Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

e-book 2015

Il futuro dell'e-book - intervento per Ebook Lab Italia 2011
by

Gino Roncaglia

on 3 March 2011

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of e-book 2015

e-book 2015 non possiamo prevedere il futuro...
ma possiamo ragionarci sopra
e contribuire a progettarlo il 2007 è vicino...
Windows XP aveva già 5 anni
era già stata lanciata la prima versione di Windows Vista
Facebook esisteva già
di Web 2.0 si parlava da (almeno) tre anni ma in quattro anni possono cambiare molte cose: il 1 gennaio 2007...
non c'era ancora l'iPhone
non c'erano ancora i netbook
non c'era ancora il Kindle
non c'era ancora l'iPad anni 2007-2010: rivoluzione delle interfacce hardware
(nuovi dispositivi per lean back e mobilità)

anni 2011-2015: rivoluzione delle interfacce software?
(nuove funzionalità per i programmi di lettura) dispositivi di lettura (su cosa leggeremo?) e-paper a colori electrowetting? ...? carta contenuti (che cosa leggeremo?) (molti) testi ipertesti e multimedia
(manuali, guide...) la scuola... e-book, ma... quali?
(non buttiamo via, con la carta,
anche la forma libro e le strutture
narrative) multimedia narrativi? quali modelli? giornali
e riviste... ambiente software (come li leggeremo?) mercato (chi, come, quali dimensioni?) il social reading entra dentro al libro? sottolineare, annotare, condividere, recensire, ma anche…
discutere (‘discuti questo passo’)
leggere in compagnia (‘leggi con…’)
costruire collegamenti e rimandi (‘vedi anche…’)
il bibliotecario nel libro (‘help me’)
geo e cronoreferenziazione narrativa
… l'e-reader che abbiamo in mano non è più solo un dispositivo di lettura:
diventa un terminale di un complesso sistema esperto informativo 'on the cloud'
...che potrà essere costruito collaborativamente
(remember Xanadu?...) ? poche indicazioni provvisorie:
la crescita continuerà, ma richiederà tempo e non sarà lineare
c’è chi si farà male (chi resta indietro, ma anche chi crede di essere avanti, se non ha idee forti e ‘spendibili’)
situazioni molto diverse da mercato a mercato
le librerie fisiche avranno problemi
servirà capire come difendere il copyright attraverso servizi, più che attraverso divieti images credits Mayo Nissen, Guardian 2015
Propeller, Newsboy e-reader
Jane Austen, Mobile Reference
Aptara, concept for learning device
The Pillars of the Earth, iPad version
Kobo Reading Life
Forrester Research 2010 presentation by
gino roncaglia
roncaglia@mclink.it
Full transcript