Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

breve storia del design

No description
by

paola borsari

on 20 October 2016

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of breve storia del design

breve storia del design
è una premessa indispensabile per l'Art Nouveau che rifiuta il passato e crea i primi oggetti industriali moderni ed esteticamente rilevanti
L'architetto austriaco Adolf Loos scrive un testo intitolato
Ornamento e delitto (1908)
design
va inteso come progettazione, non corrisponde alla parola italiana
disegno
designer
è chi non solo disegna ma progetta e pianifica la produzione
nasce con la Rivoluzione industriale
quando si meccanizza la produzione di ogni tipo di oggetto, avendo come obiettivo la QUANTITA' e il BASSO PREZZO

la QUALITA', invece, non è al centro dell'interesse, soprattutto perchè il gusto del pubblico è rivolto al passato
dopo l'esperienza di Morris, molti artisti si dedicano alle Arti applicate
il pubblico degli acquirenti sta aumentando
molto importanti sono anche le esperienze austriache e tedesche della Wiener Werkstatte e del Deutscher Werkbund (1907)
ARTS AND CRAFTS
Inghilterra 1888
William Morris e altri si pongono il problema della qualità e, contemporaneamente, del benessere dell'operaio
- dopo le fasi iniziali, Morris capisce che non deve ostacolare la produzione industriale ma cercare di qualificarla, rinnovando l'estetica
L'opera d'arte di un designer è un opera seriale, che può essere prodotta in più esemplari: questa è l'unica diffrenza con un'opera tradizionale
il suo motto è "Less is more"
dopo la Prima Guerra mondiale il gusto iperdecorativo dell'Art Nouveau si può considerare superato e si afferma il Razionalismo
una delle personalità più interessanti è Peter Behrens che svolge il ruolo di designer per AEG, azienda tedesca in grande sviluppo
- nasce il concetto di IDENTITÀ AZIENDALE


la tradizione tedesca si consolida con l'esperienza del Bauhaus, fondato nel 1919 a Weimar dall'architetto e designer Walter Gropius
è un nuovo tipo di scuola fra arte e artigianato nei settori della pittura, architettura, fotografia, arredamento e urbanistica
è una scuola pubblica in cui docenti e allievi (anche donne) studiano, vivono e lavorano insieme su insegnamenti teorici e pratici
si progetta tenendo conto della funzione, dell'estetica e dei costi
si parte dall'idea dell'alloggio, progettando dal piccolo utensile all'intera abitazione
Altra figura di spicco del Razionalismo è Le Corbusier, che concepisce la casa come una "macchina per abitare" e sostiene l'idea di standard
in opposizione al Razionalismo si sviluppa un'altra tendenza in architettura e nel design, l'Organicismo, che propone il superamento del rigore razionalista
all'Organicismo si collega, fra gli altri, Alvar Aalto
Poltrona del sanatorio di Paimio 1935
negli USA, dopo la crisi del '29, quella del designer diventa una vera e propria professione a sé
- si inizia a lavorare sul prodotto per renderlo accattivante e andare incontro al consumismo di massa
il design italiano: alcuni esempi

B. Munari, Posacenere Cubo per Danese
- Munari è un artista e designer fra i più noti in Italia
Marco Zanuso
Tv Brionvega, 1970
Poltrona sacco di Zanotta 1970
Lampada arco per Flos, 1962
Le Corbusier e Pierre Jeanneret, Soggiorno del padiglione di Esprit Nouveau, Parigi, 1925
Full transcript