. Non esiste la verita'. E' sufficiente decidere cosa vogliamo sia vero e manipolarlo. "La menzogna diventa realta' e passa alla storia"

il linguaggio viene progressivamente impoverito per fare in modo che non sia possibile pensare in modo rivoluzionario.
Democrazia = psicoreato
La storia non esiste, esistono solo le interpretazioni
La letteratura e' prodotta da versificatori, complessi macchinari elettromeccanici
La cultura in 1984
Bipensiero:
Neolingua:
ORWELL, 1984
ORWELL, 1984
la trama
CHE COS' E' LA FORZA
"La vita, essa crea e accresce, la sua energia ci circonda e ci lega; illuminati noi siamo, non questa materia grezza! Tu devi sentire la forza intorno a te, qui tra me e te, l'albero, la pietra, ovunque!"
LO STILE DI VITA JEDI
LA POLITICA
"Il sistema per me non funziona
Ci vuole un sistema in cui i politici si siedano intorno ad un tavolo e discutano i problemi e se non si raggiunge un'intesa occorre che qualcuno costringa le persone a mettersi d'accordo"
"Siamo in un gioco in cui non possiamo vincere.
Alcuni fallimenti sono migliori di altri,
questo e' tutto."
space opera creata da George Lucas
"Esercitati a distaccarti da tutto quello che temi di perdere"
Full transcript