Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Il periodo del Terrore, rivoluzione francese

No description
by

Chiara Macchello

on 2 March 2017

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Il periodo del Terrore, rivoluzione francese

Il Periodo del Terrore

Cos'è il Terrore?
Periodo che va dal 1793 al 1794:
processi
sommari
a controrivoluzionari
avviata la
scristianizzazione
Protagonisti
Ghigliottina
Terrore può essere rappresentato dalla ghigliottina.
Scristianizzazione
Termine del Terrore
In seguito a eliminazione dei Girondini il movimento Giacobino inizia a dividersi:
Robespierre si impone dittatura personale
Controrivoluzione e Direttorio
Borghesia moderata prende il sopravvento sulla Convezione, nella quale prevalgono i Termidoriani
Visioni della rivoluzione
Una presentazione di:
Ciccarello Serena
Macchello Chiara
Origine del Terrore
Decapitazione Luigi XVI


Comitato di salute pubblica


Robespierre
Seconda Costituzione
suffragio universale
diritto al lavoro e alla sussistenza
Provvedimenti della Convenzione
Istituzione del matrimonio civile e del
divorzio
;
abolizione
schiavitù;
introduzione del sistema metrico decimale;
riforma del
calendario
;
introduzione dei culti della Dea Ragione e dell’Essere Supremo
Periodo più drammatico
Legge sui sospetti
Creazione di ventimila comitati rivoluzionari
Eliminazione oppositori
Robespierre elimina anche gli oppositori
interni
, tra le vittime la regina Maria Antonietta
Colpo di Stato
27 luglio 1794


Termidoro


Esecuzione di Robespierre
Terza Costituzione
Limita libertà democratiche;
abolisce suffragio universale;
ripristina liberismo economico e proprietà privata
Direttorio
Potere esecutivo Direttorio
Terrore Bianco
Persecuzione Giacobini e Sanculotti, guidata da:
forze reazionarie
forze filomonarchiche
Danton: un ambizioso
Capo degli
indulgenti

La rivoluzione non era un processo lineare: “
Non è possibile fare la rivoluzione geometricamente
”.


Se lasciassi le mie gambe a Couthon e le mie palle a Robespierre forse potrebbe funzionare ancora per qualche tempo…


Robespierre:
un idealista
La figura più popolare della rivoluzione.

Voleva contribuire alla nascita di una società
giusta
: “
Il buon governo consiste nella soggezione dell’interesse privato a quello pubblico
”.

Era un uomo
incorruttibile
Nascita della ghigliottina
Giornale delle esecuzioni
Furet: dalla rivoluzione discende il Terrore
Il periodo del Terrore è nato
a causa della guerra




dalla rivoluzione stessa





contraddisse
fin dall'inizio i valori dell'uomo
Agulhon: dalla rivoluzione discende la libertà
Il carattere violento della rivoluzione ha avuto come primo responsabile la resistenza controrivoluzionaria.

Il Terrore nacque per
difendersi
dalla controrivoluzione




Bibliografia:
"Storia Magazine 2a"
"Dialogo con la Storia"
Realisti insorgono
Insurrezione stroncata da Napoleone Bonaparte
lama
pezzi a incastro scorrevoli
Redatto dal boia Henri Sanson
Tagliò la testa di 2918 persone
Iniqui processi
Hammami Abir
Patrucco Martina
Sitografia
http://cronologia.leonardo.it
Forma di
massacro
e
odio

attuata in moto
sistematico

chiese erano chiuse al culto cristiano nuova religione ispirata alla
dea Ragione
simboli cristiani vennero distrutti

cesta con segatura
asse mobile
voluta
la quale
dalla cultura del 1789 sono nate tutte le nostre
libertà
.
Full transcript