Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Andreuccio Da Perugia

No description
by

simone colloi

on 22 January 2013

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Andreuccio Da Perugia

ANDREUCCIO DA PERUGIA Di cosa parla: Questa novella parla di Andreuccio che parte da Perugia
per andare a Napoli perchè aveva sentito che li
c'erano degli animali di buona razza da poter acquistare siccome lui era un mediatore nell'aquisto di Cavalli.
Ora vi racconterò l'intera storia.... Tratta dal
DECAMERONE DIVISIONE IN SEQUENZE 1 Sequenza Andreuccio parte da Perugia per andare a Napoli.
Una volta arrivato a Napoli andò subito al mercato per
dare un occhiata agli animali in vendita.
Andreuccio era partito con molti soldi, andò da dei mercanti per vedere alcuni animali ma quel giorno non comprò niente.
I mercanti viderò che Andreuccio aveva molto denaro con se e lo invitarono a vedere le loro bestie ma lui rifiutò 2 SEQUENZA.
Mentre Andreuccio era al mercato una bella ragazza lo iniziò a fissare e lui se ne accorse subito e per fare colpo mise in bella mostra la borsa con i soldi.
Mentre Andreuccio la guardava gli si avvicinò una signora, e gli chiese il suo nome; glielo disse e lei lo abbraccio subito perchè la signora era stata una sua baglia quando era piccolo.
Lo salutò e la signora si allontanò da Andreuccio. 3SEQUENZA
La ragazza che lo fissava corse subito dalla baglia di
Andreuccio e gli chiese come mai conosceva quel giovane e lei le rispose che era stata la sua baglia quando era a Perugia.
La ragazza tornò a casa e mandò una delle sue serve a cercare Andreuccio, con l'incarico di portarlo da lei.
5 SEQUENZA
Subito dopo che Andreuccio salutò sua sorella si fece accompaganre in camera sua,una volta entrato in camera sua mise la borsa con i soldi sul letto e andò in bagno appena entrato in bagno il pavimento che funzionava da trabocchetto fece cadere il ragazzo in un mare di sterco, lui iniziò a gridare ma nessuno lo ascoltava, la sua finta sorella intanto era gia entrata in camera a fregargli tutti i soldi, il ragazzo aveva capito di essere finito in un inganno e che quella non era sua sorella. 5 SEQUENZA
Andreuccio riuscì a uscire dalla trappola e si ritrovò davanti a quella casa e iniziò a bussare alla porta, ma nessuno gli aprì; allora iniziò a tirare i sassi verso la
porta, in un secondo momento da una porta a destra della casa uscì un uomo e gli disse che era meglio andarsene se non voleva essere ucciso a bastonate.
7 SEQUENZA
Andreuccio decise di andare con loro così forse avrebbe recuperato qualche soldo.
9 SEQUENZA
I tre si rimisero in cammino, arrivati vicino a una chiesa uno dei due briganti ruppe una finestra in modo da poter entrare, I due decisero di mandare dentro andreuccio.
11 SEQUENZA
I briganti appena aprirono la tomba
videro andreuccio saltare fuori e dalla paura scapparono.
Appena il ragazzo uscì dalla tomba si fece le valigie e tornò a Perugia con l'anello.
Anche se aveva perso i soldi aveva guadagnato un anello dal valore inestimabile.... 4SEQUENZA
Una volta trovato la serva lo scortò dalla ragazza e lei gli disse che era sua sorella e gli raccontò tutta la storia ,il ragazzo ci credette e allora festeggiarono tutto il giorno, quando fu ora che Andreuccio voleva andaresene la sorella gli disse che non era opportuno girare per napoli la notte e allora rimase li quella notte 6 SEQUENZA
Allora il ragazzo girò la testa e si mise in cammino ad un tratto della strada incontrò due signori che gli chiesero cosa ci faceva per strada a quelle ore e allora Andreuccio raccontò la sua storia; i due signori
gli spiegarono che era stato messo in trappola dalla madama Fiordalisio.
I due gli proposero ad Andreuccio di andare con loro perchè avevano da fare una rapina e gli avrebbero promesso dei soldi. 8 SEQUENZA
Arrivati davanti a un pozzo lo calarono per potersi lavare un pò perchè puzzava troppo, passò un po di tempo e al pozzo arrivarono dei soldati, i due briganti scapparono e lasciarono andreuccio nel pozzo, i soldati tirando la corda pensavano di vedere il secchio ma invece spuntò Andreuccio, i soldati spaventati scapparono e mollarono la corda ma per fortuna il ragazzo si aggrappo al bordo e così riuscì a tirarsi sù, appena uscì vide i 2 signori che stavano per tornare a tirarlo su dal pozzo ma lui era già uscito. 10 SEQUENZA
Il compito consisteva di aprire la tomba dell'arcivescovo e rubargli un anello molto prezioso, appena andreuccio aprì la tomba si mise l'anello al dito e fece finta di non averlo trovato,i due briganti crederono ad andreuccio e tolsero il puntello che andreuccio aveva conficcato per tenere aperta la tomba.
Andreuccio si ritrovò appiccicato al cadavere e svenne, quando si risveglio pensò gia di dover morire in quella tomba ma dopo qualche istante sentì dei rumori; c'era qulcun altro che voleva anche lui impossessarsi dell'anello,appeno riaprirono la tomba Andreuccio saltò fuori.
Full transcript