Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Youth on the Move - presentazione finale progetto

Feltre (BL) 11 maggio 2013
by

Lorenzo Liguoro

on 9 May 2013

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Youth on the Move - presentazione finale progetto

YOUTH ON THE MOVE I GIOVANI PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE DEL TERRITORIO: NUOVE IDEE E PROGETTI INNOVATIVI e realizzato da: con il supporto di: Un progetto finanziato da: Obiettivi 1.
Fornire agli studenti gli strumenti necessari per elaborare idee e progetti per lo sviluppo sostenibile del territorio. 2.
Offrire la possibilità agli studenti di elaborare e di proporre al GAL e alle istituzioni locali e regionali idee e progetti per lo sviluppo sostenibile della nostra comunità locale. 3.
Premiare i gruppi di studenti che proporranno le idee e i progetti di sviluppo locale migliori. Temi chiave 1.
L’Unione europea: istituzioni, politiche e programmi 2.
I progetti integrati di sviluppo locale di tipo partecipativo: le esperienze in atto e le nuove frontiere della progettazione integrata 3.
Le opportunità per il futuro: la strategia europea “Europa 2020” 4.
Introduzione alla “europrogettazione”: come si partecipa e come si prepara un progetto “europeo” adattato alle esigenze locali Attività 1. Lezioni frontali 2 interventi di 2 ore ciascuno 2. Laboratori di europrogettazione 2 incontri di 4 ore ciascuno 3. Visite studio Presso luoghi di interesse riguardanti l'azione comunitaria per lo sviluppo locale 4. Produzione degli elaborati finali Una proposta progettuale realizzata da ciascun Istituto 5. Valutazione e premiazione degli elaborati Individuazione delle migliori 2 proposte Lezione1: alla scoperta dell'Unione Europea Lezione 2: la strategia Europa 2020 La parte “teorica” aveva lo scopo di avvicinare i ragazzi al contesto politico europeo, spiegando come funziona l’UE e quali sono i principali strumenti di attuazione delle sue politiche. In particolare, sono stati analizzati: le ragioni storiche dietro al processo di integrazione europea, l’architettura istituzionale UE, il ruolo dell’UE nelle politiche di sviluppo e nella coesione territoriale, in particolare attraverso la politica regionale. È stato dato spazio alla Strategia Europa 2020, alle sue implicazioni per la vita dei cittadini europei e alle sue declinazioni attraverso i finanziamenti diretti e indiretti Sono stati esplorati i siti istituzionali, dando le prime informazioni rispetto a bandi e call for proposals. Ci sono stati forniti inoltre link diretti per osservare di persona il contenuto delle pagine web per incoraggiarci a lavorare autonomamente e accendere la curiosità di ognuno di noi. E' stata davvero una bellissima esperienza che ci ha arricchiti non solo dal punto di vista culturale, ma anche come esperienza di vita. abbiamo trattato argomenti interessanti e utili, in quanto hanno richiesto in molti momenti la nostra partecipazione attiva. Questa iniziativa ci ha dato soprattutto l’opportunità di collaborare insieme, capendo che il lavoro di squadra è un elemento essenziale anche per un futuro nel mondo del lavoro. siamo andati alla scoperta dell’Europa, più precisamente dell’Unione Europea abbiamo capito che non dobbiamo sentirci “rinchiusi” nel nostro Paese una bella esperienza per conoscere le varie opportunità che offre l'Unione Europea, per scoprire nuove cose sul nostro territorio, e per stare più tempo coi miei compagni. la soddisfazione compensa di sicuro le molte ore di lavoro abbiamo potuto vedere più da vicino cose che solitamente vediamo solo in televisione e proprio per questo la ritengo essere stata un’opportunità unica. questa esperienza ci ha fatto aprire gli occhi per quanto riguarda la nostra provincia e lo sviluppo sostenibile. creare, sviluppare e partecipare a un progetto potrà rivelarsi sempre utile anche per quanto riguarda il futuro lavorativo di ognuno di noi, Ho trovato il Logical Framework non solo utile ma anche molto divertente perché ci ha permesso di sbizzarrirci con la creatività. abbiamo scoperto nuovi posti e realtà, entrambi splendidi, del nostro Paese, di cui fino ad oggi ben pochi di noi conoscevano l’esistenza Lezione 3: Project Management Lezione 4: WBS, OBS, scheduling e budget La seconda parte è stata dedicata alle tecniche di Project Management e al metodo di lavoro utilizzabile per scrivere progetti finanziabili da fondi europei, attraverso spiegazioni ed esercitazioni in gruppo. Sono state mostrate e provate le tecniche di analisi dei problemi e di elaborazione dell’idea progettuale. Sono state spiegate le procedure per costruire il progetto in tutti i suoi aspetti: lo sviluppo del piano di azione (WBS), l’assegnazione di ruoli e mansioni (OBS), la definizione del calendario di attività (scheduling) e la pianificazione finanziaria (budgeting). Visite Studio Per rafforzare l'esperienza di apprendimento, le classi sono state impegnate in tour didattici nei luoghi di interesse a livello locale ed Europeo dove poter sperimentare in prima persona l'azione comunitaria per lo sviluppo regionale. Project Work Le classi hanno dovuto elaborare un propria proposta progettuale di gruppo, applicando le metodologie, gli strumenti e le conoscenze apprese. Un processo creativo di gruppo incanalato all'interno delle metodologie analitiche di Project Management ed orientato alle linee strategiche europee e territoriali per lo sviluppo locale. Lezioni apprese Il campione
Full transcript