Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

mappa esame

No description
by

gaia vicari

on 25 June 2016

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of mappa esame

I MURI DI IERI E DI OGGI
LETTERATURA
LEOPARDI
VITA
Nacque nel 1798 a Recanati, nelle Marche che a quel tempo era sotto il potere dello stato pontificio .
La sua infanzia fu molto tragica e priva di affetto. Già da piccolo si innamorò per lo studio tanto che si ammalò di scoliosi, cosa che lo rese deforme, e di una malattia agli occhi che gli impedì la lettura.
Morì nel 1837 a Napoli senza l' affetto di nessuno.

OPERE
ZIBALDONE
= diario che scrive giornalmente dal 1817 al 1832

OPERETTE MORALI
= un' opera filosofica caratterizzata dal pessimismo

CANTI =
sono raccolti alcune Canzoni e gli Idilli
Alessandro Manzoni nacque a Milano il 7 marzo 1785 e morì sempre a Milano il 22 maggio 1873.
Viene considerato uno dei maggiori romanzieri italiani di tutti i tempi grazie al suo celebre romanzo "I Promessi Sposi", Manzoni ebbe il merito principale di aver gettato le basi per il romanzo moderno e di aver così patrocinato l'unità linguistica italiana, sulla scia di quella letteratura moralmente e civilmente usata nell'illuminismo italiano.

ALESSANDRO MANZONI
I PROMESSI SPOSI

PASCOLI
VITA
Nasce a San Mauro di Romagna nel 1855.
La sua vita è sconvolta da molti lutti: muoiono il padre, la madre e tre fratelli.
In seguito, aderisce al movimento socialista e viene condannato ad alcuni mesi di carcere.
Muore a Bologna nel 1912

E' un celebre romanzo storico, ritenuto il più famoso e il più letto tra quelli scritti in lingua italiana.
I due protagonisti, Lucia Mondella e Renzo Tramaglino, sono promessi sposi, ma a Don Abbondio, il prete che deve celebrare il loro matrimonio, viene ordinato di non farlo.Don Rodrigo infatti, si è invaghito di Lucia e non vuole che la giovane sposi Renzo.
Ma, dopo lunghe e travagliate vicende i due fanciulli riescono a sposarsi
ROMANTICISMO
Il Romanticismo è un movimento culturale in cui i poeti rivalutamo il sentimento, la passione, esaltano le differenze individuali e riscoprono la potenza creatrice della fantasia
FOSCOLO

VITA
Naque a Zacinto nel 1778, sebbene critico nei confronti di Napoleone continua a sostenerlo come ufficiale di cavalleria nell' armata francese.
Muore nel 1826 in un piccolo villaggio di Londra



OPERE
ODI
: scritte nel 1803
SONETTI
: 12 composizioni come "
Alla Sera", " A Zacinto",
"In morte del fratello Giovanni"

DEI SEPOLCRI
: breve poema scritto nel 1806


LE GRAZIE
: opera incompiuta composta da tre Inni alle dee

VERGA
Nacque a Catania nel 1840 e partecipò con passione alla Seconda Guerra
d' Indipendenza scrivendo su giornali patriottici e anche arruolandosi.
Morì nel 1922, due anni dopo essere stato nominato senatore.
OPERE
MYRICAE
: questo titolo deriva dal latino e significa "tamerici"

FANCIULLINO
: è un testo dove spiega che in tutti noi c'è una voce nascosta che si pone in contatto con il mondo attraverso l'immaginazione e la sensibilità

Pascoli rifiuta gli schemi metrici della poesia tradizionale
IL VERISMO
E' un movimento letterario che si diffonde in Italia negli ultimi anni dell' Ottocento.
Il poeta ha il compito di riprodurre la realtà in modo oggettivo e in modo impersonale.
Come scrive Verga?
usa il dialetto e proverbi locali
usa un discorso indiretto libero, quindi senza i verbi "disse,parlò,rispose"
usa nomi di una volta
( La Longa= in realtà era bassa)
CONCETTO DEL'OSTRICA
" chi si allontanerà dalle radici fallirà"
L' ostrica rimane attaccata alla roccia nonostante il mare faccia di tutto.
MANO CHIUSA= famiglia unita, salva
MANO APERTA= famiglia debole e lontana


D' Annunzio nasce a Pescara nel 1863.
Nel 1915 conduce una campagna a favore dell' Italia in guerra.
Un incidente di volo gli procurò una grave lesione ad un occhio.
In seguito, aderisce al fascismo ma Mussolini lo tenne lontano dalla politica attiva. Morì nel 1938.
é un ESTETA
superuomo
inetto
D' ANNUNZIO
PIRANDELLO
Nasce nel 1867 in una localià di Agrigento.
Aderisce al fascismo ma viene accusato dalla stampa perchè scriveva in modo pessimisto e poco patriottico.
Nel 1934 ottiene il premio nobel per la letteratura e qualche anno morì a Roma.
Per lui la realtà è fatta solo di apparenze

OPERE
ROMANZI
:uno, nessuno, centomila
ciàula scopre la luna

NOVELLE
: la Giara

OPERE TEATRALI
TEMATICA
va ad indagare dentro la persona
DECADENTISMO
è una corrente artistica che si diffonde in Europa tra il 1870 e il 1920.
L' interesse dei poeti è volto soprattutto al malessere personale, al mistero della morte e vedono nella bellezza una ragione di vita.
ITALO SVEVO
Nasce a Trieste nel 1861.
Scrive due romanzi che non hanno avuto molto successo, intanto, a causa di dissesti economici è costretto a cercarsi lavoro.
Solo dopo la pubbliaczione di
" La coscienza di Zeno" nel 1923 ottiene un gran riconoscimento.
morì nel 1928 per colpa di un incidente stradale.
L' ERMETISMO
I poeti ermetici si chiudono in se stessi e raccontano solo piccoli frammenti di verità.
Essi si sentono lontani dalla realtà e dalla politica di quel tempo.
come scrivono?
usano termini essenziali, poesia " pura"
lasciano spazi bianchi e pause lunghe
non scrivono molto in modo autobiografico
IL 900
UNGARETTI
Nasce nel 1888 ad Alessandria d' Egitto e muore nel 1970 a Milano.
Il suo amore per la poesia è nato durante il periodo scolastico e si è intensificato grazie alle amicizie nate nella città egiziana. Ungaretti ha partecipato alla prima guerra mondiale come si è arruolato volontario nel 19º Reggimento di fanteria della Brigata "Brescia".

QUASIMODO
Nasce a Modica il 20 agosto 1901 e muore a Napoli il 14 giugno 1968.
Ha contribuito alla traduzione di vari componimenti dell'etá classica, sopratutto di lirici greci ma anche di opere teatrali di William Shakespeare e Molière.
ha vinto il premio Nobel per la letteratura nel 1959.
OPERE
acque e terre
uomo del mio tempo

EUGENIO MONTALE
Nasce a Genova il 12 ottobre 1896 e muore a Milano il 12 settembre del 1981.
Le ultime raccolte di versi, Xenia (1966, dedicata alla moglie Drusilla Tanzi, morta nel 1963), Satura (1971), Ossi di seppia (1925), Le occasioni (1939)

UMBERTO SABA
Nasce a Trieste il 9 marzo 1883 e muore a Venezia il 25 agosto 1957.
Visse una malinconica infanzia, tormentata dalla mancanza del padre.
STORIA
L' ITALIA DOPO L' UNITÀ
DESTRA STORICA
La destra creò un sistema di governo centralizzato, in ogni provincia fu mandato un prefetto ( rappresentante del territorio).
Fu al potere dal 1861 al 1870
SINISTRA STORICA
Il primo presidente fu Agostino Depretis, celebre per il suo trasformismo ( capacità di attirare al volto molte persone)

Depretis fece riforme liberali e democratiche:
abolìla tassa sul macinato
scuola elementare obbligatoria fino ai 9 anni
attuò una politica protenzionistica, che favorì
l' industria ma penalizza il sud Italia
sottoscrisse la triplice alleanza con Germania e Austria

L' ITALIA NELL' ETÀ GIOLITTIANA
L' Italia nel 1880 era in ritardo rispetto agli altri paesi, a causa della mancanza di giacimenti carboniferi.
Ma, tra il 1881 e il 1887, conobbe un periodo di industrializzazione.

Questo periodo indica la storia italiana fra la crisi di fine secolo e
l' esplosione della prima guerra mondiale
Il terziario e la classe media crebbero grazie agli impiegati statali e ai funzionari pubblici.
Lo Stato nazionalizzò la rete telefonica, le società ferroviarie e le istituzioni scolastiche.
La questione meridionale trovò
nell' emigrazione una soluzione di ripiego
Giolitti voleva dialogare sia con i protestanti che con la borghesia, ma il dialogo presentava due grossi ostacoli:
la forma parlamentare e finanziaria degli industriali
la mancanza di interlocutori affidabili
Nel 1912 fu concesso il diritto di voto a tutti i cittadini maschi che avessero compiuto i 30 anni, anche se analfabeti
LA BELLE ÈPOQUE
Periodo compreso tra il 1870 e il 1914 dove l' Europa visse uno dei periodi più felici.
Nel 1878 Bismarck organizzò la Conferenza di Berlino
Nel 1882 si slegò la triplice alleanza
nei Balcani la situazione peggiorava sempre di più
in occidente, iniziò un contrasto fra Germania e Gran Bretagna
la Germania attuò una politica estera sempre più aggressiva
l' Italia voleva conquistare il Trentino e la Venezia Giulia
il Giappone voleva espandere i propri territori
gli USA cercavano di potenziare i propri commerci con l' Europa
PRIMA GUERRA MONDIALE
CAUSE
uccisione di Francesco Ferdinando, erede al trono d' Austria
contrasto fra la crescente potenza industriale della Germania e il lento declinio della Gran Bretagna
L' Italia all' inizio restò neutrale ma nel 1915 una delegazione diplomatica firmò in segreto il Patto di Londra.
Il 24 maggio con l' entrata in guerra dell' Italia, si aprì il fronte meridionale , dove combatterono soprattutto austriaci e italiani.
I DUE FRONTI PRINCIPALI
fronte occidentale
, tedeschi contro francesi e britannici
fronte orientale
, austriaci e tedeschi contro i russi
TRINCEE
La strategia tipica delle guerre di posizione è quella del logoramento, imponendo al nemico un consumo di risorse tale da non consentirgli il proseguimento della guerra. Le due linee contrapposte erano separate dalla cosiddetta "terra di nessuno", un vero e proprio ammasso di cadaveri, feriti e crateri. Le retrovie delle trincee ospitavano i comandi militari e i centri di assistenza medica, mentre all'interno delle trincee le truppe vivevano in condizioni critiche
Nel 1917, a Caporetto,l'Italia fu sconfitta dalle truppe
austo-tedesche,ma il nuovo generale Armando Diaz,organizzò il contrattacco e con l' aiuto degli americani
l' Italia riuscì a sconfiggere gli austriaci a Vittorio Veneto
LA PACE DI VERSAILLES E LE SORTI D' EUROPA
Finita la guerra, le potenze vincitrici si riunirono a Versailles nel 1919 per decidere le nuove sorti dell' Europa.
IL FASCISMO
Nel 1919, Benito Mussolini fondò i
" Fasci di Combattimento", la sua azione politica mirava al beneficio della nazione.
I fascisti si organizzarono in squadre che avevano il compito di portare ordine laddove contadini e operai protestavano, inoltre istituì l' OVRA, una polizia segreta che spiava i contadini
NAZISMO

La crisi economica, gli scioperi e i tumulti favorirono la diffusione del nazismo.
Hitler,leader del partito nazista, scrisse le sue idee nel libro Mein Kampf, dove sosteneva che la razza ariana era superiore a quella ebrea.
TERZO REICH
Il termine Terzo Reich intendeva connotare lo stato Nazista come il successore storico del Sacro Romano Impero (962-1806) e del moderno Impero Tedesco (1871-1918).
SECONDA GUERRA MONDIALE
L' 1 settembre 1939 le armate tedesche invasero la Polonia provocando l' entrata in guerra di Francia e Germania.
Allo scoppio della guerra, l' Italia dichiarò la " non belligeranza", ma dopo poco tempo Mussolini decise di entrare in guerra
( 10 giugno 1940)
Nel 1941 la Germania attaccò a sorpresa l' URSS.
Poco dopo, il Giappone attaccò la base americana di Pearl Harbour, gli USA dichiararono così guerra al Giappone
Dopo l' armistizio, il re e Badoglio si rifugiarono a Brindisi, mentre Mussolini, fondò nel Nord la Repubblica di Salò.
Le truppe dell' Italia liberata combatterono a fianco degli alleati per cacciare i tedeschi.
Nel febbraio 1945, i capi delle potenze italiane si riunirono a Yalta per discutere sull' assetto da dare all' Europa.
Si decise di attenersi al principio del "fatto compiuto"
TECNICA
MUSICA
POOH
I Pooh sono un gruppo musicale italiano, celebre per aver scritto alcuni fra i più grandi successi discografici a livello internazionale. Si è formato nel 1966, e ha venduto più di 100 milioni di dischi risultando il quartetto italiano con il maggior numero di dischi venduti.
SENZA FRONTIERE
Siete qui naufragati fra noi

da frontiere lontane.

Siete qui nella libera Europa

a dormire in stazione.

La piccola gente vi guarda male

fa finta di niente ma non vi vuole

futuro qui non ce n'è.

Anche a noi con l'America in faccia

ci hanno fatti emigrare.

Anche a noi neri dentro la pioggia

ci hanno fatti spogliare.

La piccola gente non ha memoria

Milano, ragazzi, non è Pretoria

facciamo che non lo sia.

Dammi speranza in un tempo migliore

con gli occhi aperti ma senza frontiere

e dove non comandi la pazzia

di qualunque parte sia.

Siamo qui col futuro da fare

e gli sbagli di ieri.

Siamo qui a guardarci il colore

che non è dei pensieri.

Barriere di lingua, di razza e sesso

e intanto il duemila ci cade adosso

e non impariamo mai.

Dammi speranza in un tempo migliore

con gli occhi aperti ma senza frontiere

nel mondo non saremo uguali mai

ma il mondo è tutti noi.
Il Muro Occidentale è un muro di cinta risalente all'epoca del secondo Tempio di Gerusalemme ma è anche indicato come Muro del Pianto o, nella tradizione islamica, come Ḥā'iṭ Al-Burāq.
È l’unico luogo veramente sacro per gli ebrei ed è l’esempio di un muro che, invece di dividere un popolo, lo unisce.
MURO DEL PIANTO
RELIGIONE
ED.
FISICA

GERMANIA ALLE OLIMPIADI DEL 1956
Alle olimpiadi del 1952 parteciparono separatamente la Repubblica Federale Tedesca e la Saarland, mentre la Repubblica Democratica Tedesca non fu presente.
Nel 1956 fu decisa la partecipazione congiunta dei tre stati poichè avessero stessa bandiera e stesso inno.
Nel 1968 i due stati tedeschi parteciparono con due rappresentative diverse ma mantennero l' inno e la bandiera uguale.
Dalle olimpiadi del 1992 in poi, con la riunificazione tedesca, anche la squadra fu nuovamente unica.
L' ENERGIA DEI RIFIUTI
I rifiuti sono prodotti di scarto che pur avendo perso ogni utilità possono essere recuperati tramite il
riciclaggio
, oppure essere utilizzati per produrre energia termica ed elettrica.
L' energia viene prodotta in speciali stabilimenti di termovalorizzazione, detti
termovalorizzatori
Un termovalorizzatore è un inceneritore di rifiuti in grado di sfruttare il contenuto calorico dei rifiuti per generare calore, riscaldare l' acqua ed infine produrre energia elettrica.
TERMOVALORIZZATORE
RICICLAGGIO
Il riciclaggio apre un nuovo mercato in cui piccole e medie imprese "recuperano" i materiali riciclabili per rivenderli come materia prima o semilavorati alle imprese che produrranno in seguito i nostri beni primari.
SPAGNOLO
CEUTA E MELILLA
La Valla de Ceuta son dos distintos barrera de separación física entre Marruecos y las ciudades autónomas españolas de Ceuta y Melilla .
Se construyeron para dificultar o impedir la inmigración ilegal y el contrabando.
Gauguin
Cèzanne
VITA
Nacque a Aix-en-Provenceo il 19 gennaio 1839 e morì il 22 ottobre 1906; è stato un pittore francese.
Dopo gli studi primari, Paul poté frequentare le migliori scuole, entrò nel Collège Bourbon dove ricevette un'istruzione umanistica
OPERE
Natura morta in bianco e nero - Vaso, caffettiera e frutta, 1867-1869, Musée d'Orsay di Parigi

Ritratto di Madame Cézanne nella poltrona gialla, 1888-1890, Art Institute of Chicago

CONOSCENZE
Ebbe per compagni di scuola Émile Zola (scrittore,giornalista) con il quale si legò di profonda amicizia.
Durante i corsi dell'Académie Suisse fece conoscenza con Bazille, Monet, Pissarro, Renoir, Sisley.

CURIOSITA'
Una delle cinque versioni della sua opera denominata "Giocatori di carte" deteneva il record per la somma più alta mai pagata per un'opera d'arte pari a 250 milioni di dollari spesi dalla famiglia reale del Qatar. Il primato è stato battuto a febbraio 2015 quando l'opera Nafea faa ipoipo di Paul Gauguin è stata venduta per 300 milioni di dollari.
Van Gogh

VITA
Nacque il 30 marzo 1853 a Zundert e morì il 29 luglio 1890, è stato un pittore olandese.
Autore di ben 864 tele e di più di mille disegni, senza contare i numerosi schizzi non portati a termine e tanti appunti destinati probabilmente all'imitazione di disegni artistici di provenienza giapponese
OPERE
Pescatore sulla spiaggia, agosto 1882
Ragazza nel bosco, agosto 1882
CONOSCENZE
Nel giugno 1880 si spinse fino a Courrières, nel dipartimento del Passo di Calais, per poter conoscere il pittore Jules Breton, che lui ammirava molto.

Nel gennaio del 1882 Vincent conobbe una prostituta trentenne, alcolizzata e butterata dal vaiolo, tale Clasina Maria Hoornik detta Sien, madre di una bambina e in attesa di un altro figlio, che gli fece da modella. Dopo il parto vissero insieme ed egli pensò anche di sposarla,.
L'Impressionismo è una corrente artistica nata in Francia, a Parigi, nella seconda metà dell'Ottocento, precisamente tra il 1860 e il 1870 e durata fino ai primi anni del Novecento. Una precisa esperienza di gusto, un momento caratteristico e storicamente definito, identificano questa tendenza nella civiltà artistica moderna.
IMPRESSIONISMO
MONET
FUTURISMO
Il futurismo è stato un movimento artistico e culturale italiano del XX secolo.
La denominazione ufficiale del movimento si deve al poeta italiano Filippo Tommaso Marinetti.
Van Gogh in Europa
Nacque il 30 marzo 1853 in Olanda, precisamente a Zundert
L' inizio della sua formazione artistica risale al 1869 ,presso la casa d'arte Goupil a L'Aia
Tornò di nuovo a Londra dove decise di diventare pastore
Nel novembre del 1885 Van Gogh tornò a studiare all'accademia di Anversa.In quel periodo si entusasmò delle stampe giapponesi.
Nel 1889 Van Gogh fu ricoverato nella casa di cura di Saint-Rémy
Il 27 luglio ebbe nuovamente una crisi e si suicidò sparandosi al petto (Francia)
si trasferì ad Arles il 20 febbraio 1888, abitò prima in albergo e poi, in maggio, affittò un appartamento di quattro stanze di una casa dalle mura gialle che si affacciava su piazza Lamartine,
Fauves
Con il termine fauves (in francese "belve, selvaggi") si indica un gruppo di pittori, perlopiù francesi, che all’inizio del Novecento diedero vita ad un’esperienza di breve durata temporale
La breve durata del movimento (1905-1908 circa) fu dovuta non solo alla mancanza di un programma ben preciso, ma anche all'esaltazione della "pittura pura" e del "colore esplosivo", che dovevano da soli creare la forma e divenire realtà.

OPERE
Henri Matisse, Donna con cappello (Femme au chapeau), 1905

André Derain, Donna in camicia, 1906.

Henri Matisse, Gioia di vivere, 1906.


Die brucke
Die Brücke ("Il Ponte") è stato un gruppo di artisti dell'avanguardia tedesca formatosi a Dresda il 7 giugno 1905. Il gruppo fu all'origine di un più vasto e localmente diversificato movimento, denominato espressionismo tedesco e caratterizzato, a differenza delle analoghe proposizioni francesi, da atteggiamenti di decisa opposizione politica e sociale.
stile basato su colori accesi, tensione emozionale, immagini violente e una certa influenza del Primitivismo.

OPERE
Franc Marc,toro rosso,1912

Ernst Ludwig Kirchner, I pittori della Brücke, 1925.

I promessi sposi
ARTE
POST-IMPRESSIONISMO



VITA
Nacque a parigi il 7 giugno 1848 e morì a Hiva Oa l' 8 maggio 1903; è un pittore francese.
Formatosi, dalla metà degli anni ottanta del XIX secolo, nell'Impressionismo, si distaccò dall'espressione naturalistica accentuando progressivamente l'astrazione della visione pittorica, realizzata in forme piatte di colore puro e semplificate

OPERE
Vaso di fiori davanti a una finestra, 1881 Parigi

La raccolta del fieno, 1888

CONOSCENZE
amici Paul Sérusier e George-Daniel de Monfreid
Picasso

VITA
Nacque a Malaga il 25 otttobre 1881 e morì a Mougins l' 8 aprile 1973.
Fu un pittore,un scultore e un litografo spagnolo.
Dopo aver trascorso a Málaga i primi dieci anni della sua vita, nel periodo tra i dieci e i quattordici anni, Picasso arriva dunque a Barcellona e vi resta fino all'età di diciannove anni. Si trasferisce in Francia dove resterà fino alla sua morte, avvenuta l'8 aprile del 1973.
OPERE
Moulin de la Galette (1900)
Autoritratto (1901)
Evocazione (1901)
Secondo il neuroscienziato olandese Michel Ferrar, all'origine dei quadri cubisti di Picasso ci sarebbe stata l'emicrania: volti tagliati in verticale e particolari del volto sproporzionati sono infatti il frutto delle visioni "spezzate" dei malati di aura visiva, una patologia di cui Picasso probabilmente soffriva, come anche De Chirico.
Inoltre, era dislessico.
CUBISMO
ESPRESIONISMO
GEOGRAFIA
MURO TRA ISRAELE ED EGITTO
ANNO DI COSTRUZIONE
= 2011
MOTIVO
= impedire l’arrivo in Israele di immigrati clandestini e le incursioni di presunti terroristi islamici
MURO TRA STATI UNITI E MESSICO
ANNO DI COSTRUZIONE
=1994
MOTIVO
= impedire agli immigranti illegali, in particolar modo messicani e centroamericani di oltrepassare il confine statunitense.
MURO TRA COREA DEL SUD E COREA DEL NORD
INGLESE
IMMIGRATION
In the 19th century slaves arrived from Africa to work on the plantations in America.
During the second half of the century the United States became an idustrial giant and the immigrants began incrase dramatically.
After the 1846, million of Irish people crossed the Atlantic to escape poverty and hunger, they congregated in the big cities of the north-east.
ANNO DI COSTRUZIONE
=1953
MOTIVO=
la divisione delle due Coree in seguito alla guerra del 1953
MURO TRA BULGARIA E TURCHIA
ANNO DI COSTRUZIONE
=2014
MOTIVO
=arginare i flussi migratori provenienti da est
MURO TRA UNGHERIA E SERBIA
ANNO DI COSTRUZIONE
= 2015
MOTIVO
=respingere i migranti in arrivo dai Balcani.
MURO TRA PALESTINA ED ISRAELE
ANNO DI COSTRUZIONE=
2002
MOTIVO=
impedire l’entrata in Israele dei palestinesi e per prevenire attacchi terroristici
GUERRA FREDDA
L' Italia era tutta unita ma bisognava ancora superare alcuni problemi:
la maggior parte degli abitanti parlava dialetti diversi ed era analfabeta
non esisteva un sistema amministrativo
diverse regioni avevano sistemi monetari diversi e per questo sostituirono tutte le monete con la
LIRA ITALIANA
grandi tasse alla barriere doganali
per risolvere tutti questi problemi servivano molti soldi e per questo nel 1868 il ministero delle finanze ideò la tassa sul macinato ( aumento del prezzo del pane)
L' Europa
centro-occidentale fu il teatro di confronto fra i vincitori della guerra, USA e URSS.
i paesi d' occidente costituirono la NATO mentre quelli orientali firmarono con l' URSS il PATTO DI VARSAVIA
BOMBA H
La prima bomba H statunitense fu sperimentata nel novembre del 1952, mentre l'Unione Sovietica sperimentò il suo primo ordigno nell'agosto del 1953
MURAGLIA CINESE
ANNO DI COSTRUZIONE
: 215 a.C
MOTIVO
:proteggere i confini settentrionali del Paese e collegare una serie di fortezze.
GENETICA
GLI ESPERIMENTI DI MENDEL
LE LEGGI
PRIMA LEGGE
SECONDA LEGGE
TERZA LEGGE
DOMINAZIONE INCOMPLETA
I CROMOSOMI
GENETICA MODERNA
Sono costituiti da una lunga catena di acido dessosiribonucleico che contiene tutte le informazioni genetiche
GENI
Sono piccole porzioni di cromosoma responsabili della trasmissione dei caratteri ereditari
DNA
NERI,BIANCHI E GIALLI
Il colore della pelle è determinato dalla quantità e dalla melanina presente nella pelle.
La melanina si presenta in due forme: la pheomelanina ( giallo-rosso) e la eumelanina (marrone-nero).
Sia la quantità che il tipo sono determinati da quattro-sei geni che operano secondo il meccanismo di dominanza incompleta. Una copia di ognuno di questi geni è ereditata dal padre, e uno dalla madre. Ogni gene si presenta sotto forma di numerosi alleli, producendo una grande varietà di colori differenti della pelle.
La
cortina di ferro
fu utilizzata per indicare la linea di confine che divise l'Europa in due zone separate di influenza politica
In Italia, il 2 giugno 1946, tutta la popolazione fu chiamata a votare per scegliere tra monarchia parlamentare e repubblica.
Vinse la repubblica, il re fu costretto all'esilio e Enrico de Nicola divenne il primo presidente
MURO DI BERLINO
ll Muro di Berlino era un sistema di fortificazioni fatto costruire dal governo della Germania dell'Est per impedire la libera circolazione delle persone tra Berlino Ovest e il territorio della Germania dell'Est.
Il muro ha diviso in due la città di Berlino per 28 anni, dal 13 agosto del 1961 fino al 9 novembre 1989
Tra Berlino Ovest e Berlino Est la frontiera era fortificata sia militarmente che da due muri paralleli di cemento armato, separati dalla cosiddetta "striscia della morte", larga alcune decine di metri.
Sempre caro mi fu quest'ermo colle,
E questa siepe, che da tanta parte
Dell'ultimo orizzonte il guardo esclude.
Ma sedendo e mirando, interminati
Spazi di là da quella, e sovrumani
Silenzi, e profondissima quiete
Io nel pensier mi fingo; ove per poco
Il cor non si spaura. E come il vento
Odo stormir tra queste piante, io quello
Infinito silenzio a questa voce
Vo comparando: e mi sovvien l'eterno,
E le morte stagioni, e la presente
E viva, e il suon di lei. Così tra questa
Immensità s'annega il pensier mio:
E il naufragar m'è dolce in questo mare
L'INFINITO
l giorno fu pieno di lampi;
ma ora verranno le stelle,
le tacite stelle. Nei campi
c'è un breve gre gre di ranelle.
Le tremule foglie dei pioppi
trascorre una gioia leggiera.
Nel giorno, che lampi! che scoppi!
Che pace, la sera!
Si devono aprire le stelle
nel cielo sì tenero e vivo.
Là, presso le allegre ranelle,
singhiozza monotono un rivo.
Di tutto quel cupo tumulto,
di tutta quell'aspra bufera,
non resta che un dolce singulto
nell'umida sera.
E', quella infinita tempesta,
finita in un rivo canoro.
Dei fulmini fragili restano
cirri di porpora e d'oro.
O stanco dolore, riposa!
La nube nel giorno più nera
fu quella che vedo più rosa
nell'ultima sera.
Che voli di rondini intorno!
Che gridi nell'aria serena!
La fame del povero giorno
prolunga la garrula cena.
La parte, sì piccola, i nidi
nel giorno non l'ebbero intera.
Nè io ... che voli, che gridi,
mia limpida sera!
Don ... Don ... E mi dicono, Dormi!
mi cantano, Dormi! sussurrano,
Dormi! bisbigliano, Dormi!
là, voci di tenebra azzurra ...
Mi sembrano canti di culla,
che fanno ch'io torni com'era ...
sentivo mia madre ... poi nulla ...
sul far della sera.
LA MIA SERA
Meriggiare pallido e assorto
presso un rovente muro d’orto,
ascoltare tra i pruni e gli sterpi
schiocchi di merli, frusci di serpi.

Nelle crepe del suolo o su la veccia
spiar le file di rosse formiche
ch’ora si rompono ed ora s’intrecciano
a sommo di minuscole biche.

Osservare tra frondi il palpitare
lontano di scaglie di mare
mentre si levano tremuli scricchi
di cicale dai calvi picchi.
MERIGGIARE PALLIDO E ASSORTO
ELLIS ISLAND
Ellis Island is an island near New York City. It was used for immigrants coming from other countries to the United States.
POP ART
La pop art è una corrente artistica della seconda metà del XX secolo che deriva dalla parola inglese "popular art", ovvero arte popolare.
Si interessa della forma e della rappresentazione della realtà
OPERE
Rosso malpelo
I malavoglia
Mastro Don Gesualdo
SCIENZE
Full transcript