Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

LunaticaMente

No description
by

Igor Astolfi

on 22 September 2014

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of LunaticaMente

Si parte con la corsa spaziale.
Il
4 ottobre 1957
inizia ufficialmente la
GUERRA FREDDA
tra le due superpotenze mondiali:
Dedico la mia tesina di maturità
a tutte quelle persone che non si arrendono mai;
quelle persone che anche se hanno il mondo contro non rinunciano ai loro ideali e continuano sempre verso la loro ambita meta;
quelle persone che coltivano un sogno nel cassetto;
quelle persone che quando guardano il cielo non vedono le nuvole, ma oltre;
quelle persone che un giorno avranno la possibilità di farsi ricordare per sempre.
Il Primo Uomo nello Spazio
L'
unione sovietica
ritorna sulla scena nel
12 aprile 1961
annunciando il
primo uomo
ad effettuare un'
orbita attorno alla terra
:
Jurij Gagarin


Il progetto APOLLO
LunaticaMente
L'orbita Lunare
Dopo le due prove di verifica del razzo (apollo 5 e 6) senza equipaggio andate a buon fine, rimaneva solo più un passo intermedio alla colonizzazione della luna: far entrare il modulo spaziale nell'orbita lunare.

L'apollo 8 il 24 dicembre 1968 raggiunse l'orbita lunare riuscendo a scattare delle foto del "volto" nascosto della luna.

Ora gli USA erano decisi più che mai che lo sbarco lunare era fattibile.
Per cercare di recuperare terreno rispetto all'
URSS
gli
USA fondarono la loro agenzia spaziale: la NASA
diretta sotto la supervisione dell'ex ingeniere tedesco
Von Braun
, nel
Gennaio
del
1958
gli Americani riuscirono a mandare
il loro satellite
in orbita: l'
Explorer
Nasce la NASA
Apollo 11
Fine Seconda Guerra Mondiale
Il
21 Luglio 1969
alle ore
16:55
italiane,
Neil Amstrong
appoggia
per la prima volta
i piedi sulla superficie di un'altro corpo celeste diverso dalla Terra.
Insieme a Neil Amstrong c'erano anche i suoi due compagni di viaggio:
Edwin E. Aldrin Jr.
e
Collins
L'accordo USA-URSS
Qualche anno dopo “l’allunaggio” ci fu la possibilità di
collaborazione fra le due potenze
: il simbolo della fine della guerra fredda spaziale fu, nel
luglio 1975
, l'
aggancio fra Apollo 18 e Soyuz 19
nella
prima missione spaziale congiunta Usa - Urss
.
La fine della Guerra Fredda
e della
corsa alla conquista dello spazio
.
La risposta sovietica
Dopo lo smacco ricevuto da parte degli Americani con
Apollo 11
i scienziati dell'URSS intraprendono il progetto
di creare una stazione spaziale
da usare come "punto di appoggio"

Il
19 aprile 1971
mettono in orbita la prima stazione spaziale:
la Salyut.
di Astolfi Igor
Preludio della corsa spaziale.
I vincitori della guerra USA-URSS si impadronirono dei migliori scienziati tedeschi, per apprendere le loro conoscenze missilistiche.
Wernher Von Braun.
padre della missilistica moderna, creatore dei razzi tedeschi V1 e V2, razzi teleguidati.
e con la guerra fredda
Stati uniti d'america
(U.S.A.)
Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche
(U.R.S.S.)
La corsa alla luna fu scaturita dal "bip" del primo satellite mandato in orbita per conto dei Sovietici.
Lo Sputnik 1
Con il suo segnale
trasmesso per 20 giorni consecutivi
segnò un duro colpo
agli Stati Uniti
e
rendendo l'URSS l'orgoglio mondiale
Il primo essere vivente nello spazio:
Laika
All'inizio degli anni 60 l'uomo non sapeva come avrebbe reagito il corpo umano alla forte accellerazione di un razzo e all'assenza di gravità.

L'URSS ottenne nuovamente un primato in quanto fu la prima nazione a mandare nello spazio un'essere vivente: la cagnetta Laika.

Putroppo l'esperimento non ebbe successo in quanto la cagnetta morì poco dopo il lancio per lo stress e il surriscaldamento della capsula.
Il 25 maggio 1961, il presidente degli Stati Uniti John Kennedy annunciò al Congresso l'inizio del Programma Apollo, il cui obiettivo era quello di portare, entro dieci anni, l'uomo sulla Luna. Il primo passo verso il suddetto obiettivo fu il programma Gemini, per sperimentare la fattibilità tecnica. Kennedy e il progetto APOLLO
"è un piccolo passo per un uomo, ma un balzo gigantesco per l'umanità"
Neil Armstrong
Giacomo Leopardi
Nasce a Recanati il 29 Giugno 1798, la sua prima educazione la ottiene tramite il precettore Don Sebastiano Sanchini, ma già fin da piccolo era autodidatta passando il tempo nella lettura nella biblioteca del padre.

1809: si dedica ad uno studio "matto e disperato"
1819: "conversione dal bello al vero"

Muore il 14 Giugno 1837
Alla luna
di Giacomo Leopardi
O graziosa luna, io mi rammento
che, or volge l’anno, sovra questo colle
io venia pien d’angoscia a rimirarti:
e tu pendevi allor su quella selva
siccome or fai, che tutta la rischiari.
Ma nebuloso e tremulo dal pianto
che mi sorgea sul ciglio, alle mie luci
il tuo volto apparia, che travagliosa
era mia vita: ed è, né cangia stile,
o mia diletta luna. E pur mi giova
la ricordanza, e il noverar l’etate
del mio dolore. Oh come grato occorre
nel tempo giovanil, quando ancor lungo
la speme e breve ha la memoria il corso,
il rimembrar delle passate cose,
ancor che triste, e che l’affanno duri!
Lucio Fontana
Nasce il 19 febbraio 1899 a Rosario in Argentina da genitori italiani
Muore nel 1968 a Comabbio (nel Varese)
Nel 1921 inizia la sua attività artistica lavorando nell'officinina di scultura del padre (Luigi Fontana)
Diventa seguace di Adolfo Wildt.
Supera la distinzione tra pittura e scultura con i suoi tagli nella tela.
Fu il fondatore e il più noto rappresentante del movimento spazialista.
Quadri-scultura: Il concetto spaziale
la serie di concetti spaziali, denominati Attese o Tagli, rappresenta la produzione di Fontana più vasta e si sviluppò tra il 1958 e 1968.

- "Attesa" se il taglio è unico.
- "Attese" se i tagli sono in sequenza.


Abraham Maslow
L'inventore della "Scala dei Bisogni"
Nato a Brooklyn il 1 aprile 1908.

Fu un'esponente di spicco della cosiddetta "psicologia umanistica".
Dal 1951 al 1969 fu a capo del dipartimento di psicologia dell'univeristà Brandeis, nel Massachusetts.

Muore l'8 giugno 1970 in California.
Il bisogno
In psicologia il bisogno è la mancanza totale o paziale di uno o più elementi che costituiscono il benessere della persona.
La piramide di Maslow
tra il 1943 e il 1954 Maslow concepì la scala dei bisogni.
Questa scala è suddivisa in 5 livelli, dai più elementari ai più complessi.
L'individuo si realizza passando per i vari stadi.
Bisogni fisiologici
Bisogni di salvezza, sicurezza e protezione
Bisogni di appartenenza
Bisogni di stima, di prestigio, di successo
Bisogni di realizzazione di se
Neil Armstrong
il primo uomo sulla luna
Nato il 5 agosto 1930 a Wapakoneta, in Ohio.
Si è laureato in ingegneria aerospaziale all'università della Califrnia del Sud.

Dal 1949 al 1952 Armstrong è stato aviatore della marina militare, successivamente pilota collaudatore.

Il suo primo volo avvenne nel 1966 a bordo del Gemini 8 portando a termine con il suo compagno David Scott il primo aggancio di due moduli spaziali.

Nel Luglio 1969 ad Armstrong viene affidato il comando dell'Apollo 11 che successivamente, il 20 Luglio 1969 è il primo essere vivente che imprime la sua impronta sulla superficie lunare.

Tornato sulla terra fu celebrato come un eroe e ricevette la medaglia della libertà dal Presidente.

Neil Armstrong lasciò la NASA nel 1971 per insegnare ingegneria aereospaziale all'Università di Cincinati fino al 1979.

Muore a 82 anni dopo una complicazione in un intervento al cuore il 25 agosto 2012
Full transcript