Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Untitled Prezi

No description
by

Luca Daino

on 30 December 2014

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Untitled Prezi

2002
2004
2006
2009
2010
2011
1950-2014
CARNEFICI. MA ANCHE VITTIME
I SERIAL KILLER DI FALETTI

2002
2011
2002
2004
2006
2009
1966
1966
1968
1969
Montecarlo
Arizona
New York
New York
Don't beat about the bush
Non girare intorno al cespuglio
1939
1929
1894-1961
1888-1959
1918-2006
1947
1987
n. 1948
1997
n. 1950
C'è un solo modo di rimediare al male, ed è combatterlo con lo stesso male.
Io uccido
(2002)


Quello che è stato non si poteva cambiare né dimenticare. Solo ripagare.
Io sono Dio
(2009)
Che ci piaccia o no, quell'uomo ha fatto tutto per amore, un abnorme e incondizionato amore nei confronti del fratello.
Io uccido
(2002)
Vito Catozzo (in Drive in)
Suor Daliso (in Drive in)
Con Massimo Boldi e Diego Abatantuono
A San Remo, nel 1994
Il comico
Il cantante
Lo scrittore
Il pilota di rally
Faletti non è autore soltanto di thriller.
Il primo romanzo di Faletti (un vero e proprio thriller) e l'ultimo (un romanzo senza omicidi e senza indagini)
Faletti ambienta i suoi thriller all'estero (in particolare negli Usa), a differenza della maggioranza degli scrittori italiani di giallo tra anni '90 e primi anni 2000
file:///C:/Users/User/Downloads/Faletti_daino.pdf
Giorgio Scerbanenco
Il maestro del romanzo criminale italiano

La lingua "anglo-italiana" di Faletti
I maestri
dell'
hard boiled
americano

Un modello recente:
James Ellroy
Un modello e un amico:
Jeaffry Deaver
Sinossi
:
Il killer scuoia le sue vittime (tutte belle e famose), e strappa loro la pelle del viso. Lo fa perché vuole regalare a suo fratello, nato con un viso deforme e a lungo maltrattato dal loro padre, una migliore fisionomia facciale. In realtà il fratello è morto, ma il killer lo tratta come se fosse vivo da quando ne ha trafugato il cadavere e lo conserva in casa con sé. Così si esprime lo psicologo chiamato dopo l’arresto a delineare il profilo mentale dell’assassino: «Che ci piaccia o no, quell’uomo ha fatto tutto per amore, un abnorme e incondizionato amore nei confronti del fratello» (p. 665). E lo ha fatto, possiamo aggiungere, per un amore frutto della solidarietà e di un condiviso bisogno di rivalsa contro il padre e i feroci maltrattamenti subiti.
Il killer è un padre che ha assistito impotente alla lenta morte del figlio, causata dall’irruzione in casa loro di quattro malviventi. Dopo alcuni anni il padre scova i malviventi e si vendica uccidendoli. In questo caso le quattro vittime assassinate nel romanzo si sono rese colpevoli di un crimine atttraverso il quale hanno partecipato a causare, se non a giustificare, la folle reazione dell’assassino.
Sinossi
Qui assistiamo alla violenta rappresaglia di un nativo americano, di un pellerossa, contro gli uomini bianchi che con la violenza hanno strappato alla sua famiglia la vita e il territorio in cui vivevano. Anche qui dunque si ripete il meccanismo alla base dei thriller falettiani: il motore dell’azione è la vendetta, la riparazione di un sopruso di cui il criminale è stato "vittima" e che l’ha fatto "impazzire".
Sinossi
Full transcript