Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Il piccolo principe

No description
by

Alvaro Fernandez Lopez

on 12 October 2014

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Il piccolo principe

Il Piccolo Principe
Il Piccolo Principe come
"Il Fanciullino" pascoliano

"È dentro di noi un fanciullino […]"

“Tu sei il fanciullino eterno, che vede tutto con maraviglia, tutto come per la prima volta.”

Se voi dite ai grandi: ”Ho visto una bella casa in mattoni rosa, con gerani alle finestre, e dei colombi sul tetto”, loro non arrivano a immaginarsela. Bisogna dire:”Ho visto una casa di centomila lire”, e allora esclamano: ”Com’è bella”

-Antoine de Saint-Exupèry, “Il piccolo principe”

Giovanni Pascoli (1855-1912) é un poeta italiano

Raccoglie le proprie idee sulla poesia e sul poeta nel saggio "Il fanciullino" (1897)
La sua opera piú importante é "Myricae" (1891), raccolta di poesie che trattano argomenti semplici e umili
Nietzsche, dopo aver affermato la morte di Dio, descrive le tre metamorfosi
che l'uomo deve percorrere per arrivare a essere il "Superuomo"

"L'infanzia, come l'adolescenza, non può essere alimentata solo di concetti, di teorie, di insegnamenti astratti. Le verità che vogliamo loro insegnare devono parlare prima alla loro fantasia, al loro cuore, poi alla loro mente".
-Benito Mussolini
L'Opera

Nazionale
Balilla
"L' essenziale è invisibile agli occhi"
I ragazzi erano divisi in base alla loro etá:
Le ragazze erano divise in:
ALLA RICERCA DEL PICCOLO PRINCIPE

Alvaro Fernández López IV A
Il Fanciullino

É puro
Guarda le cose con meraviglia
Scopre le relazioni segrete
É presente in tutti noi
[...] Ed ecco ondeggia, pencola, urta, sbalza,
risale, prende il vento; ecco pian piano
tra un lungo dei fanciulli urlo s'inalza.

S'inalza; e ruba il filo dalla mano,
come un fiore che fugga su lo stelo
esile, e vada a rifiorir lontano.

S'inalza; e i piedi trepidi e l'anelo
petto del bimbo e l'avida pupilla
e il viso e il cuore, porta tutto in cielo. [...]
"L'aquilone", Giovanni Pascoli
Il passaggio da uomo a oltreuomo
CAMMELLO
"Tu devi"
LEONE
"Io voglio"
FANCIULLO
"Io sono"
My heart leaps up when I behold
A rainbow in the sky:
So was it when my life began;
So is it now I am a man;
So be it when I shall grow old,
Or let me die!
The Child is father of the Man;
I could wish my days to be
Bound each to each by natural piety.

-William Wordsworth
“Grown-ups never understand anything by themselves, and it is
tiresome for children to be always and forever explaining things to them.”

-Antoine de Saint-Exupèry, “The Little Prince”

Children are more connected
to nature than adults, but as the Little Prince
did, they have to leave "their planet" and grow up
“Borbottó qualche cosa e sembró seccato.
Perché il re teneva assolutamente a che la sua autoritá fosse rispettata. Non tollerava la disubbidienza. Era un monarca assoluto [...] Non era un monarca assoluto, ma era un monarca universale”

-Antoine de Saint-Exupèry, “Il piccolo principe”

L'opera nazionale balilla fu un organismo istituito nel 1926 dal Fascismo per educare i giovani.
Venne usato per diffondere l'ideologia fascista tra i ragazzi. Istruiva militarmente ragazzi e ragazze italiane, la cui innocenza veniva trasformata in fierezza.
Figli della lupa (6-8 anni)
Balilla (9-13 anni)
Avanguardisti
(14-18 anni)
Figlie della lupa (4-6 anni)
Piccole italiane (9-13 anni)
Giovani italiane (14-18 anni)
Full transcript