Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

VERTEBRATI E INVERTEBRATI

No description
by

Francesca Venturoli

on 23 January 2014

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of VERTEBRATI E INVERTEBRATI

I molluschi
VERTEBRATI E INVERTEBRATI
I poriferi
I poriferi sono gli animali più semplici, i più comuni sono le spugne. Hanno la forma di un sacchetto a doppia parete piena di pori.
La cavità interna è detta
spongocele
e comunica con l'esterno attraverso un'apertura principale detta
òsculo
. La superfice interna è ricoperta da cellule dette
coanociti
, che fanno muovere l'acqua e trattengono le particelle nutritive. Tra la superfice interna e quella esterna c'è una sostanza gelatinosa detta
mesoglea
, nella mesoglea ci sono particelle libere di muoversi che trasportano le sostante nutritive e che generano gameti. La superfice interna delle spugne è ricoperta da cellule appiattite come un'epidermide. Si riproducono per: gemmazione e frammentazione.
Caratteristiche vertebrati e invertebrati
Gli invertebrati si dividono in: poriferi, celenterati, plateminti, nematodi, anellidi, molluschi, artropodi e echinidermi.
I vertebrati si dividono in: pesci, anfibi, rettili, uccelli e mammiferi.
I celenterati
Comprendono animali sessili cioè attaccati alle rocce: polipi
e animali mobili: meduse
nei celenterati ci sono tessuti che non sono organi veri.
polipi:hanno una forma cilindria, la parete del corpo è formata da 2 strati di cllule detti ectoderma e endoderma separati dalla mesoglea
meduse: hanno una forma chiamata ombrella che presenta tentacoli. sembra un polipo girato. all'interno è presente una ccavità detta celenteron che comunica con l' esterno tramite la bocca dotata di tentacoli per catturare le prede.
le meduse, a differenza dei polipi, conducono una vita libera. la riproduzione può essere sesuata: meduse o assessuata:polipi
I vermi
Vertebrati e invertebrati
Il regno animale si divide in due grandi gruppi: vertebrati e inverebrati
I vertebrati, presentano la colonna vertebrale, una struttura scheletrica allungata.
Gli invertebrati invece non la presentano
Hanno un corpo molle dove si riconoscono il capo il sacco, dei visceri, e il piede.
capo:presenta vari organi di senso e ha una bocca provvista di radula nei gasteropodi che serve a triturare piante
sacco dei visceri:è avvolto da un rivestimento detto mantello,contiene l'apparato digerente che è formato da bocca,stomaco, esofago, intestino e ano.
apparato escretore formato da nefridi dove il sangue viene filtrato.
apparato riproduttore: formato da gonadi. esistono speci a sessi divisi o ermafroditi.
apparato respiratorio: branchie o polmoni.
apparato circolatorio ha cuore e sistema di vasi aperto.
piede:struttura muscolare che presenta varie funzioni.
GASTROPODI
:ES chiocciole. presentano un piede sviluppato che lascia muco e hanno una conchiglia.
BIVALVI
: es vongole. sono animali filtratori che vivono sui fondali. presentano una conchiglia formata da due parti dette valve che si aprono o chiudono con una cerniera
CEFALOPODI
: es calamari. presentano un capo sviluppato circondato da tentacoli vicini alla bocca. annessa all'intestino si trova la ghiandola nera che spruzza un liquido scuro
Insetti
Classificazione:
plateminti, nematodi e anellidi
. Sono a simmetria
bilaterale.
Nei
plateminti
o vermi piatti, i tessuti si organizzano in veri e propri organi, esempio è la planaria che ha un sistema nervoso formato da un addensamento di neuroni concentrati nel capo, non ha il sistema circolatorio e respiratorio, organi di senso formati da macchie oculari, apparato digerente formato da una sola apertura (faringe). E' ermafrodita.
I
nematodi
hanno una forma cilindrica molto lunga e sottile. sono dotati di: un sistema nervoso, muscolare, un apparato digerente, un esofago, uno stomaco e un intestino. Il corpo è ricoperto da una cuticola protettiva, un rivestimento esterno che permette loro di accrescersi, si riproducono per via sessuata.
Gli
anellidi
hanno il corpo suddiviso in segmenti (
metameri
). Hanno una cuticola robusta ed elastica, sono dotati di un sistema nervoso, apparato digerente, apparato circolatorio, apparato escretore, costituito da tubuli che filtrano e depurano il sangue, un sistema nervoso formato da una catena di gangli. Vivono e respirano con le branchie, sono ermafroditi con fecondazione incrociata.
Hanno avuto il maggior successo evolutivo con il più alto numero di specie. il oro corpo è diviso in 3 parti:
capo: dotato di occhi composti formati da moti occhi semplici, antenne, bocca di diverse forme a seconda della dieta..
torace: presenta sei zampe e spesso due coppie di ali.
Addome: su di esso si trovano gli stigmi da cui passa l'aria dal corpo all'esterno e viceversa.In alcune speci l' addome termina con un pungilone.
La riproduzione è sessuata e a fecondazione interna. All'inizio l'insetto è una l'arva che attraverso la metamorfosi diventa adulto.
Pesci
Hanno forma affusolata e idrodinamica. Hanno varie pinne:
pettorali e ventrali=movimento
dorsale e anale=freno e equilibrio
caudale=direzione
Sono esseri eterotermi. Hanno un olfatto sviluppato per via della scarsa visibilità sott'acqua. Lo scheletro può essere sia in tessuto osseo che di cartilagine. Anno una vescica natatoria che si riempie o svuota di gas a seconda se il pesce deve salire o scendere. La circolazione è semplice e completa. I pesci respirano tramite branchie.
Rettili
Si dividono in 3 gruppi:
Cheloni
es tartarughe
squamati
: es serpenti
loricati
:es coccodrilli
i rettili hanno la pelle squamata che gli fa da corazza ma impedisce la respirazione cutanea.
I rettili sono ovipari per la maggior parte e le uova sono resistenti e porose poichè devono sopravvivere sotto terra.
Sono eterotermi. la circolazione è doppia e incompleta tranne nei coccodrilli.
Anfibi
Il termine
anfibio
significa
doppia vita

si dividono in
apodi, urodeli e anuri
. sono eterotermi. E' un anfibio la rana.
La rana respira con i polmoni mentre i girini con le branchie, Gli anfibi respirano anche con la pelle. Il cuore è diviso in tre cavità. L'apparato digerente ha una cavità interna chiamata
cloaca
dove sboccano l'ano, la vescica e l'apparato riproduttivo. La circolazione è doppia e incompleta. La riproduzione avviene con la deposizione di uova che vengono fecondate esternamente dal maschio.
Uccelli
Hanno arti anteriori che si trasformano in ali ricoperte da penne dette
remiganti
, quelle che costituiscono la coda sono dette
timoniere.
La bocca non ha denti ma è dotata di un becco, il corpo ha un torace a forma di carena. Lo scheletro è formato da ossa cave, il corpo è ricoperto di piume che utilizzano come pelliccia per riscaldarsi. Gli organi del volo non sono nelle ali ma nel torace. sono
omeotermi
come i mammiferri. Le zampe sono ricoperte da scaglie e sono dotate di 4 dita, La vista è molto sviluppata e molto ampia. si riproducono con una
fecondazione interna
e sono
ovipari
. Hanno una dilatazione dell'esofago chiamato
gozzo
che serve loro ad ammorbidire il cibo, e uno stomaco chiamato
ventriglio
per macinare il cibo. L'apparato respiratorio degli uccelli è dotato di polmoni e di
sacchi aerei
che servono loro per immagazzinare più ossigeno, la circolazione è doppia e completa.
Mammiferi
si dividono in:
motrémi marsupiali e placentati
Mammifero significa portatore di mammelle. Le mammelle producono il latte, I mammiferi hanno i lcervello sviluppato e si prendono cura dei piccoli. sono omeotermi, Hanno ghiandole sebacee e sudoripare e salivari. L'appareto digerente varia in bare alla dieta. Infatti possono essere erbivori, carnivori o onnivori, Hanno fegato e pancreas. La dentatura è formata da 4 principali denti: incisivi, canini, premolari e molari, la circolazione è doppia e completa. Il sistema nervoso è dotato di una corteccia cerebrale. I mammiferi sono vivipari con fecondazione interna, le cure parentali possono essere lunghe, oppure corte, quando la conservazione della specie è assicurata dalla capacità riproduttiva.

LAVORO SVOLTO DA: Venturoli Francesca e Pongiluppi Enrico

BIBLIOGRAFIA: Invito alla Natura edizione B di: S. Dequino, G. Bo e A. Iscra

IMMAGINI: Google Immagini

CLASSE: 2A

A.S.: 2013/2014

SCUOLA: Francesco Montanari Mirandola
Full transcript