Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Treviso e il Sile tra il 1800 e il 1900

No description
by

Alberto Marzari

on 13 February 2016

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Treviso e il Sile tra il 1800 e il 1900

MA DOVE VIVI?
Treviso e il Sile tra il 1800 e il 1900
CISL
MUSEO BAILO
Il museo Bailo si trova in Borgo Cavour 24. Il titolo originario era museo Trivigiano ma successivamente prese il nome del fondatore e primo direttore dell'istituto museale civico, l'abate Luigi Bailo. E' stato danneggiato durante la 1° guerra mondiale e gravemente anche nella seconda guerra mondiale, fu riaperto nel 1952.
LA FONTANA DELLE TETTE
CASA DA NOAL
Appartenente alla famiglia dei Campagnari di Noale, è un grande edificio residenziale costruito nel 1938 e sede dei musei civici, fu poi gravemente danneggiato nei bombardamenti del 1944, poi restaurato e in parte ricostruito.
ARTURO MARTINI
NANDO SALCE
GDF
la Guardia di Finanza
La guardia di finanza nasce il 1° ottobre 1774 come corpo speciale istituito per il servizio di vigilanza finanziaria sui confini e difesa politico-militare delle frontiere.
Oggi é uno speciale corpo di polizia. I compiti della gdf consistono nella:
ricerca delle violazioni finanziarie.
vigilanza sulle disposizioni di interesse politico-economico
sorveglianza del mare.



CAI
Il Club Alpino Italiano è una libera associazione nazionale costituita il 23 ottobre 1863 a Torino. Il CAI ha per scopo l'alpinismo in ogni sua manifestazione, la conoscenza e lo studio delle montagne e la difesa del loro ambiente naturale.
FEDERCONSUMATORI
ASSOCIAZIONE
La federconsumatori, costruita nel 1988, è un'associazione senza scopo di lucro.
La federconsumatori è presente su tutto il territorio nazionale per fornire assistenza e consulenza a tutti i cittadini sui loro diritti di consumatori
A.C.I.
La federazione ACI è nata nel 1905 a Torino, lo scopo era quello di ritrovarsi tra coloro che coltivano l'interesse verso le automobili, promuovere l'utilizzo delle automobili e poco dopo anche quello di organizzare gare automobilistiche. L'A.C. Treviso è stato fondato nel 1919.
Automobile club d'Italia
(1559)
LA FONTANA DI PIAZZA SAN LEONARDO
FONTANA DEI TRE VISI
ASCOM
L 'Ascom-confcommercio è una grande organizzazione nata nel giugno del 1969. Sviluppa ed attua ogni iniziativa tendente a valorizzare la funzione commerciale sul piano politico, sindacale, tecnico e professionale.
ASS. DEI MUSEI E DEI MONUMENTI
L'associazione amici dei musei e dei monumenti di Treviso è nata nel 1986. Promuove la conoscenza del patrimonio storico dei musei e della città.
Dal 2004 l'associazione trova sede nei locali legati alla chiesa di S.Agostino.
GIARDINI DI S. ANDREA
MONUMENTI
STATUE
'' LA GRANDE SFERA '' di Toni Benetton
MONUMENTO AI CADUTI P. Vittoria
''Monumento dell’alpino sotto la bufera''
di Carlo Balljana
'' Mario Del Monaco''
di Elena Ortica
''NEC RECISA RECEDIT'' vuol dire neanche spezzata retrocede.
Per tutti noi è stata una esperieza fantastica e anche molto divertente speriamo che il nostro lavoro e impegno siano stati apprezzati.
Vi ringraziamo per l'attenzione e buon proseguimento.
Piazza dei Signori
Ponte Dante ''dove Sile e Cagnan s'accompagna''
Monumento ai morti per la patria vicino a Palazzo dei Trecento
La monumentale porta San Tommaso di Treviso
La CISL è un sindacato confederale attivo da oltre sessant'anni con più di 4 milioni e mezzo di iscritti; è fondato su principi di libertà, giustizia, partecipazione e autonomia.
Non è dipendente da alcun potere politico, istituzionale, economico o ideologico; il suo scopo è quello di difendere il lavoro, come leva di promozione umana e civile.
La CISL si occupa di rafforzare e chiarire la sua posizione politica nell'interesse dei lavoratori e del paese.
TREVISO
Il diciannovesimo secolo ha visto un periodo di grandi cambiamenti politici e territoriali. Uno degli avvenimenti più importanti vede come protagonista l'armata francese che ha riprese il controllo della città di Treviso,dopo che gli austriaci l'abbandonarono.
In seguito alle sconfitte francesi nella campagna russa,le truppe austriache ripresero il controllo di Treviso, proprio qui morì l'imperatore d'Austria Francesco I, le cui solenni esequie furono celebrate nel duomo della stessa.
Il governo austiaco di Venezia si dimise e fu proclamata la repubblica, alla luce di questi fatti i trevigiani istituirono un governo provvisorio.

IL SILE
è un fiume di risorgiva del Veneto, nasce a Casacorba di Vedelago a circa 15 km da Treviso. Particolarmente caratteristiche sono le sue sorgenti risorgive, localmente detti '' Fontanassi'' , situati al confine tra Casacorba e Levada di Piombino Dese (PD). Il Sile era sfruttato come via di commercio ,sulle azaie che erano delle strade che percorrevano lateralmente il corso del fiume e permettevano con dei cavalli di trascinare le imbarcazioni con dentro le merci. Lungo ad esso si possono ancora notare delle ville veneziane e chiese storiche, ad esempio: chiesa di Sant'Angelo, chiesa di Santa ad Elisabetta di Canizzano e chiesa di San Martino Urbano.
Rapporto tra la superficie di Treviso e la superficie dei parchi comunali in m2
superficie del comune di Treviso= 55,5 km2

parco di Sant'Andrea= 3 440 m2
parco degli Alberi Parlanti= 56 000 m2
parco della Storga= 670 000 m2
superficie totale dei grandi parchi= 729 400 m2

rapporto= 55 500 000 : 729 400 = x : 100
x= 55 500 000 X 100
----------------------- = 7 608,9 = 7%
729 400
(1929)
Full transcript