Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

INVITO AL VIAGGIO

No description
by

chiara barachetti

on 22 May 2015

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of INVITO AL VIAGGIO

Che funzione ha il Centro Territoriale per l'Inclusione?

supporto alle scuole

per sviluppare
riflessione e consapevolezza

rispetto alla centralità processi inclusivi

per favorire
pratiche e politiche
inclusive


finalità
accesso e successo formativo per tutti
contrasto alla dispersione scolastica
ISTITUTI IN RETE
12 Istituti Comprensivi
17 Istituti Superiori
2 Istituti di Formazione Professionale
https://drive.google.com/open?id=1Z76anG8_GGb80DhQ_-eNjaMXcKc&usp=sharing


Bisogni e criticità emersi dagli Istituti

Aspetti
organizzativi
e gestionali (funzioni GLI, ruolo DS)

Fasi di
transizione
(accoglienza, continuità, orientamento)

Curricolo
(valutazione)

Organizzazione e valorizzazione delle
risorse
(interne ed esterne)

Condivisione
di azioni/procedure/pratiche

Ruolo delle
famiglie

Formazione
docenti come sperimentazione


percorso di esplorazione dell'Index
perchè l'Index?

opportunità

flessibilità

orientamento pragmatico

progettazione di comunità

Condivisione della progettualità esistente
Riflessione guidata dai materiali dell'Index
Individuare criticità e obiettivo di cambiamento
PERCORSO IC

- Condivisione progettualità esistenti

Continuità tra ordini di scuola

B 1.6 La scuola promuove l’accoglienza di tutti gli alunni della comunità locale

B 1.7 Tutti i nuovi alunni vengono aiutati ad ambientarsi al meglio

B 1.8 Le classi e i gruppi sono organizzati in modo imparziale così da sostenere l’apprendimento di tutti gli alunni

B 1.9 Gli alunni sono ben preparati al momento in cui escono dalla scuola per inserirsi in altri contesti

PERCORSO IS - Confronto e condivisione progettualità in corso

Accoglienza
: sistematizzare le pratiche, elaborare PDP, favorire i passaggi di informazioni
Supporto al successo formativo
: motivazione, co-progettazione con territorio

B1.7 Tutti i nuovi alunni vengono aiutati ad ambientarsi al meglio

C2.1 Le attività di apprendimento sono progettate tenendo presente le capacità di tutti gli alunni

C2.2 Le attività per l’apprendimento stimolano la partecipazione di tutti gli alunni

C2.3 Gli alunni sono incoraggiati ad avere fiducia nelle proprie capacità di riflessione critica

C2.4 Gli alunni sono attivamente coinvolti nel proprio apprendimento

C2.8 La disciplina è basata sul rispetto reciproco
.
..dalle domande degli indicatori

riflessioni
dubbi --> nuove domande
confronto
su prassi, procedure, metodi, strategie, strumenti
confronto
su termini e quadro di significati

in merito a
metodologie didattiche --> tutoring tra pari
condivisione di metodi e strumenti tra docenti
condivisione di criteri tra docenti e aziende partner
ruolo del DS

rapporto con le famiglie
prove d'ingresso
centralità del periodo di ambientamento
continuità valutativa
comunicazione tra docenti
corresponsabilità tra docenti
raccordo con gli istituti
reti col territorio
la proposta
Realizzare l'obiettivo di cambiamento
CTI Ambito 1 Bergamo
Ambiti di azione e progettazione

formazione
INVITO AL VIAGGIO
referenti degli Istituti e docenti CTI al lavoro con l'Index

alcuni referenti hanno condiviso il materiale all'interno dei gruppi di lavoro... GLI, comm. intercultura, comm. continuità

criticità emerse
predominanza lezione frontale --> azione di cambiamento: nelle riunioni di area confronto metodologico

di spazi e materiali --> azione di cambiamento: catalogazione e raccolta di libri per creare una biblioteca di plesso

necessità di tempi più distesi ad inizio anno--> azione di cambiamento: postporre i contenuti disciplanari
Full transcript