Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Il Sistema Scheletrico

No description
by

Alice Toffano

on 4 November 2014

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Il Sistema Scheletrico

Il Sistema Scheletrico
Alice Toffano
TESSUTO OSSEO
SPUGNOSO

TESSUTO OSSEO
COMPATTO

TESSUTO
CARTILAGINEO

TESSUTO
OSSEO

LE OSSA

Le sue funzioni sono molteplici:

- sostegno e forma
- protezione di organi (es. scatola cranica e gabbia toracica)
- movimento
- emopoietica (midollo osseo)
- riserva di sali minerali (Ca, P)

Costituisce una impalcatura interna all'uomo

LE FUNZIONI DELLO SCHELETRO

- La lunghezza supera la larghezza e lo spessore
Presentano un corpo allungato (diafisi) e
due estremità ingrossate (epifisi)


- Diafisi: tessuto osseo compatto
canale midollare (midollo osseo)
- Epifisi: tessuto osseo spugnoso

Le ossa si differenziano per forma e struttura in 3 tipologie:
ossa lunghe, piatte e corte.
CLASSIFICAZIONE DELLE OSSA
Lunghezza, larghezza e spessore sono equivalenti.




Sono costituite da un nucleo
di tessuto osseo spugnoso
rivestito da tessuto osseo compatto.

Lunghezza e larghezza maggiori
dello spessore.


Sono costituite da uno strato di
tessuto osseo spugnoso rivestito
da tessuto osseo compatto.

Sono dei dispositivi di giunzione che mettono in relazione due o più ossa,
consentendo movimenti più o meno ampi.
Le articolazioni possono essere suddivise in tre tipologie:

1. Articolazioi mobili (es. spalla, ginocchio, gomito, polso).


2. Articolazioni semimobili (es. vertebre).


3. Articolazioni fisse o suture (es. cranio).

LE ARTICOLAZIONI
OSSA LUNGHE
(es. femore, omero)
OSSA PIATTE
(es. sterno, cranio, bacino)
OSSA CORTE
(es. vertebre, calcagno)
I TESSUTI DELLE OSSA
Lo scheletro umano è formato da più di 200 ossa unite tra loro tramite le articolazioni .
Full transcript